Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.

Creare eventi personalizzati

Ultimo aggiornamento: febbraio 1, 2024

Disponibile con uno qualsiasi dei seguenti abbonamenti, tranne dove indicato:

Marketing Hub Enterprise
Sales Hub Enterprise
Service Hub Enterprise
Operations Hub Enterprise
CMS Hub Enterprise

Gli eventi personalizzati consentono di definire e tracciare eventi unici per la vostra azienda. Gli eventi personalizzati possono essere legati alle proprietà degli eventi, che possono essere utilizzate in tutti gli strumenti di HubSpot.

Esistono tre modi diversi per creare eventi personalizzati:

  • Invio tramite API: utilizzare l'endpoint di definizione dell'evento personalizzato per creare l'evento. Da lì, utilizzare l'ID dell'evento con l'endpoint Invia evento personalizzato per inviare a HubSpot il completamento dell'evento.
  • Acquisizione di dati dal vostro sito web senza API:
    • Codice Javascript: utilizzando Custom Javascript, potete inserire codice personalizzato nel vostro script di tracciamento di HubSpot utilizzando l'editor di codice.
    • Utilizzare il visualizzatore di eventi: tracciare le visualizzazioni di pagina o gli elementi cliccati selezionandoli sul vostro sito web. Per saperne di più sulla creazione di eventi personalizzati con il Visualizzatore eventi.
  • Importazione di un foglio di calcolo: caricare un foglio di calcolo con i dati degli eventi per acquisire attività offline, integrare i dati o integrare manualmente qualsiasi strumento con HubSpot.

Nota bene: lo strumento eventi personalizzati sostituisce il precedente strumento eventi legacy. Gli eventi creati nello strumento precedente continueranno a funzionare e sarà possibile gestirli e analizzarli nello strumento precedente.

Il processo di creazione dell'evento prevede due parti:

  • Definizione dell'evento in HubSpot, comprese le proprietà personalizzate dell'evento.
  • Creare uno snippet di codice Javascript o definire la chiamata API che attiverà l'evento.

Creare un evento tramite API

Se si inviano dati a HubSpot tramite API, è necessario utilizzare l'endpoint Definizione evento personalizzato per creare l'evento. Quindi, è necessario definire la chiamata API per attivare l'evento. Per sapere come definire la chiamata API, consultare la documentazione per sviluppatori di HubSpot.

Per la chiamata API sono necessarie alcune informazioni, che si possono ottenere dall'interno di HubSpot:

  • Nome evento: il nome interno dell'evento.
  • Nomi delle proprietà: i nomi interni delle proprietà a cui si invieranno i dati.

Per terminare la creazione dell'evento per l'invio dei dati tramite API:

  • Selezionare Invia dati a HubSpot e copiare l'ID di tracciamento.
  • Fare clic su Crea.

Per trovare il nome dell'evento interno di un evento esistente e i nomi delle proprietà:

  • Nel vostro account HubSpot, andate su Reporting > Gestione dati > Eventi personalizzati.
  • Fare clic su Eventi personalizzati.
  • Fare clic sul nome dell'evento. Verrà quindi visualizzata la pagina dei dettagli dell'evento.
  • In alto, individuare il nome dell'evento sotto Nome interno.

    internal-name-custom-event
  • Per trovare i nomi interni delle proprietà da aggiornare, fare clic sul nome di una proprietà.
  • Nel pannello di destra, fare clic sull'icona del codice, quindi visualizzare il nome sotto Nome interno.
Nota bene:
Quando si inviano dati all'evento, si applicano i limiti indicati di seguito:
  • I nomi delle proprietà sono limitati a 50 caratteri.
  • Le proprietà URL e referrer possono ricevere fino a 1024 caratteri, mentre tutte le altre proprietà possono ricevere fino a 256 caratteri.
  • Ogni completamento dell'evento può contenere dati per un massimo di 50 proprietà.
  • I nomi interni delle proprietà devono iniziare con una lettera e contenere solo lettere minuscole a-z, numeri 0-9 e trattini bassi. Le proprietà con lo stesso nome interno dopo la minuscola sono considerate duplicati e solo una delle proprietà sarà utilizzata nel completamento.
Se questi limiti vengono superati quando si effettua una richiesta API HTTP, la richiesta fallisce. Se questi limiti vengono superati quando si effettua una richiesta API JS, HubSpot troncherà i valori dei nomi delle proprietà alla lunghezza consentita e/o aggiornerà solo 50 proprietà per ogni completamento dell'evento.

Creare eventi con un frammento di codice Javascript

  • Nel vostro account HubSpot, andate su Reporting > Gestione dati > Eventi personalizzati.
  • In alto a destra, fare clic su Crea un evento.
  • Selezionare il codice Javascript.
code-javascript
  • Fare clic su Avanti.
  • Inserite il nome dell'evento e, facoltativamente, la sua descrizione.
  • Selezionare un oggetto associato. Questo consente di associare i completamenti degli eventi a diversi oggetti di HubSpot, tra cui Contatti, Aziende, Offerte e Biglietti.
custom-event-details

  • Fare clic su Avanti.

Aggiungi proprietà

Quando viene creato un evento, sono disponibili le proprietà predefinite dell'evento. È anche possibile creare proprietà personalizzate. Le proprietà dell'evento sono memorizzate separatamente dalle altre proprietà del CRM e sono uniche per l'evento (cioè non possono essere modificate dalle impostazioni dell'account).

Per creare le proprietà di un evento:

  • Selezionare il tipo di proprietà facendo clic sul tipo di campo della proprietà. Le opzioni includono:
    • Proprietà stringa personalizzata: crea una proprietà che è una stringa di testo semplice.
    • Proprietà numero personalizzata: crea una proprietà che è un valore numerico.
    • Proprietà timestamp personalizzata: crea una proprietà che è un valore di data. I dati devono essere inviati sotto forma di millisecondi o ISO8601.
    • Proprietà enumerativa personalizzata: creare una proprietà con un insieme di valori predefiniti.

      create-property-custom-behavioral-event
    • Una volta selezionata la proprietà, configurarla nel pannello di destra:

    • Inserire un nome per la proprietà e una Descrizione per la proprietà.
    • Per le proprietà Enumeration, fare clic su Avanti e inserire le etichette e i valori delle proprietà. È necessario impostare i valori e le etichette prima di inviare i dati. Se questo passaggio non viene completato prima dell'invio di dati non presenti nell'elenco, i dati non saranno disponibili per l'uso. Per inviare più valori, separarli con un punto e virgola.
    • Fare clic su Fatto.
    • Una volta creata, la proprietà apparirà nella tabella sotto le proprietà predefinite di HubSpot. È possibile modificare o eliminare la proprietà selezionando il menu a tendina Azioni e scegliendo Modifica o Elimina.
  • Fare clic su Avanti.
  • Dopo aver impostato l'evento e le sue proprietà, è possibile aggiungere questo evento al codice di monitoraggio del sito web selezionando lo snippet di codice Javascript.

La creazione di eventi con uno snippet di codice Javascript consente di aggiungere automaticamente Javascript al codice di monitoraggio di HubSpot. Questo può essere utilizzato per catturare dati di eventi più complessi che il codice di tracciamento non cattura per impostazione predefinita.

  • Selezionate lo snippet di codice Javascript. Utilizzare lo snippet nel pannello di destra per tracciare l'evento in HubSpot. Le proprietà personalizzate create saranno predefinite all'interno dello snippet di codice.
  • Modificate lo snippet come necessario inserendo il testo nel pannello di destra. Qualsiasi codice aggiunto sarà automaticamente incluso nel codice di tracciamento di HubSpot.
  • Al termine, fare clic su Crea per completare l'evento e avviare automaticamente il monitoraggio.
    example-code-snippet-custom-event

Importare i dati degli eventi

Caricate i dati di partecipazione agli eventi di persona, i dati con data e ora provenienti da applicazioni non integrate con HubSpot, i dati di un singolo lead o di una campagna di un fornitore o qualsiasi altro dato relativo a un evento in forma di foglio di calcolo. Gli eventi consentono di catturare i comportamenti e di utilizzarli in tutto HubSpot.

  • Nel vostro account HubSpot, andate su Reporting > Gestione dati > Eventi personalizzati.
  • In alto a destra, fare clic su Crea un evento.
  • Selezionare Importa foglio elettronico.
import-spreadsheet
  • Fare clic su Avanti.
  • Inserite il nome dell'evento e, facoltativamente, la sua descrizione.
  • Selezionare un oggetto associato. Questo consente di associare i completamenti degli eventi a diversi oggetti di HubSpot, tra cui Contatti, Aziende, Offerte e Biglietti.

custom-event-details

  • Trascinare e rilasciare un file nella sezione Seleziona un file o fare clic su Scegli un file per caricare un file dal computer.
Nota bene: quando si importano i dati di un evento, si applicano i limiti indicati di seguito:
  • Il file deve essere di tipo csv, .xlsx o .xls.
  • Limitato a 1 milione di righe.
  • Per il momento, gli eventi creati tramite importazione possono essere associati solo ai Contatti.
  • Gli eventi creano e aggiornano i record dei contatti.L'importazione creerà nuovi record e attività, oltre a identificare e aggiornare i record esistenti. Per creare nuovi record o attività, il file deve contenere le proprietà richieste per il contatto. Per aggiornare i record esistenti, il file deve contenere un identificatore univoco.
  • L'importazione di eventi deve essere utilizzata per eventi che si sono già verificati; gli eventi con date future non sono supportati.

  • Fare clic sul menu a discesa per selezionare la lingua delle intestazioni delle colonne.
upload-spreadsheet-events
  • Fare clic su Avanti.
  • Nella schermata Mappa delle colonne del file nelle proprietà di HubSpot, HubSpot mapperà le colonne del file nelle proprietà dei contatti e degli eventi in base all'intestazione, alla lingua dell'intestazione e al nome della proprietà.
  • La Guida alla mappatura visualizza le proprietà necessarie per creare e/o aggiornare i contatti e gli eventi. Se nel file manca una delle proprietà necessarie per completare l'obiettivo dell'importazione, è necessario correggere il file di importazione e riavviare l'importazione per evitare errori.
  • Le colonne del foglio di calcolo possono essere mappate alle proprietà dei contatti o alle proprietà degli eventi. Fare clic sul menu a discesa Importa come per selezionare la modalità di importazione dei dati nel file. Quindi, selezionare la proprietà HubSpot a cui mappare i dati. È possibile mapparle a una proprietà esistente o creare una nuova proprietà.
create-new-property
  • Fare clic su Avanti.
  • Confermare il nome del file di importazione.
  • Fare clic sulla casella di controllo per accettare che i contatti si aspettino di essere contattati e che il file di importazione non includa un elenco acquistato. Per saperne di più sulla politica di utilizzo accettabile di HubSpot.
  • Fare clic sul menu a tendina per selezionare il formato della data della proprietà " Si è verificato in ".
  • Fare clic su Fine dell'importazione.

Utilizzare i dati degli eventi personalizzati

I dati degli eventi personalizzati possono essere visualizzati e utilizzati in tutti gli strumenti di HubSpot. Di seguito, scoprirete dove visualizzare i completamenti degli eventi e i modi in cui è possibile incorporare questi dati in altri strumenti.

È possibile aprire gli eventi selezionati direttamente in alcuni strumenti di HubSpot con il menu a tendina delle azioni nell'elenco degli eventi, nella vista del singolo evento o nell'angolo in alto a destra dei grafici nella scheda Analizza.

Rapporto sugli eventi personalizzati

I completamenti degli eventi personalizzati possono essere analizzati dallo strumento eventi personalizzati e i dati degli eventi saranno disponibili anche nel costruttore di report personalizzati e nei report di attribuzione.

Per saperne di più sull'analisi degli eventi personalizzati.

Visualizzare il completamento degli eventi sulla timeline dei contatti

Il completamento dell'evento viene visualizzato nella timeline del record del contatto, insieme alle proprietà che sono state popolate.

Per visualizzare i dettagli dell'evento sulla timeline dei contatti:

  • Navigare verso un record di contatto che ha completato un evento personalizzato.
  • Per filtrare la cronologia di un contatto in base agli eventi completati, fare clic su Filtra attività, quindi selezionare Evento personalizzato.
  • Nella timeline dei contatti, fare clic per espandere l'evento e visualizzarne i dettagli.

Utilizzare eventi personalizzati nei flussi di lavoro

In un flusso di lavoro, è possibile ritardare in base al completamento di eventi personalizzati utilizzando un' azioneRitarda finché non si verifica l'evento o un trigger di iscrizione all'evento.

  • Nel tuo account HubSpot, vai a Automazione > Flussi di lavoro.
  • Fare clic sul nome di un flusso di lavoro. Oppure, imparate a creare un nuovo flusso di lavoro.
  • Per aggiungere un trigger:
    • Nell'editor del flusso di lavoro, fare clic su Imposta trigger.
    • Nel pannello di sinistra, selezionare Quando si verifica un evento. Impostate il trigger, quindi fate clic su Applica filtro.
    • Per affinare ulteriormente il trigger, fare clic su Aggiungi filtri di affinamento. È possibile selezionare altre proprietà per affinare gli oggetti da iscrivere al flusso di lavoro.
    • Per impostazione predefinita, i record vengono iscritti in un flusso di lavoro solo la prima volta che soddisfano i trigger di iscrizione. Per abilitare la reiscrizione, nella sezione L'oggetto deve essere reiscritto in questo flusso di lavoro? selezionare Sì, reiscrizione ogni volta che si verifica il trigger.
  • Per aggiungere un ritardo:
    • Nell'editor del flusso di lavoro, fare clic sull'icona + più per aggiungere un'azione del flusso di lavoro.
    • Nel pannello di destra, selezionare Ritarda fino al verificarsi dell'evento.
    • Configurare il ritardo:
      • Fare clic sul menu a discesa Evento e selezionare un evento personalizzato.
      • Quindi, selezionare la proprietà dell'evento che si desidera ritardare.
      • Selezionare il filtro per la proprietà dell'evento.
      • Fare clic su Applica filtro.
      • Selezionare il tempo di attesa massimo o la casella di controllo Ritarda il più possibile .
  • Fare clic su Salva.

Nota: tutti i trigger di iscrizione agli eventi vengono separati con l'operatore OR. Ciò significa che deve verificarsi solo uno dei trigger di iscrizione all'evento affinché il record venga iscritto nel flusso di lavoro.

Il flusso di lavoro ritarderà i record iscritti finché non soddisfano i criteri dell'evento personalizzato specificato o verrà attivato quando si verifica l'evento.

L'articolo è stato utile?
Questo modulo viene utilizzato solo per il feedback della documentazione. Scopri come ottenere assistenza con HubSpot.