Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Forms

Compilare automaticamente i campi del modulo con una stringa di query

Ultimo aggiornamento: gennaio 27, 2021

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

È possibile auto-popolare i valori dei campi in un modulo su una pagina aggiungendo stringhe di query all'URL della pagina per i seguenti tipi di campo: testo a riga singola, testo a più righe, selezione a discesa, caselle di controllo multiple, numero, selezione radio, casella di controllo singola e selezionatore di date. Questo funziona anche per i campi nascosti.

Nota: non è possibile possibile usare le stringhe di query per riempire automaticamente i campi dei moduli dipendenti. HubSpot inoltre non è possibile attivare campi dipendenti basati su valori multipli all'interno di stringhe di query.

Copiare il nome interno della proprietà

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, spostarsi su Proprietà.
  • Fai clic sul nome di una proprietà per la quale precompilare i valori nel tuo modulo.
  • Copia il nome interno della proprietà.

refresh-property-internal-name

  • Ripeti questa operazione per tutte le altre proprietàper le qualivuoi pre-compilare ivalori nel tuo modulo.

Creare stringhe di query statiche con valori predefiniti

Puoi creare stringhe di query statiche per riempire automaticamente i campi del modulo con valori predefiniti.Nel tuo browser, vai alla pagina in cui si trova il tuo modulo e copia lURL.

  • Aggiungi un punto interrogativo (?) alla fine dell'URL della pagina.
  • Aggiungete il nome interno della proprietà, seguito da un segno uguale e dal valore da inserire automaticamente nel campo. Prendete nota delle regole per l'aggiunta di valori, a seconda del tipo di campo della proprietà:
    • Checkbox singolo: le stringhe di query devono contenere un valore vero o falso, non sì o no.
    • Data picker: le stringhe di query devono contenere un valore di data nel formato YYYY-MM-DD.
    • Caselle di controllo multiple: i valori delle stringhe di ricerca devono corrispondere esattamente alle opzioni di valore della proprietà, con un punto e virgola che separa i valori multipli.
    • Radio select/Dropdown select: i valori della query string devono corrispondere esattamente alle opzioni di valore della proprietà.
  • Separare le proprietà multiple con una e commerciale (&).

Dopo aver creato l'URL con le stringhe di query statiche, puoi usarlo come link nei tuoi contenuti come email e pagine. Un contatto che clicca sul link vedrà il modulo sulla pagina autopopolato con il valore o i valori predefiniti nella stringa di query.

Un esempio e la suddivisione di un URL con stringhe di query statiche formattate correttamente:


_COPY00@email.com&favorite_season=Winter&favorite_fast_food=Burger;Taco&number_property=7&will_you_come_to_the_party=Maybe&do_you_like_parties=true&date_of_party=2018-10-24
  • Inizio della stringa di query e campo di testo a linea singola:?firstname=John
  • Campo di testo a riga singola: &lastname=Smith
  • Campo ditesto a riga singola: &email=jsmith@email.com
  • Campo diselezione a discesa: &favorite_season=Winter
  • Campo casella di controllo multiplo: &favorite_fast_food=Burger;Tacos
  • Campo numerico: &favorite_number=7
  • Campo selezione radio: &will_you_come_to_the_party=Maybe
  • Campo checkbox singolo: &do_you_like_parties=true
  • Campo data picker: &date_of_party=2018-10-24

Creare stringhe di query dinamiche con token di personalizzazione(Marketing HubProfessional ed Enterprise , Legacy Marketing Hub solo Basic)

Puoi usare i token di personalizzazione per creare stringhe di query dinamiche che riempiranno automaticamente i campi del modulo in base alle proprietà note del contatto.

Nota: questo funzionerà correttamente solo su una pagina HubSpot con un modulo HubSpot. L'URL del link deve anche essere inserito nel tuo contenuto HubSpot o in una pagina esterna con il tuo codice di tracciamento HubSpot.
  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Marketing > E-mail.
  • Clicca su Crea e-mail o sul nome di una bozza di e-mail.
  • Nella barra degli strumenti testo ricco, fare clic sul token personalizzazione contatti icona.

  • Nella finestra di dialogo, seleziona un token di personalizzazione da inserire automaticamente nel tuo modulo. Continua ad aggiungere altri token di personalizzazione se necessario.
Nota: assicurati che lacasella di controlloUsethis property's global default valuesia selezionata quando inserisci il tuo token di personalizzazione.
  • I token di personalizzazione appariranno ora nel corpo dell'e-mail. Nella barra degli strumenti rich text, clicca sull'icona del codice sorgente codef per visualizzare l'HTML della tua email.

  • Nel codice sorgente, vedrai il codice grezzo per ogni token di personalizzazione aggiunto al corpo dell'email. Ogni token sarà racchiuso tra doppie parentesi {{ }}{% endraw %}. Evidenzia un token (ad esempio, {% raw %}{{ contact.firstname }}), poi cliccate con il tasto destro e selezionate Copy.
  • Ripeti questo per tutti i token di personalizzazione che vuoi pre-compilare nel tuo modulo.
  • In fondo alla finestra di dialogo,clicca su Cancel e close per uscire dal codice sorgente.

  • Nel browser, navigare alla pagina in cui si trova il modulo e copiare lURL.

    • Aggiungi un punto interrogativo (?) alla fine dell'URL della pagina.
    • Aggiungete il nome interno della proprietà, seguito da un segno uguale e dal token di personalizzazione. Assicuratevi che tutti gli spazi siano rimossi dal token (ad esempio, {{contact.firstname}} ).
    • Separare più proprietà con una e commerciale (&).

Un esempio di URL constringhe di query dinamiche formattate correttamente:

http://www.domain.com/marketing-offer?firstname={{contact.firstname}}&lastname={{contact.lastname}}&email={{contact.email}}

Dopo aver creato l'URL con le stringhe di query dinamiche, puoi usarlo come link nei tuoi contenuti HubSpot come email e pagine, o una pagina esterna con il tuocodice di monitoraggio HubSpot. Un contatto che clicca sul link vedrà il modulo sulla pagina auto-popolato con le sue informazioni se ha valori noti per i campi nella stringa di query.

New Call-to-action