Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Reports

Creare rapporti di attribuzione multi-touch deal (BETA)

Ultimo aggiornamento: marzo 16, 2021

In Beta

Si applica a:

Marketing Hub  Enterprisee

L'attribuzione della creazione delle transazioni misura il percorso dei contatti fino al momento in cui la transazione a cui sono associati è stata creata. Questo tipo di rapporto ti permette di capire quanto siano efficaci i tuoi sforzi di marketing nel coltivare i contatti fino al passaggio delle vendite.

Di seguito, imparate come creare un rapporto e i diversi tipi di dati a vostra disposizione.

Creare un rapporto

Per creare un rapporto di attribuzione:

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Rapporti > Rapporti.
  • In alto a destra, clicca su Crea rapporto personalizzato.
  • Nel pannello di sinistra, selezionare Attribuzione.
  • Seleziona Deal create, poi clicca su Next in alto a destra.
  • Clicca sull'icona della matita per modificare il nome del tuo rapporto.
  • Nel pannello di sinistra, utilizzare la scheda Esplora per conoscere i diversi tipi di rapporti che è possibile creare utilizzando l'attribuzione delle transazioni. Accanto a ciascun tipo di rapporto, fare clic su Visualizza per visualizzare un rapporto di esempio. Quando si visualizza un report di esempio, la scheda Configura si aggiorna automaticamente per produrre il report.

deal-create-attribution-explore-tab

Dopo aver visualizzato dei report di esempio, puoi configurare ulteriormente il tuo report come necessario.

Configura il tuo rapporto

Per personalizzare il tuo rapporto, nel pannello di sinistra, clicca sulla scheda Configura.

deal-create-attribution-configure-tab

Usando i menu a tendina nella scheda Configura, puoi personalizzare i seguenti elementi del tuo rapporto:

Nota: i tipi di grafico Donut, Pie e Summary possono essere selezionati solo quando si utilizza un modello di attribuzione. Per selezionare questi tipi di grafico, rimuovi ulteriori modelli di attribuzione. Puoi quindi aggiungere altri modelli di attribuzione dopo aver selezionato il tipo di grafico per aggiungere quei modelli come colonne nei tuoi dati grezzi.

  • Data di creazione delle offerte: seleziona le offerte che vuoi analizzare in base a quando sono state create. Se selezioni un filtro contenente una Settimana, la settimana inizia di domenica.


deal-create-attribution-configure-chart-create-date

Oltre al tipo di grafico e alla data di creazione della transazione, è possibile segmentare ulteriormente le transazioni incluse nel rapporto utilizzando ulteriori filtri.

Aggiungere filtri ai rapporti

Usando i menu a discesa nella barra laterale sinistra sotto Filtri, puoi aggiungere i seguenti filtri al tuo rapporto:

  • Offerte: filtrare il rapporto in base a specifiche offerte.
  • Deal pipeline: filtrare il rapporto per specifiche deal pipeline.
  • Proprietario dell'affare: filtrare il rapporto per specifici proprietari dell'affare.
  • Tipo di affare: filtrare il rapporto per tipo di affare specifico.
  • Campagne: filtrare il rapporto per campagne specifiche. Solo le offerte associate alle campagne selezionate appariranno nel rapporto.
  • Azienda: filtrare il rapporto per aziende specifiche.
  • Tipi di asset: filtrare il rapporto per asset specifici. Solo gli affari associati ai contatti che hanno interagito con i tipi di asset selezionati appariranno nel rapporto.

    deal-create-attribution-report-filters

Selezionare le dimensioni dei dati

Nella scheda Configure (Configura ) sotto Data (Dati), selezionate la dimensione dei dati per la quale volete misurare la creazione delle transazioni:

  • Tipo di asset: il tipo di asset con cui i contatti hanno interagito. Per saperne di più sui tipi di asset inclusi nel reporting.
  • Titolo dell'asset: il titolo dell'asset con cui i contatti hanno interagito.
  • Azienda: il nome dell'azienda a cui è associato un contatto.
  • Affare: il nome dell'affare. Permette di approfondire le interazioni per ogni affare
  • Campagna: il nome della campagna legata alle attività di marketing con cui i contatti hanno interagito.
  • Proprietario dell' affare: l'utente HubSpot assegnato ad un affare.
  • Deal pipeline: il nome della deal pipeline.
  • Tipo di affare: il tipo di affare.
  • Fonte di interazione: la fonte della sessione in cui è avvenuta l'interazione. Per esempio, traffico diretto o ricerca organica. Per saperne di più sulle fonti di interazione.
  • Posizione dell'interazione: la posizione del contatto nel customer journey quando ha avuto luogo la sua interazione.
  • Tipo di interazione: il tipo di interazione eseguita da un contatto associato a un accordo prima che l'accordo fosse creato. Per esempio, le visualizzazioni della pagina o i clic sulle e-mail di marketing. Scopri di più sui tipi di interazione.

È possibile aggiungere una seconda dimensione a un rapporto cliccando su + Add another dimension.

deal-create-attribution-dimension-select

Selezionare i modelli di attribuzione

Nella scheda Configura sotto Dati, seleziona il modello di attribuzione del rapporto:.

  • Prima interazione: attribuisce il 100% dei crediti di contatto alla prima interazione del contatto nel percorso di conversione.
  • Ultima interazione: attribuisce il 100% dei crediti di contatto all'ultima interazione del contatto nel percorso di conversione.
  • Lineare: attribuisce i crediti di contatto in modo uguale ad ogni interazione nel percorso di conversione.
  • A forma di U:
    • Attribuisce il 40% dei crediti di contatto alla prima interazione e alle interazioni di conversione dei lead ciascuna.
    • Attribuisce il restante 20% in modo uniforme a tutte le altre interazioni.
  • A forma di W:
    • Attribuisce il 30% dei crediti di contatto alla prima interazione, il 30% all'interazione che ha creato il contatto e il 30% all'ultima interazione che ha creato l'affare.
    • Attribuisce il restante 10% in modo uniforme su tutte le interazioni tra il primo e l'ultimo.
  • Decadimento del tempo:
    • Attribuisce i crediti di contatto più pesantemente alle interazioni più recenti.
    • I crediti sono distribuiti utilizzando un'emivita di 7 giorni. Questo significa che un'interazione 8 giorni prima di una conversione ottiene la metà dei crediti di un'interazione con un annuncio 1 giorno prima della stessa conversione.

      deal-create-attribution-attribution-model-select

Salva il tuo rapporto

Per salvare un rapporto nell'elenco dei rapporti o in un dashboard:

  • Clicca su Salva in alto a destra.
  • Nel pannello di destra, inserisci il nome del rapporto, poi seleziona dove vuoi salvare il rapporto:
    • Non aggiungere alla dashboard: il rapporto sarà aggiunto alla tualista di rapporti .
    • Add to existing dashboard: il rapporto sarà aggiunto a un dashboard esistente. Per selezionare il dashboard a cui aggiungere il rapporto, clicca sulmenu a discesa .
    • Add to new dashboard: il rapporto sarà aggiunto a un dashboard che creerai. Inserisci ilnome della dashboard e seleziona la sua visibilità.
  • In basso a destra, clicca su Next. Quindi seleziona chi può accedere al rapporto:
    • Privato al proprietario: permette solo al tuo utente e agli amministratori di visualizzare e modificare il rapporto. Un Super Admin può selezionarlo solo se è il proprietario del rapporto.
    • Everyone: permette a tutti gli utenti del tuo account HubSpot di visualizzare il rapporto.
      • Seleziona Visualizza e modifica per consentire a tutti gli utenti di visualizzare e modificare il rapporto.
      • Seleziona Visualizza solo per consentire a tutti gli utenti di visualizzare, ma non di modificare, il rapporto.
    • Solo utenti e team specifici (soloEnterprise ): permette a utenti e team specifici del tuo account HubSpot di visualizzare il rapporto.
      • Selezionare Visualizza e modifica per consentire a utenti specifici di visualizzare e modificare il dashboard. Fai clic su Next in basso a destra e seleziona gliutenti e i team che avranno accesso alla visualizzazione e alla modifica del rapporto.
      • Seleziona Visualizza solo per consentire a utenti specifici di visualizzare, ma non di modificare, il dashboard. Fai clic su Next in basso a destra e seleziona gliutenti e i team che avranno accesso alla visualizzazione del rapporto.
  • Fare clic su Salva.

Puoi anche esportare il tuo rapporto per portare i tuoi dati offline. Per esportare il tuo rapporto:

  • In alto a destra, clicca su Esporta.
  • Nella finestra di dialogo, inserisci il nome dell'esportazione, quindi seleziona il formato del file con cui vuoi salvare il rapporto. Clicca su Esporta. Il file inizierà ad essere elaborato e riceverai una notifica quando il rapporto sarà disponibile per il download.

Definizioni delle metriche delle risorse e delle interazioni

Tipi di attività

Interazioni

I modelli di interazione attribuiscono credito alle interazioni che hanno portato alla creazione dell'affare in HubSpot, e daranno più credito ai punti chiave di conversione nel viaggio di conversione dei lead. I punti chiave di conversione sono:

  • Prima interazione: la prima interazione del contatto registrata in HubSpot. Questo è di solito la loro prima visita al tuo sito web.
  • Ultima interazione: l'ultima interazione del contatto prima che fosse convertito in un contatto in HubSpot.

Tutte le interazioni che avvengono tra questi punti chiave di conversione sono chiamate interazioni intermedie o altre interazioni.

Fonti di interazione

Le interazioni sono categorizzate da la fonte di traffico della sessione in cui si sono verificate. Per esempio, la visualizzazione di una pagina durante una sessione iniziata attraverso un annuncio AdWords sarà categorizzata come Paid Search.

Se l'interazione non avviene durante una sessione, saranno categorizzati in base al tipo di interazione:

  • Meeting, Call, Sales email reply, e Conversation interazioni sono categorizzate come Sales.
  • Cliccate sulle e-mail di marketing Le interazioni sono categorizzate come Email marketing.
  • Le interazioni deiclic sui post sociali sono classificate come social organici.
  • Se l'interazione è stata la creazione del contatto e questo è avvenuto offline, sono categorizzati come fonti Offline. Scopri cosa possono significare le fonti offline.

Tipi di interazione

I tipi di interazione categorizzano le interazioni con le risorse che un contatto ha eseguito prima della creazione dell'affare. I seguenti tipi di interazione sono disponibili nel rapporto di attribuzione della creazione dell'affare: