Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.

Creare e inviare email di marketing nell'editor classico

Ultimo aggiornamento: maggio 7, 2024

Disponibile con uno qualsiasi dei seguenti abbonamenti, tranne dove indicato:

Marketing Hub   Professional , Enterprise
Legacy Marketing Hub Basic

Il classico editor di e-mail rende più facile modificare, rivedere e pubblicare le vostre e-mail di marketing.

È anche possibile convertire un'e-mail creata con l'editor classico in un modello di e-mail con trascinamento.

Nota bene: se non avete bisogno di modificare direttamente il codice sorgente dei vostri modelli di email, potete anche creare, progettare e personalizzare le email utilizzando l'editor di email drag and drop.

Creare una nuova email

  • Nel tuo account HubSpot, passa a Marketing > E-mail di marketing.
  • In alto a destra, fate clic su Crea email.
  • Se avete un account Marketing Hub Enterprise e avete il componente aggiuntivo Business Unit, fate clic sul menu a discesa Business Unit e selezionate una business unit. In questo modo si assocerà l'e-mail alla business unit e si potrà progettare l'e-mail con i colori predefiniti del kit del marchio nel selezionatore di colori.
  • Selezionare un tipo di e-mail:
    • Regolare: un'email personalizzata una tantum da inviare a un segmento di contatti.
    • Automatico: un'email personalizzata che potete configurare per inviarla a determinati contatti quando soddisfano i criteri di iscrizione a un flusso di lavoro.
    • Blog/RSS: un'e-mail che verrà inviata automaticamente agli iscritti al vostro blog o RSS quando pubblicherete nuovi contenuti sul vostro blog o feed RSS.
  • Nella scheda Personalizzato, selezionare un modello di e-mail.

Modificare il layout e il contenuto dell'e-mail

  • Fare clic su un elemento per personalizzarne il contenuto.
  • Gli elementi di testo possono essere modificati in linea e stilizzati con la barra degli strumenti del testo ricco. È possibile inserire emoji nel campo di testo facendo clic sull'icona emoji. emoji.

updated-classic-editor-edit-content

Test A/B delle e-mail

  • In alto a sinistra dell'editor, fare clic su test Esegui un test.
  • Nella finestra di dialogo, inserire un nome per la variante B dell'e-mail, quindi fare clic su OK.
  • Dopo aver creato entrambe le versioni dell'e-mail di test A/B, è possibile passare da una all'altra in qualsiasi momento. Nell'editor di contenuti, in alto a sinistra, fare clic sullascheda Variazione A o Variazione B .
  • Una volta terminata la modifica delle varianti A e B, fare clic sulla scheda Impostazioni. Nella sezione Test A/B è possibile configurare le opzioni di test:
    • DistribuzioneA/B: utilizzate il cursore per decidere quale percentuale di contatti riceverà la variante A e la variante B. Potete anche impostare il cursore per inviare la variante A al 50% e la variante B al 50%. In questo modo si invierà una variante di e-mail alla metà dei contatti dell'elenco e l'altra all'altra metà dei contatti. In questo modo è possibile analizzare le statistiche delle due email dopo l'invio per vedere quale variante ha avuto più successo.
    • Metrica vincente: se avete scelto di inviare le varianti A e B a un gruppo più ristretto e poi di inviare la versione vincente ai destinatari rimanenti, fate clic sul menu a discesa Metrica vincente per selezionare la metrica che determina la scelta della variante vincente: Tasso di apertura, Tasso di clic o Tasso di attraversamento dei clic.
    • Durata del test : utilizzare il cursore per impostare un periodo di tempo per raccogliere i dati prima di scegliere un vincitore e inviare la variante vincente. Il test A/B può durare fino a 100 ore. Se i risultati del test non sono conclusivi dopo la durata del test, la variante A verrà inviata ai destinatari rimanenti.

Nota bene: è possibile eseguire un test A/B full-split (50/50) utilizzando qualsiasi dimensione del campione. Tutte le altre suddivisioni del campione richiedono un elenco di almeno 1.000 destinatari, esclusi i contatti che hanno precedentemente effettuato un hard bounce o una disiscrizione.

Anteprima o test dell'e-mail

Prima di inviare o programmare l'e-mail, è possibile visualizzare in anteprima l'aspetto che avrà il destinatario su diversi tipi di dispositivi. Potete anche inviare un'e-mail di prova a voi stessi o a un altro utente del vostro account.
  • In alto a destra, fare clic sul menu a discesa Azioni e selezionare Anteprima.
    • La scheda Dispositivi mostrerà come l'e-mail verrà visualizzata su un dispositivo desktop o mobile. Per impostazione predefinita, l'e-mail verrà visualizzata con i valori predefiniti per la personalizzazione. Fare clic sul menu a discesa Anteprima per visualizzare un'anteprima dell'e-mail con valori di record specifici per verificare come apparirà l'e-mail.
    • Fare clic sulla scheda Clienti e selezionare le caselle di controllo dei client di posta elettronica che si desidera testare, quindi fare clic su Prova la mia e-mail ora. In fondo all'elenco dei client, è possibile vedere i risultati dei test dei client precedenti per l'e-mail.
updated-preview-configuration-in-marketing-email
  • È anche possibile inviare un'e-mail di prova per verificare che il contenuto appaia come previsto nella casella di posta del destinatario:
    • In alto a destra, fare clic su Invia e-mail di prova.
    • Nel riquadro di destra, fare clic sul menu a discesa Scegli uno o più destinatari per selezionare i destinatari dell'e-mail di prova.
    • (Facoltativo) Fare clic sui menu a discesa Ricezione dell'anteprima dell'e-mail per visualizzare l'anteprima dell'e-mail come apparirà con le opzioni di personalizzazione specifiche.
    • È anche possibile selezionare la casella di controllo Invia versione testo normale per inviare la versione testo normale dell'e-mail, escludendo qualsiasi stile.
    • Fare clic su Invia e-mail di prova.

updated-test-email-configuration-panel

  • Per convertire l'e-mail in un'e-mail automatica da utilizzare nei flussi di lavoro, fare clic sul menu a discesa Azioni e selezionare Converti in e-mail automatica.

Inviare o programmare l'e-mail

Nella parte superiore della schermata, fare clic sullascheda Invia o pianifica per scegliere i destinatari dell'e-mail e finalizzare le opzioni di invio:

email-send-or-schedule-summary-tab
  • Per configurare i destinatari delle e-mail:
    • Fare clic sul menu a discesa Invia a e selezionare glielenchi di contatti e/o isingoli contatti per aggiungerli all'elenco dei destinatari.
    • Fare clic sul menu a discesa Non inviare a e selezionare glielenchi di contatti e/o isingoli contatti per escluderli dall'elenco dei destinatari.

Nota bene: se si desidera inviare l'e-mail ai contatti della stessa azienda, è possibile creare un elenco di contatti e impostare i criteri dell'elenco in modo da segmentare in base alla proprietà Nome azienda.

    • Fare clic sulla casella di controllo Non inviare a contatti non impegnati per escludere i contatti con un basso coinvolgimento. Questa funzione è meglio utilizzata dopo aver inviato alcune campagne e-mail da HubSpot, in modo da disporre di dati per identificare i contatti non impegnati.
    • Alla voce Destinatari stimati è possibile vedere in anteprima quanti contatti riceveranno l'e-mail, in base alle liste e ai singoli contatti selezionati.
      • Se avete scelto un elenco a cui inviare, i destinatari stimati includeranno comunque i contatti dell'elenco che si sono disiscritti o non si sono mai iscritti alle vostre e-mail di marketing. Anche se questi contatti sono inclusi nella stima, non riceveranno l'e-mail se non sono iscritti al tipo di abbonamento selezionato nella scheda Impostazioni.
      • Man mano che si aggiungono destinatari, è possibile verificare quanti contatti in quarantena, respinti, non coinvolti o non iscritti al marketing saranno automaticamente esclusi dalla ricezione delle e-mail. Saranno esclusi anche i contatti con indirizzi e-mail non validi o mancanti.
  • Nella barra laterale di destra, scegliete quando inviare l'e-mail selezionando un'opzione di invio:
    • Invia ora: l'e-mail verrà inviata immediatamente.
    • Pianifica per più tardi: invia l'e-mail a una data e un'ora specifiche:
      • Fate clic sui menu a discesa Data e Ora per programmare l'e-mail. Per impostazione predefinita, le e-mail vengono inviate in base al fuso orario dell'account HubSpot. Per configurare manualmente l'orario di invio ottimale in base a uno specifico fuso orario dei destinatari, è possibile utilizzare un convertitore di fuso orario.
      • Se si desidera inviare l'e-mail a un contatto in base al suo fuso orario anziché a quello dell'account HubSpot, selezionare la casella Invia in base al fuso orario del contatto. Se un contatto non ha la proprietà IP time zone popolata nel suo record, l'ora di invio sarà predefinita con il fuso orario del vostro account.

email-scheduling-options-1
  • Per utilizzare l'e-mail in un flusso di lavoro, fare clic sul menu a discesa Azioni, quindi selezionare Converti in e-mail automatica.
  • In alto a destra, fare clic su Rivedi e invia per rivedere gli avvisi per l'e-mail. Se l'e-mail è più grande di 102 KB, verrà visualizzato un avviso che informa che Gmail taglierà parte del contenuto dell'e-mail per i destinatari.
  • Dopo aver inviato o programmato l'e-mail, è possibile inviarla ad altri destinatari se si è dimenticato di includerli quando si è creata l'e-mail:
    • Nel vostro account HubSpot, andate su Marketing > Email.
    • Fate clic sul nome dell'e-mail inviata o programmata che desiderate inviare ad altri destinatari.
    • In alto a destra, fate clic sul menu a discesa Azioni, quindi selezionate Invia a altri.
    • Fare clic sul menu a discesa Invia a e selezionare l'elenco o glielenchi e/o isingoli contatti per aggiungerli all'elenco dei destinatari.
    • Fare clic sul menu a discesa Non inviare a e selezionare l'elenco o gli elenchi e/o isingoli contatti per escluderli dall'elenco dei destinatari.
    • Fare clic sulla casella di controllo Non inviare a contatti non impegnati per escludere i contatti con scarso impegno.
    • Fare clic su Invia.

Convertire un'e-mail classica in un modello di e-mail con trascinamento

Se avete creato o redatto un'e-mail di marketing utilizzando l'editor di e-mail classico, potete convertirla in un modello di e-mail con trascinamento. In questo modo è possibile utilizzare l'esperienza aggiornata dell'editor di e-mail con trascinamento.

Nota bene: solo i modelli drag and drop creati nel design manager possono essere convertiti per l'uso nell'editor di email drag and drop. I modelliHTML + HubL non possono essere convertiti.

Per convertire un'email classica in un modello di email drag and drop:

  • Nel tuo account HubSpot, passa a Marketing > E-mail di marketing.
  • Passare il mouse sull'e-mail che si desidera convertire in un modello di e-mail trascinabile, quindi fare clic su Modifica.
  • Nella barra laterale sinistra, fare clic sulla scheda Progettazione.
  • Fare clic sul menu a discesa Azioni, quindi selezionare Converti in trascinamento.
  • Nella finestra di dialogo, fare clic su Converti in trascinamento.

convert-classic-email-to-dnd-template

Attenzione:

  • Se l'email classica che state convertendo include moduli personalizzati, potreste notare alcune discrepanze nel modello di email drag and drop risultante. Ad esempio, il modulo del logo in un'e-mail classica diventerà un modulo immagine e il modulo del corpo dell'e-mail principale diventerà un modulo di testo ricco.
  • Eventuali moduli bloccati o gruppi globali nell'email convertita devono essere modificati a livello di modello nel design manager.

L'articolo è stato utile?
Questo modulo viene utilizzato solo per il feedback della documentazione. Scopri come ottenere assistenza con HubSpot.