Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Tracking Code

Impostare il monitoraggio del sito in HubSpot

Ultimo aggiornamento: marzo 29, 2021

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Una volta installato il codice di tracciamento HubSpot, potrebbe essere necessario fare alcune impostazioni aggiuntive per garantire che HubSpot raccolga le analisi per tutti i domini e sottodomini del tuo sito web. Alcuni di questi dati saranno visualizzati nei tuoi rapporti e strumenti di analisi.

Oltre a impostare il monitoraggio del tuo sito, dovresti anche filtrare l'attività dei bot e il tuo traffico dalle tue analisi e personalizzare le tue impostazioni di monitoraggio dei cookie e l'avviso sulla politica della privacy.

Se stai cercando di aggiornare il modo in cui il tuo dominio appare ai tuoi contatti nelle email di marketing, email di vendita e altro, guarda come impostare il tuo marchio aziendale in HubSpot

.

Se stai cercando di visualizzare il tuo contenuto HubSpot sul tuo dominio, scopri come collegare il tuo dominio

.

Aggiorna il tuo dominio aziendale

Il tuo dominio aziendale è il dominio scansionato per rilevare le pagine del tuo sito web.

Nota: se il tuo sito web è ospitato interamente su HubSpot, il dominio primario nel tuo domain manager deve corrispondere al tuo dominio di destinazione per far sì che le visite vengano visualizzate nella scheda Sorgenti

nello strumento di analisi del traffico.
  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, vai su Account defaults.
  • Nella scheda Generale , inserisci il tuodominionel campo Dominio aziendale. Questo è il dominio utilizzato nei tuoi strumenti di analisi.
  • Nella parte inferiore dello schermo, clicca su Salva.

ISe stai ospitando il tuo sito esternamente (cioè, il tuo dominio nonè collegato a HubSpot), il codice di monitoraggio HubSpot deve essere incorporato nel tuo sito esterno. Senza il codice di monitoraggio sulle tue pagine, le visite non saranno registrate da quelle pagine. Scopri come installare il codice di monitoraggio sul tuo sito esterno.

Per favore nota: se il tuo dominio è collegato a HubSpot, il codice di monitoraggio sarà su tutte le pagine HubSpot che crei. Non dovresti installare il codice di monitoraggio sulle tue pagine HubSpot.

Aggiungere i domini del sito

Dopo aver aggiunto il codice di monitoraggio a tutte le pagine che non sono ospitate con HubSpot, è necessario aggiungere i domini di siti esterni alle impostazioni dei rapporti per includerli nella tua analisi HubSpot.

Per aggiungere domini e sottodomini esterni a HubSpot:

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu laterale sinistro, vai su Tracking & Analytics > Tracking Code. Se hai un account gratuito HubSpot, clicca su Tracking code nel menu laterale sinistro.
  • Clicca sulla scheda Tracking avanzato .
  • Fai clic su + Aggiungi dominio in fondo alla tabella Domini aggiuntivi del sito per aggiungere nuovi domini da includere come parte del tuo sito per il traffico tra domini .
account-settings-reports-tracking-code-advanced-tracking-additional-site-domains

Nota: il traffico futuro tra i domini aggiunti nelle tue impostazioni avanzate di monitoraggio sarà considerato parte del tuo sito web e non apparirà nel tuo rapporto sulle fonti come un referral.

  • Nella finestra di dialogo, inserisci un dominio, poi clicca su Aggiungi.
    • Se aggiungi un sottodominio (ad esempio, www.hubspot.com, academy.hubspot.com), HubSpot traccerà quello specifico sottodominio.
    • Se si aggiunge un dominio di primo livello (ad esempio, hubspot.com), HubSpot traccia tutti i sottodomini (ad esempio, www.hubspot.com, academy.hubspot.com ecc) sotto il dominio di primo livello.

Mentre questi passaggi ti permetteranno di tracciare il traffico su qualsiasi dominio, puoi solo creare una vista analitica personalizzata per segmentare il traffico del suo sito web se il dominio è un dominio di marca nell'account.

Si prega di notare che: HubSpot scansionerà i domini che sono aggiunti alle impostazioni dei domini del sito, anche se il codice di monitoraggio non è installato su questi domini. HubSpot scansionerà questi domini per raccogliere informazioni per altri strumenti HubSpot, come i dati SEO per i rapporti sulle prestazioni delle pagine. È possibile utilizzare il file robots.txt per bloccare tutti i crawler da HubSpot, che impedirà a questi domini di essere scansionati.

Traccia più domini con il cross-domain linking

Il cross-domain linking permette a HubSpot di unire i profili dei visitatori di una persona che visita i tuoi domini multipli. Unendo i profili dei visitatori, puoi tracciare più accuratamente le fonti di traffico tra i tuoi siti web.

Per esempio, se un visitatore arriva al tuo sito web.com attraverso i social media, poi naviga verso yournewbrand.com, il cross-domain linking permette a HubSpot di classificare entrambe le sessioni come aventi una fonte di social organica. Senza cross-domain linking, la visita a yournewbrand.com avrebbe una fonte ditraffico direttoperché i cookie di visita del sito non possono essere collegati.

La fusione del profilo del visitatore può avvenire quando:

  1. Un visitatore invia più di un modulo con lostesso indirizzo email su più domini su cui hai installato il tuo codice di monitoraggio HubSpot.
  2. Un visitatore clicca su un link che lo porta tra due diversi domini, ognuno dei quali ha il tuo codice di monitoraggio HubSpot installato su di essi. HubSpot attacca dei parametri ai tuoi link da un dominio all'altro(__hsfp, __hssc, e __hstc) per tracciare i visitatori mentre viaggiano tra i domini. Devi avere il monitoraggio automatico dei link tra domini incrociati abilitato nelle impostazioni del tuo account perché questo funzioni.

Nota: questo è necessario solo per tracciare il traffico tra domini distinti (ad esempio, thisdomain.com e anotherdomain.com). Questo requisito è il risultato di una limitazione della privacy dei cookie, dove i cookie sono impostati a livello di dominio e non possono essere trasportati da un dominio all'altro. Il traffico tra i sottodomini (ad esempio, www.hubspot.com a blog.hubspot.com) è automaticamente tracciato utilizzando i cookie.

Se hai più account HubSpot e vuoi tracciare i singoli sottodomini in account separati, contatta ilsupporto HubSpot per aggiornare le impostazioni dei cookie.

Per attivare il cross-domain linking:

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu laterale sinistro, vai a Tracking & Analytics > Tracking Code. Se hai un account gratuito HubSpot, clicca su Tracking Code nel menu laterale sinistro.
  • Clicca sulla scheda Tracking avanzato .
  • Clicca per attivare l' interruttore Automatic cross-domain linking ON, poi clicca su Save.

Limitare il monitoraggio a domini specifici

Limitare il monitoraggio a domini specifici è utile se hai diversi domini e sottodomini del sito web, ma vuoi monitorare solo alcuni di essi in HubSpot. Questo è anche utile se il tuo codice di monitoraggio è stato messo su un sito esterno che non gestisci e vuoi evitare che le tue analisi diventino distorte.

Per limitare il monitoraggio solo ai domini elencati:

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu laterale sinistro, vai su Tracking & Analytics > Tracking Code. Se hai un account gratuito HubSpot, clicca su Tracking Code nel menu laterale sinistro.
  • Clicca sulla scheda Tracking avanzato .
  • Clicca per attivare l'interruttore Limita il tracciamento a questi domini, poi clicca su Salva.

limit-tracking-to-these-domains

Escludere il traffico dalle tue analisi

Per evitare che tu e il tuo team aggiungiate rumore alle tue analisi, impara come escludere il traffico dalle analisi del tuo sito.