Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Workflows

Usa i ritardi nei tuoi flussi di lavoro

Ultimo aggiornamento: ottobre 22, 2021

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprisee
Vendite Hub Professional, Enterprisee
Servizi Hub Professional, Enterprisee

Quando crei un flusso di lavoro, usa i ritardi per distanziare le azioni del flusso di lavoro, cronometrare l'invio delle tue e-mail e creare un'esperienza più personalizzata per i tuoi clienti e prospect.

Ci sono tre tipi di ritardi:

  • Ritardo per una quantità di tempo impostata: ritarda i record iscritti per una quantità specifica di giorni, ore e minuti. Usa questo ritardo quando vuoi mettere in pausa tutti i record iscritti per la stessa quantità di tempo tra le azioni del flusso di lavoro.
  • Ritarda fino a un giorno o un'ora: ritarda i record iscritti fino a un giorno e/o un'ora specifici. Usa questo ritardo quando vuoi che un'azione venga eseguita solo in determinati giorni o orari.
  • Ritardo fino all'accadimento dell'evento: ritarda i record iscritti fino al completamento di un evento, come l'invio di un modulo o la visita di una pagina web. Usate questo ritardo quando volete mettere in pausa i record iscritti fino a quando un'azione specifica viene intrapresa. Puoi anche basare questo ritardo su eventi interni, come il completamento di un'attività.

Nota: i tipi di ritardo di cui sopra non sono disponibili nei flussi di lavoro diproprietà Specific date eContact date. Invece, le azioni di ritardo sono impostate rispetto alla data centrale o alla proprietà della data. Per saperne di più sulla programmazione delle azioni nei flussi di lavoro basati sulla data.

Aggiungere ritardi ai flussi di lavoro

Ritardo per un determinato periodo di tempo

Usa l'azioneRitarda per un determinatoperiodo di tempo per mettere in pausa le registrazioni per un numero specifico di giorni, ore e minuti.

Per aggiungere questo tipo di ritardo al vostro flusso di lavoro:

  • Fai clic sulnomedi un flusso di lavoro.
  • Nell'editor del flusso di lavoro, clicca sull'icona più +per aggiungere un'azione del flusso di lavoro.
  • Nel pannello di destra, selezionateDelay for a set amount of time.

    delay-for-a-certain-amount-of-time
  • Imposta la durata del ritardo utilizzando i campi Giorni, Ore e Minuti.
  • Fare clic suSalva.

Ritardare fino a un giorno o un'ora

Usa l'azione Ritarda fino a un giorno o un'ora per mettere in pausa il tuo flusso di lavoro fino a specifici giorni della settimana e/o ore del giorno.

Per esempio, se stai usando un flusso di lavoro per inviare una serie di email promozionali, potresti volere che certe email escano solo il martedì. Puoi aggiungere un'azioneDelay until a day or timeappena prima dell'azione di invio dell'email per mettere in pausa i contatti in ritardo fino al martedì alle 11:00 AM.

workflow-delay-until-a-day-or-time

I record usciranno dal ritardo in base a come è configurato:

  • Se aggiungi più giorni al ritardo, i record usciranno dal ritardo nel primo giorno disponibile. Per esempio, se il tuo ritardo include lunedì e giovedì, qualsiasi contatto che entra nel ritardo il martedì sarà rilasciato il giovedì.
  • Se aggiungi solo un'ora al ritardo senza giorni selezionati, i record usciranno dal ritardo la prossima volta che arriva l'ora selezionata. Per esempio, se il ritardo è impostato alle 2:00 PM e un contatto entra nel ritardo il lunedì alle 9:50 PM, uscirà dal ritardo il martedì alle 2:00 PM.
  • Se non aggiungi un'ora del giorno al ritardo, i record usciranno dal ritardo il giorno stabilito alla stessa ora in cui vi sono entrati. Per esempio, se il tuo ritardo è impostato su mercoledì e un contatto entra nel ritardo lunedì alle 21:50, uscirà dal ritardo mercoledì alle 21:50.

Per impostare questo tipo di ritardo:

  • Fai clic sulnomedi un flusso di lavoro.
  • Nell'editor del flusso di lavoro, clicca sull'icona più +per aggiungere un'azione del flusso di lavoro.
  • Nel pannello di destra, selezionaRitarda fino a un giorno o un'ora.

    workflow-delay-until-a-day-or-time-panel
  • Per aggiungere i giorni della settimana al ritardo, clicca suRitarda fino a un giorno della settimana, poi seleziona i giorni.

    delay-until-day-or-time-select-day-or-time
  • Per aggiungere un'ora del giorno al ritardo, clicca su Ritarda fino a un'ora del giorno, poi seleziona un'ora.
    • Per basare l'ora selezionata sulfuso orario del tuoaccount HubSpot, seleziona Usa ilfuso orario del portale.
    • Per basare l'ora selezionata sul fuso orario del contatto, selezionaUsa il fuso orario del contatto. Se il contatto ha un valore nella sua proprietà difuso orario IP, HubSpot userà quel fuso orario. Se il contatto non ha un valore per questa proprietà, verrà utilizzato il fuso orario dell'account.
  • Fare clic su Salva.

Ritardo fino al verificarsi dell'evento

Usa l' azione Delay until event happens per mettere in pausa i record fino a quando non si verifica un evento specifico. Per esempio, ritarda un contatto finché non visita una pagina o compila un modulo.

Nota: in questo tipo di ritardo, se un evento è già accaduto quando un record entra nel ritardo, non uscirà immediatamente dal ritardo. I record usciranno dal ritardo solo se l'evento si verifica mentre il record è nel ritardo.

Per aggiungere questo tipo di ritardo al vostro flusso di lavoro:

  • Fai clic sulnome di un flusso di lavoro.
  • Nell'editor del flusso di lavoro, clicca sull'icona più +per aggiungere un'azione del flusso di lavoro.
  • Nel pannello di destra, selezionateDelay until event happens.

workflow-delay-until-event-happens-action


  • Per basare il ritardo su un evento che accade in relazione ai record iscritti nel flusso di lavoro, come l'invio di un modulo di contatto o l'apertura di un'email:
      • Clicca sul menu a discesaOrigine dati e seleziona [Oggetto] in questo flusso di lavoro.
      • Clicca sul menu a discesa Evento e seleziona un evento.
      • Scorri o scrivi per cercare, quindi seleziona unaproprietà da filtrare.
      • Seleziona un'opzione, quindi imposta i tuoi criteri.
      • Una volta impostati i criteri, clicca suApplica filtro. I record che soddisfano i criteri usciranno in ritardo.


  • Per basare il ritardo su un evento che accade in relazione a un output da un'azione precedente nel flusso di lavoro, come ad esempio fino a quando un'attività creata in precedenza è contrassegnata come completa:
    • Fai clic sul menu a discesaOrigine dati e selezionaOutput da un'azione precedente in questo flusso di lavoro.
    • Se hai più di un'azione, clicca su Scegli azione e seleziona un'azione precedente del flusso di lavoro. Le azioni che non possono essere utilizzate saranno grigie.
    • Fai clic sul menu a discesa Evento e seleziona un evento.
    • Scorri o digita per cercare, quindi seleziona unaproprietà da filtrare.
    • Seleziona un'opzione, quindi imposta i tuoi criteri.
    • Una volta impostati i criteri, clicca suApplica filtro. Quando l'uscita associata ha soddisfatto i criteri, il record iscritto uscirà dal ritardo.

  • Dopo aver impostato l'evento di ritardo, imposta la quantità massima di tempo che un contatto aspetterà prima di essere rilasciato dal ritardo:
    • Inserisci la quantità di tempo nei campiGiorni,Ore eMinuti . Se un contatto non soddisfa i criteri dell'evento, sarà rilasciato dal ritardo dopo l'ammontare di tempo impostato.
    • Per ritardare il contatto fino a cinque anni, seleziona la casella Ritarda il più a lungo possibile.

      workflow-delay-max-wait
  • Fare clic suSalva.

Visualizza i record in attesa in un ritardo

In Delay for a set amount of time e Delay until a day or time delays, è possibile visualizzare i record che sono in attesa in un ritardo, insieme a quanto tempo è rimasto:
  • Nell'editor del flusso di lavoro, clicca sul conteggio dei record nell'azione di ritardo.

    time-delay-records-waiting
  • Nel pannello di destra, visualizza i record che sono in attesa nel ritardo e quanto tempo è rimasto.

    contacts-in-delay

Modifica di un ritardo

La modifica di un ritardo avrà effetto su tutti i record che sono attualmente in attesa nel ritardo.

  • Quando cancelli un ritardo, i record in attesa nel ritardo procedono immediatamente all'azione successiva.
  • Quando si modifica un ritardo fino a un giorno o un'ora, il ritardo sarà ricalcolato per essere nel futuro. I record in attesa nel ritardo continueranno a ritardare fino a quel giorno o ora futuri. Tuttavia, se si modifica il ritardo per essere il giorno corrente senza un'ora specifica, i record in ritardo usciranno dal ritardo immediatamente.
  • Quando modifichi un Ritardo per una quantità impostata di tempo di ritardo, i record in attesa al ritardo saranno immediatamente riprogrammati. La riprogrammazione terrà conto della quantità di tempo che è già passata nel ritardo originale.
    • Se fai un ritardo più lungo, i record in ritardo saranno riprogrammati per completare il resto della nuova lunghezza del ritardo. Per esempio, se regoli un ritardo da un'ora a due ore, i record che hanno già aspettato 30 minuti aspetteranno per un'altra ora e 30 minuti.
    • Se fai un ritardo più breve, i record saranno o riprogrammati alla nuova lunghezza, o usciranno dal ritardo. Per esempio, se regoli un ritardo da due ore a un'ora, un record che ha aspettato per 30 minuti aspetterà per altri 30 minuti. Un record che ha aspettato un'ora e 30 minuti uscirà dal ritardo immediatamente.