Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Inbox

Gestione dell'elenco dei permessi e dei rifiuti nella casella di posta elettronica delle conversazioni

Ultimo aggiornamento: agosto 16, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Quando si collega l'e-mail del team alla casella di posta elettronica delle conversazioni, tutte le e-mail in arrivo saranno inviate a questa casella di posta. Per mantenere la casella di posta organizzata, configurate l'elenco dei messaggi consentiti e negati nelle impostazioni della casella di posta, in modo da mantenere la casella di posta libera da messaggi che non richiedono l'attenzione del vostro team.

Nota bene: per modificare l'elenco dei permessi o dei rifiuti è necessario essere un utente con i permessi diaccesso all'account .

Aggiungete e-mail o domini all'elenco dei permessi o dei rifiuti.

Le conversazioni inviate da indirizzi e-mail o domini inclusi nell'elenco dei consentiti non saranno mai contrassegnate come spam, mentre gli indirizzi e-mail o domini inclusi nell'elenco dei negati saranno contrassegnati come spam e non appariranno nella posta in arrivo. Per aggiungere indirizzi e-mail o domini all'elenco dei consensi o dei rifiuti:

Nota bene: qualsiasi conversazione contrassegnata come spam, manualmente o automaticamente in base alle regole di filtraggio, verrà eliminata definitivamente dalla visualizzazione Spam dopo 90 giorni.

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, spostarsi su Posta in arrivo > Elenco dei permessi e dei rifiuti.
  • Nella sezione Elenco dei permessi o Elenco dei rifiuti , fare clic su Aggiungi e-mail o dominio.

add-email-to-allow-list

  • Nella finestra di dialogo, inserire un indirizzo e-mail o un dominio.
    • Per consentire o rifiutare le e-mail inviate alla posta in arrivo da un destinatario specifico, inserire l'indirizzo e-mail come emailaddress@domain.com (ad esempio, name@hubspot.com).
    • Per consentire o negare l'invio di e-mail alla casella di posta da un dominio specifico, inserire il dominio come domain.com (ad esempio, hubspot.com).
  • Fare clic su Aggiungi.

Oltre agli indirizzi e-mail e ai domini aggiunti manualmente all'elenco dei permessi o dei rifiuti, nella casella di posta elettronica si verificheranno per impostazione predefinita i seguenti elementi:

Nota bene: ad eccezione delle e-mail contrassegnate come spam dal vostro provider di posta elettronica, queste regole non possono essere annullate aggiungendo gli indirizzi e-mail o i domini all'elenco Consenti.

  • Le e-mail inviate da un contatto esistente nel vostro database non saranno contrassegnate come spam, a meno che non si tratti di una risposta automatica.
  • Le e-mail inviate dall'indirizzo e-mail del team collegato allo stesso indirizzo e-mail sarannocontrassegnate come spam.
  • Le e-mail inviate da un indirizzo bloccato saranno contrassegnate come spam.
  • Le e-mail inviate da noreply@hubspot.com saranno contrassegnate come spam.
  • Le e-mail inviate dal vostro account HubSpot (ad esempio quelle inviate dai vostri flussi di lavoro) saranno contrassegnate come spam.
  • Le e-mail inviate in risposta a un flusso di lavoro che crea un nuovo thread nella posta in arrivo saranno contrassegnate come spam.
  • Le e-mail contrassegnate come spam dal vostro provider di posta elettronica saranno contrassegnate come spam nella casella di posta delle conversazioni e appariranno nella vista Spam . Se l'e-mail è inviata da un indirizzo e-mail o da un dominio incluso nell'elenco dei destinatari, l'e-mail apparirà invece nella casella di posta come un'e-mail normale.
Per gestire i tipi di e-mail da contrassegnare automaticamente come spam, selezionare/deselezionare la casella di controllo accanto alle seguenti voci:
  • E-mail di risposta automatica: un'e-mail generata automaticamente, ad esempio una risposta automatica o una risposta fuori ufficio.
  • E-mail di marketing: e-mail inviate nell'ambito di una campagna di marketing.
  • Email basate sul ruolo: email che non vengono inviate da una persona in particolare, ma da un'azienda, un reparto, una posizione o un gruppo. Un elenco completo delle e-mail basate sui ruoli:
    • abuso
    • amministratore
    • allarme
    • fatturazione
    • conformità
    • devnull
    • dns
    • finanza
    • ftp
    • hostmaster
    • info
    • infrastruttura
    • inoc
    • ispfeedback
    • ispsupport
    • esso
    • elenco
    • elenco-richiesta
    • maildaemon
    • mailer-daemon
    • marketing
    • nessuna risposta
    • noc
    • noreply
    • nullo
    • phish
    • phishing
    • postmaster
    • privacy
    • conservatore
    • radice
    • vendite
    • sicurezza
    • spam
    • supporto
    • sysadmin
    • tecnica
    • destinatari non rivelati
    • annullare l'iscrizione
    • usenet
    • uucp
    • webmaster
    • www
  • Email con link di iscrizione: email contenenti link di annullamento dell'iscrizione.
  • Fare clic su Salva.

Contrassegnare le e-mail come non spam

Se un visitatore è stato contrassegnato come spam, è possibile cancellare il flag spam in modo che le future e-mail di questo mittente vengano recapitate nella vostra casella di posta.

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Conversazioni > Casella di posta in arrivo.
  • Nella barra laterale sinistra, passare alla vista Spam .
  • Fare clic su una conversazione e-mail per aprirla.
  • Nel banner sopra la conversazione, fare clic su Segna come non spam.

mark-as-not-spam

Se le impostazioni di creazione automatica dei ticket sono attivate per la casella di posta, verrà creato un nuovo ticket una volta contrassegnato un thread di e-mail come non spam. La data di creazione del nuovo ticket dipende dalla data di ricezione dell'e-mail, non dalla data in cui l'e-mail è stata contrassegnata come non spam. I nuovi ticket verranno creati solo per le e-mail contrassegnate automaticamente come spam.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.