Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Domains & URLs

Visualizzare i sottodomini del sistema nel gestore dei domini

Ultimo aggiornamento: luglio 13, 2022

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprise
CMS Hub Starter, Professional, Enterprise
Legacy Marketing Hub Basic

Gli account HubSpot con abbonamenti marketing sono dotati di due sottodomini predefiniti:

  • [il vostro ID Hub].hs-sites.com
  • [il tuo dominio].hs-sites.com.
Questi domini di sistema si trovano nel gestore domini. È possibile scegliere di visualizzarli nel gestore dei domini.
  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, andate su Sito web > Domini e URL.
  • Fare clic su Opzioni avanzate.
  • Fare clic per attivare l'interruttore Visualizza domini di sistema per visualizzare i domini di sistema nel gestore dei domini.domain-manager-advanced-options
  • Se l'opzione è attivata, i domini di sistema sono elencati insieme agli altri domini collegati.

hs-sites-new-domain-manager-1

È inoltre possibile aggiungere un ulteriore dominio di sistema al proprio account HubSpot:

  • Nella sezione Nuovo dominio di reindirizzamento del sistema , fare clic su Aggiungi nuovo dominio.
  • Nel pop-up, inserire un nuovo sottodominio da cui reindirizzare e selezionare il dominio a cui reindirizzare questo dominio di sistema.
  • Fare clic su Salva.

Tenere presente quanto segue per i sottodomini di sistema:

  • Questi sottodomini sono unici per ogni account HubSpot.
  • Questi sottodomini non possono essere rimossi dall'account.
  • Sebbene possano essere trovati dai motori di ricerca, l'hosting dei contenuti su questi sottodomini non apporta alcun beneficio in termini di SEO, in quanto si tratta di sottodomini HubSpot. Dovreste collegare un vostro sottodominio per ospitare i vostri contenuti.
  • Alcuni utenti preferiscono utilizzare questi sottodomini per ospitare temporaneamente i propri contenuti, per poi spostarli in un secondo momento sui propri sottodomini. Tuttavia, non è necessario ospitare alcun contenuto su questi sottodomini. Per ospitare temporaneamente i contenuti su questi sottodomini mentre si personalizza il design del sito web, è possibile saperne di più sul content staging.
  • Se si cambia host di dominio e si verifica un downtime temporaneo o se non si rinnova il dominio con il proprio provider di hosting, i contenuti di HubSpot possono essere temporaneamente mantenuti su questi sottodomini fino a quando non si riesce a ricollegare il/i sottodominio/i.
Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.