Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Domains & URLs

Collegate il vostro dominio a HubSpot

Ultimo aggiornamento: novembre 22, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Collegate il dominio del vostro sito web a HubSpot per pubblicare i vostri contenuti su siti web, landing o blog ospitati da HubSpot. Il tipo di contenuti che potete pubblicare sul vostro dominio dipende dal vostro abbonamento a HubSpot.

Prima di iniziare

  • Per collegare il vostro dominio, dovrete aggiornare i vostri record DNS. Assicuratevi di avere i dati di accesso al vostro provider DNS e di poter accedere ai record DNS.
  • Se state trasferendo un sito web attivo in HubSpot, controllate il processo di verifica del dominio se volete pre-provvedere all'SSL per il dominio.
  • Un sottodominio può ospitare pagine in una sola posizione. Se si collega a HubSpot un sottodominio che ospita pagine esterne, i collegamenti a tali pagine esterne si interromperanno. Per ospitare pagine in più sedi, come HubSpot e WordPress, utilizzate un sottodominio separato per ciascun provider.
  • Per collegare un sottodominio a HubSpot (ad esempio www.hubspot.com), è necessario aggiornare i record CNAME. Per collegare un dominio principale a HubSpot (ad esempio hubspot.com), è necessario aggiornare i record A.

Collegare un nuovo dominio

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, navigare su Sito web > Domini e URL.
  • Fare clic su Connetti un dominio.
  • Selezionare il tipo di dominio che si desidera collegare:
    • Primario: il sottodominio sarà l'host predefinito per i tipi di contenuto selezionati in HubSpot.
    • Secondario: il sottodominio può ospitare i contenuti di HubSpot, ma non sarà impostato come predefinito per i vostri contenuti (soloMarketing Hub Professional ed Enterprise, CMS Hub Professional ed Enterprise ).
    • Redirect: questo sottodominio non può essere utilizzato per ospitare contenuti, ma reindirizza automaticamente a un altro dominio collegato a HubSpot.
    • Invio di e-mail: il sottodominio aggiungerà un ulteriore livello di autenticazione alle vostre e-mail di HubSpot. Per saperne di più su come collegare un dominio di invio e-mail.
  • Fare clic su Connetti.
connect-primary-domain
  • Selezionate la casella di controllo accanto a ciascun tipo di contenuto che ospiterete su questo dominio, quindi fate clic su Avanti.
    select-content-types-for-domain

Nota bene: il tipo di contenuto Email viene utilizzato per la versione web, l'immagine e gli URL delle pagine delle preferenze di iscrizione delle vostre email di marketing. Questo è separato dal dominio di invio delle email, che viene utilizzato per autenticare l'indirizzo Da utilizzato per inviare le vostre email di marketing. Scoprite come collegare un dominio di invio e-mail.

  • Immettere il dominio, quindi fare clic su Avanti.

domain-manager-enter-domain-name

  • Impostare i quattro componenti del dominio:
    • Sottodominio: il sottodominio è la prima parte del nome di dominio. Ad esempio, in blog.mywebsite.com, blog è il sottodominio. Lasciate questo campo vuoto per connettervi e ospitare i contenuti sul dominio principale.
    • Dominio di marca: il dominio di marca, altrimenti noto come nome di dominio, si trova tra il sottodominio e il dominio di primo livello. Ad esempio, in blog.mywebsite.com, mywebsite è il dominio di marca. Se si collega un dominio per la prima volta, questo dominio verrà impostato come dominio di marca dell'account. Per saperne di più sui domini di marca.
    • Dominio di primo livello: il dominio di primo livello viene dopo il dominio del marchio. Ad esempio, in blog.mywebsite.com, .com è il dominio di primo livello.
    • Lingua primaria: la lingua primaria aiuta i motori di ricerca a capire la lingua del contenuto della pagina per il sottodominio. Per saperne di più sulla gestione dei contenuti multilingue.

domain-connect-verify-urls
  • In basso a destra, fare clic su Avanti.

Per la fase successiva del processo, dovrete accedere al vostro provider DNS per accedere ai vostri record DNS. Se non avete accesso o non siete sicuri di come farlo, rivolgetevi al vostro team IT o contattate direttamente il vostro provider DNS.

Per istruzioni dettagliate sulla modifica dei record DNS per i provider DNS più comuni, consultate la guida all'impostazione dei DNS.

  • Se si utilizza GoDaddy, fare clic su Aggiorna il mio CNAME. Verrà quindi richiesto di accedere al proprio account GoDaddy. In questo modo HubSpot può accedere al vostro account GoDaddy e aggiornare automaticamente il record CNAME del dominio.
  • Se si utilizza IONOS, fare clic su Autorizza con IONOS. Verrà quindi richiesto di accedere al proprio account IONOS. Ciò consente a HubSpot di accedere al vostro account IONOS e di aggiornare automaticamente il record CNAME per il dominio.
godaddy-set-up-hosting
  • Se non si utilizza GoDaddy o IONOS, o se si preferisce apportare manualmente le modifiche alla configurazione DNS, fare clic su No, lo imposterò manualmente.
  • Accedete al vostro provider di dominio e individuate le impostazioni del vostro record DNS. Se non riuscite a trovare le impostazioni DNS, fate riferimento ai passaggi indicati dal provider.
  • Copiare i valori nelle colonne Host e Dati richiesti in HubSpot. Nell'account del provider DNS, incollare i valori nei campi del record appropriato per il record del sottodominio che si sta collegando. Una volta inseriti i valori nel record, fare clic su Verifica.

Nota: alcuniprovider, come Network Solutions o GoDaddy, aggiungono automaticamente il dominio del marchio e il dominio di primo livello alla fine dei record DNS. Ad esempio, se si inserisce {hsdomainkey}.yourdomain.com, il valore verrà trasformato in {hsdomainkey}.yourdomain.com.yourdomain.com, con conseguente errore DNS. Invece, copiate il valore ma rimuovete la parte.yourdomain.com, quindi incollatelo nel campo corrispondente del vostro account del provider DNS.

  • Una volta aggiornati i record DNS, questi verranno verificati entro 15-80 minuti. È possibile verificare il tempo rimanente in fondo alla pagina. L'uscita da questa pagina non interferisce con il processo di convalida.

input-dns

  • In caso di problemi nella verifica delle modifiche DNS, è possibile consultare una descrizione dettagliata degli errori verificatisi. Per una descrizione più dettagliata dell'errore, passare il mouse sull'icona di avviso nella colonna Dati correnti .
domain-errors

Una volta che i domini sono collegati, l'SSL viene attivato automaticamente. Questa operazione richiede solitamente pochi minuti, ma può richiedere fino a quattro ore. Per saperne di più su SSL e sicurezza dei domini e sulla risoluzione degli errori dei certificati SSL.

HubSpot non fornisce certificati SSL per i domini che superano i 64 caratteri. Questo limite comprende il sottodominio, il dominio e il dominio di primo livello. Se il vostro dominio deve essere più lungo di 64 caratteri, potete attivare l'SSL acquistando un certificato SSL personalizzato. Per configurarlo, contattate il vostro account HubSpot o l' assistenza HubSpotper mettervi in contatto con la persona giusta.

Aggiungere nuovi tipi di contenuto ai domini esistenti

Una volta collegato un dominio, è possibile modificare i tipi di contenuto ospitati su quel dominio.

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, navigare su Sito web > Domini e URL.
  • Accanto al dominio che si desidera modificare, fare clic sul menu a discesa Modifica e selezionare Collega il dominio con altri tipi di contenuto.

edit-content-types-for-domain

  • Nella finestra di dialogo, selezionare la casella di controllo accanto a ciascun tipo di contenuto che si desidera ospitare su questo dominio, quindi fare clic su Salva. Se un tipo di contenuto ha già un dominio primario selezionato, sarà necessario modificare il suo dominio primario.

select-content types

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.