Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
SEO

Comprendere le raccomandazioni SEO

Ultimo aggiornamento: luglio 19, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

All'interno dello strumento SEO, dell'editor di contenuti e dei dettagli della pagina, è possibile analizzare i contenuti per ottenere raccomandazioni SEO. Per saperne di più sull'accesso alle raccomandazioni SEO.

Le raccomandazioni sono organizzate negli strumenti SEO in base al loro impatto sulla SEO del sito, alla difficoltà tecnica di risolverle e al ruolo suggerito della persona che le risolve. Le raccomandazioni con una difficoltà tecnica elevata richiedono solitamente l'assistenza di uno sviluppatore per essere risolte.

Le seguenti raccomandazioni sono organizzate per categoria e poi elencate in ordine di potenziale impatto SEO. Le raccomandazioni più semplici e quelle che richiedono l'assistenza di uno sviluppatore appariranno solo negli strumenti SEO di HubSpot.

Accessibilità

Aggiungere l'attributo alt text all'immagine

Le immagini possono rendere difficile la comprensione dei contenuti da parte dei motori di ricerca e dei visitatori che utilizzano gli screen reader. Per risolvere questo problema, aggiungete alle immagini un testo alt che ne descriva l'aspetto e il contenuto. Questo migliorerà l'accessibilitàl'accessibilità e la SEO del sito. Per saperne di più sull'accessibilità dei siti web, consultate la nostra documentazione per sviluppatori.

Verificare che il testo alt dell'immagine sia vuoto

L'aggiunta di testo alt alle immagini di una pagina consente ai motori di ricerca e ai visitatori che utilizzano screen reader di comprenderne il contenuto. Alcune immagini, come le icone che separano parti di una pagina, non contengono contenuti significativi; queste immagini dovrebbero invece avere un attributo alt text vuoto. Esaminate le immagini con attributi alt text vuoti per verificare che non debbano contenere testo alt.

Definire la lingua della pagina con l'attributo "lang".

La lingua di una pagina è impostata dall'attributo "lang". I lettori di schermo si basano su questo attributo per determinare la libreria linguistica da utilizzare. Se la lingua non è impostata correttamente, il software di lettura dello schermo dei visitatori potrebbe non funzionare correttamente. Per saperne di più sull'uso dell'attributo "lang".

L'attributo "lang" viene impostato all'interno del tag <html> all'inizio del codice sorgente della pagina. Un attributo "lang" correttamente formattato avrà il seguente aspetto:

<html lang="en">...</html>.

Confrontate il codice della lingua nel vostro tag <html> con l'elenco dei codici a due lettere accettati per lingue, quindi sostituire il codice non valido. Se il tag <html> non contiene un attributo "lang", aggiungere lang="[codice lingua]" al tag.

Rimuovere il tag <meta http-equiv="refresh">.

Una pagina contenente il tag <meta http-equiv="refresh"> si aggiorna automaticamente dopo un determinato periodo di tempo. Questo può creare confusione nell'utente e interferire con i software di lettura dello schermo. Utilizzate invece Javascript per tutte le pagine che devono essere aggiornate automaticamente.

Crawling e indicizzazione

Confermare che le pagine corrette sono nascoste dai risultati di ricerca

Se alcune pagine ospitate sul vostro dominio sono bloccate dai motori di ricerca, vedrete una raccomandazione per rivedere un elenco di queste pagine. Questo è un modo semplice per assicurarsi che non ci siano pagine del vostro sito web bloccate per errore dai motori di ricerca.

Se tutte le pagine elencate sono nascoste intenzionalmente dai risultati di ricerca, non è necessario intervenire.

Se vedete una pagina del sito web nascosta dai risultati di ricerca e che invece dovrebbe essere indicizzata, collaborate con l'amministratore del sito web per aggiornare il file robots.txt o per rimuovere eventuali tag dalla pagina che potrebbero bloccarla dai risultati di ricerca.

Assicurarsi che i link canonici siano configurati correttamente

I motori di ricerca come Google utilizzano i link canonici per individuare la versione principale di una pagina da visualizzare nei risultati di ricerca. Evitare problemi di contenuto duplicato aggiungendo un link canonico valido a ogni pagina. Per saperne di più Come gli URL canonici influenzano la SEO.

I collegamenti canonici saranno contrassegnati come non validi per uno dei seguenti motivi:

  • Esiste più di un link canonico.
  • Il link canonico non è un URL valido.
  • Il link canonico è un URL relativo.
  • Il link canonico punta a una pagina per una regione o una lingua diversa.
  • Il link canonico punta a un dominio diverso.
  • Il link canonico punta alla radice del sito.

Per saperne di più su come modificare l'URL canonico di una pagina dalla scheda Impostazioni nell'editor dei contenuti.

Nota bene: le pagine degli elenchi dei blog possono generare un falso allarme di contenuto duplicato.

Assicuratevi che i motori di ricerca possano elaborare i link delle vostre pagine

I motori di ricerca preferiscono i link formattati come tag <a> con attributo href. Un link formattato correttamente si presenta così:

<a href="https://www.hubspot.com">Collegamento del testo qui</a>.

Assicuratevi che i link della vostra pagina seguano questo formato per consentire ai motori di ricerca di scansionarli.

Assicurarsi che tutti i link hreflang contengano un codice di lingua valido

L'utilizzo di link hreflang nel vostro sito web multilingue consente ai motori di ricerca di conoscere la lingua di una pagina. I motori di ricerca possono quindi fornire agli utenti internazionali un risultato di ricerca per la pagina che corrisponde alla loro lingua preferita. Per saperne di più utilizzo dei link hreflang per i vostri contenuti multilingue.

Se questi link hanno un codice lingua non valido, i motori di ricerca non saranno in grado di identificare correttamente la lingua della pagina o di includerla nei risultati per quella lingua per gli utenti internazionali. Le pagine multilingue ospitate su HubSpot saranno utilizzare automaticamente codici lingua validi.

Confrontate i codici delle lingue nei vostri link interessati con gli elenchi di codici a due lettere accettati per lingue e regioniquindi sostituire i codici non validi. L'indicazione di una regione nel link hreflang è facoltativa; se viene utilizzata, deve essere formattata come hreflang="[lingua]-[regione]". Ad esempio, una pagina in spagnolo destinata agli utenti spagnoli sarà formattata come hreflang="es-es", mentre una per tutti gli ispanofoni del mondo userà hreflang="es".

Assicurarsi che tutti i link hreflang utilizzino un URL completo.

L'utilizzo di link hreflang nel vostro sito web multilingue consente ai motori di ricerca di conoscere la lingua di una pagina. I motori di ricerca possono quindi fornire agli utenti internazionali un risultato di ricerca per la pagina che corrisponde alla loro lingua preferita. Per saperne di più utilizzo dei link hreflang per i vostri contenuti multilingue.

Alcuni link hreflang utilizzano URL relativi, che contengono solo un percorso URL, anziché un URL completo che inizia con http/https. Anche se questi link possono funzionare, hanno un rischio maggiore di rompersi in futuro se l'URL originale cambia. Le pagine multilingue ospitate su HubSpot saranno utilizzare automaticamente gli URL completi.

Modificare i collegamenti hreflang relativi nel codice sorgente della pagina. Per saperne di più sulla modifica del codice sorgente di una pagina nell'editor di pagina e nell'editor dei moduli.

Per la pagina https://www.hubspot.com/example-page, un link relativo potrebbe avere il seguente aspetto:

link rel="alternate" href="/example-page/fr/" hreflang="fr-fr" />.

Si può cambiare in un link completo modificando l'href in modo che contenga l'URL completo, compreso il protocollo (http/https):

link rel="alternate" href="https://www.hubspot.com/example-page/fr/" hreflang="fr-fr" />.

Rendete il testo di ancoraggio dei vostri link più descrittivo

In un link, il testo di ancoraggio è la parola o la frase cliccabile. Questo testo deve comunicare chiaramente l'obiettivo del link. Sostituite il testo di ancoraggio generico come "clicca qui" o "per saperne di più" con descrizioni specifiche del link. Per saperne di più sulle best practice di Google per il testo di ancoraggio o per leggere l' elenco delle frasi che attivano questa raccomandazione.

Esperienza mobile

Assicuratevi che gli utenti mobili possano cliccare facilmente su ogni elemento della pagina.

Gli elementi interattivi, come pulsanti e link, troppo piccoli o troppo vicini tra loro possono essere difficili da toccare sui dispositivi mobili. Gli elementi interattivi dovrebbero avere una dimensione minima di 48 pixel per 48 pixel. Se un elemento deve rimanere della stessa dimensione, l'aggiunta di un padding può risolvere l'errore.

Imparate a modificare le dimensioni o il padding di diversi tipi di elementi in HubSpot:

Assicurarsi che ogni pagina abbia un tag viewport

Il tag viewport controlla la scala dei contenuti del sito web su diversi tipi di dispositivi. Se questo tag manca o è impostato in modo errato, il sito web appare meno mobile-friendly ai motori di ricerca. Questo può avere un impatto negativo sul posizionamento nei risultati di ricerca.

Collaborate con il vostro sviluppatore per aggiungere o modificare il tag viewport della vostra pagina. Se non avete uno sviluppatore nel vostro team, potete ottenere consigli sul Forum degli sviluppatori CMS o collegarvi con un Solutions Partner.

SEO On-Page

Scrivere un titolo e una meta descrizione chiari

Il titolo e la meta descrizione della pagina indicano ai motori di ricerca l'argomento della pagina. Per saperne di più sulla modifica del titolo e della meta descrizione della pagina nell'editor di contenuti di HubSpot.

Ottimizzare la lunghezza dei contenuti del blogh

Lo strumento di ottimizzazione analizza il conteggio delle parole solo dei post del blog, non delle pagine. Lo strumento conta tutte le parole contenute nel post, compresi il titolo del blog e l'autore. Si raccomanda di includere almeno 300 parole come regola generale. Assicuratevi di fare le vostre ricerche e di determinare la lunghezza migliore per l'argomento di cui state scrivendo.

Il numero di parole ideale per i vostri contenuti dipende dall'argomento di cui state scrivendo. La cosa più importante è considerare chi è il pubblico e che cosa ha bisogno di sapere sull'argomento. Un ottimo modo per determinare la lunghezza dei contenuti è vedere quali pagine si posizionano oggi ai primi posti nei risultati di ricerca per il vostro argomento o per una frase secondaria.

  • Se la maggior parte dei contenuti è breve e concisa, dovreste puntare a una lunghezza simile.
  • Se trovate contenuti più lunghi e dettagliati, cercate di fare la stessa cosa nei vostri contenuti.

Lo strumento SEO e il pannello Ottimizzazione analizzano il contenuto del blog per contare il numero di parole incluse nel corpo del post:

  • Lapagina ha almeno 300 parole: le pagine che si posizionano bene nei risultati di ricerca forniscono una risposta approfondita alle domande dei visitatori. Puntate ad almeno 300 parole.

Nota bene: lo strumento di ottimizzazione conta gli spazi bianchi unicode all'interno della classe blog-post-wrapper per rilevare il numero di parole del post. Ciò significa che il conteggio è più preciso per le lingue che utilizzano l'alfabeto latino. Se si nota un conteggio di parole inaspettato, verificare con il proprio sviluppatore web che non vi siano duplicati della classe blog-post-wrapper all'interno del modello di post del blog codificato.


Prestazioni

Utilizzare immagini di dimensioni corrette

L'uso di file immagine di grandi dimensioni che vengono ridimensionati nell'editor può aumentare il tempo di caricamento delle pagine. Per saperne di piùcome le dimensioni delle immagini influenzano le prestazioni della pagina.

È possibile evitare questo errore ridimensionando le immagini di grandi dimensioni prima di caricarle su HubSpoto utilizzando un formato formato immagine vettorialecome SVG.

Gli sviluppatori possono ridurre i tempi di caricamento delle immagini esistenti implementando immagini responsive. Per saperne di più sulle opzioni per gli sviluppatoriottimizzazione delle immagini per le prestazioni delle pagine.

Sicurezza

Assicuratevi che tutte le pagine vengano caricate tramite una connessione sicura

Se una qualsiasi delle vostre pagine utilizza HTTP, vedrete la raccomandazione di cui sopra. Le pagine che utilizzano HTTPS sonoun fattore di ranking di Google dal 2014. Le pagine caricate tramite HTTPS offrono inoltre un'esperienza di navigazione più sicura ai visitatori del sito.

Assicuratevi che tutte le risorse della pagina vengano caricate tramite una connessione sicura.

Se una qualsiasi risorsa delle vostre pagine viene caricata su una connessione non sicura, vedrete la raccomandazione di cui sopra. Il caricamento di risorse (come immagini, file CSS, file JavaScript, ecc.) su una connessione non sicura riduce la sicurezza dell'intera pagina. Inoltre, i browser possono visualizzare un avviso di contenuto misto o bloccare le risorse interessate.

Quando i vostri file sono ospitati con lo strumentoFile o i vostri file codificati sono creati con il Design manager di HubSpot, useranno automaticamente HTTPS. Tuttavia , se le vostre risorse sono ospitate o parzialmente ospitate all'esterno, dovrete acquistare un certificato SSL da un provider esterno per caricare le vostre risorse con HTTPS.
Se avete già acquistato una certificazione SSL da un fornitore esterno, ma le vostre risorse non vengono caricate tramite HTTPS, dovrete contattare il vostro fornitore esterno per risolvere il problema. Dovrete rivedere tutte le vostre risorse per assicurarvi che siano tutte ospitate con una connessione sicura.

Aggiornare i link esterni che presentano rischi per la sicurezza e le prestazioni.

I link esterni che aprono una pagina in una nuova scheda del browser utilizzando l'attributo target="_blank" possono causare problemi di sicurezza e di prestazioni. È possibile evitare questi problemi aggiungendo rel="noopener" o rel="noreferrer" a questi link. Per saperne di più rischi potenziali di questo tipo di link esterni.

In alcuni moduli di HubSpot, come il modulo Follow Me, l'attributo rel="noopener" viene aggiunto automaticamente ai link esterni.

È necessario modificare i collegamenti esterni nel codice sorgente della pagina. Per saperne di più sulla modifica del codice sorgente di una pagina nell'editor di pagina e nell'editor dei moduli.

Un collegamento che genera questo errore potrebbe avere il seguente aspetto:

<a href="https://www.google.com" target="_blank">.

Aggiungendo rel="noopener" o rel="noreferrer" a questo link, si eviteranno problemi di sicurezza e di prestazioni:

<a href="https://www.google.com" target="_blank" rel="noopener"> oppure

<a href="https://www.google.com" target="_blank" rel="noreferrer">..

Esperienza utente

Correggere i link interni non funzionanti

I collegamenti interrotti tra le pagine del vostro sito web creano un'esperienza negativa per l'utente. Inoltre, rendono difficile ai motori di ricerca comprendere la struttura del vostro sito. Sostituite o aggiornate ogni link interrotto.

Nota bene: più istanze dello stesso URL non funzionante su una singola pagina appariranno solo una volta nelle raccomandazioni SEO.

Assicuratevi che tutte le risorse della pagina, come le immagini e i fogli di stile CSS, vengano caricate.

Le risorse che non vengono caricate, come ad esempio le immagini non funzionanti, hanno un impatto negativo sull'esperienza dell'utente. Questo può anche influire sulla posizione del vostro sito web nei risultati di ricerca. La rimozione o l'aggiornamento dei riferimenti di pagina a ciascuna risorsa interrotta risolverà il problema.

HubSpot attualmente rileva i seguenti tipi di risorse interrotte: font, immagini, contenuti audio/video, script, fogli di stile e XHR.

Individuare i riferimenti alla risorsa interrotta nella pagina, nel modello o nel foglio di stile. È necessario sostituire i collegamenti o risolvere il problema nelle risorse stesse.

Assicuratevi che le vostre immagini utilizzino il rapporto d'aspetto corretto

Il rapporto di aspetto di un'immagine è il rapporto tra la sua larghezza e la sua altezza. Quando si ridimensiona un'immagine, assicurarsi che il rapporto di aspetto rimanga costante. In caso contrario, l'immagine potrebbe apparire allungata o distorta.

Quando si ridimensionano le immagini nell'editor di contenuti di HubSpot, il rapporto di aspetto originale viene mantenuto automaticamente. Per risolvere un rapporto d'aspetto errato, controllate il vostro HTML e CSS per verificare se ci sono stili che influenzano la larghezza o l'altezza.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.