Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Design Manager

Personalizzare le impostazioni di Design Manager

Ultimo aggiornamento: marzo 22, 2021

Si applica a:

Marketing Hub  Professional, Enterprisee
CMS Hub  Professional, Enterprisee
Legacy Marketing Hub Basic

Personalizza la tua esperienza di sviluppatore con le impostazioni di design manager. Le impostazioni includono il comportamento predefinito all'avvio di Design Manager, le impostazioni del codice per i file codificati personalizzati e il linting di JavaScript.

Per accedere a queste impostazioni:

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Marketing > File e Modelli > Strumenti di progettazione.
  • In basso a destra, fai clic su Impostazioni, quindi seleziona Apri impostazioni.

design-manager-settings

  • Clicca sul menua discesa Settings per selezionare il tipo di impostazioni che vuoi regolare.

    design-manager-settings-dropdown

Impostazioni generali

  • Apri il finder all'avvio: quando è attivato, il finder sulla sinistra sarà aperto quando si accede per la prima volta a Design Manager.
  • Aggiorna l'anteprima quando si passa da un file all'altro: quando è attivata, l'anteprima di Design Manager mostrerà il file attualmente selezionato. Abilita questa impostazione se vuoi vedere l'anteprima di un file alla volta.


Impostazioni del codice

Aspetto

  • Tema: lo schema di colori usato dagli editor di codice.
  • Font: il font principale e la dimensione del font usato dall'editor di codice.

Fonte

  • Tab size: la larghezza di un carattere di tabulazione quando si preme il tasto tab nell'editor di codice.
  • Unità di rientro: il numero di spazi che un blocco di codice dovrebbe essere rientrato da smart indent.
  • Soft tabs: quando è attivato, il tasto tab inserisce caratteri di spazio pari alla dimensione del tab al posto di un carattere di tabulazione.
  • Rientro intelligente: quando è attivato, le nuove linee seguono il rientro impostato dalla linea precedente.
  • Rientro su input di formattazione: quando è attivato, fa rientrare la stessa linea su input sensibili al contesto. Per esempio, una dichiarazione case x: o una chiusura } saranno correttamente rientrate quando inserite.
  • Rientra con le tabulazioni: se attivata, l'indentazione automatica causata dal rientro intelligente o dall'input di formattazione usa le tabulazioni.
  • Line wrapping: quando è attivato, le linee saranno avvolte invece di richiedere lo scorrimento orizzontale.
  • Auto close brackets: quando è attivato, l'editor di codice chiude automaticamente i caratteri di parentesi e virgolette, come ad esempio:

    () [] {} ’’ ””
  • Chiusura automatica dei tag: se attivata, l'editor di codice chiude automaticamente i tag XML.
  • Match brackets: se attivato, posizionando il cursore accanto a un carattere di parentesi, viene evidenziata la corrispondente parentesi di apertura o di chiusura.
  • Abbina itag: se attivata, posizionando il cursore accanto a un tag si evidenzia il tag di apertura o di chiusura corrispondente.
  • Continua i commenti in blocco: quando è attivato, l'editor di codice continua automaticamente i commenti in blocco quando si creano nuove linee.


Impostazioni di linting di JavaScript

  • Clicca per attivare o disattivare l'interruttore Enable ESLint. Quando è attivato, ESLint verrà eseguito sopra JavaScript quando si visualizza l'output nei file codificati.

    design-manager-coded-file-show-output
  • Nel pannello di sinistra, configura le tue impostazioni ESLint. Per saperne di più sulla configurazione di ESLint.
  • Nel pannello di destra, una demo di JavaScript rifletterà le modifiche apportate a sinistra.
  • Fare clic su Restore default eslintrc per ripristinare la configurazione predefinita.

    js-linter-settings