Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Reports

Comprendere il reporting di attribuzione

Ultimo aggiornamento: agosto 29, 2022

Si applica a:

Marketing Hub Enterprise
CMS Hub Professional, Enterprise

Quando si crea un rapporto di creazione di un contatto, di una trattativa o di attribuzione dei ricavi, fare riferimento alla guida seguente per informazioni sui tipi di contenuto, sui tipi di risorsa, sui tipi di interazione e sulla fonte e altro ancora.

Interazioni

I modelli di attribuzione attribuiscono il merito alle interazioni che hanno creato contatti, offerte e ricavi in HubSpot e assegnano un credito maggiore ai punti di conversione chiave nel percorso di conversione dei lead.

Per i rapporti di attribuzione della creazione di contatti, i punti di conversione chiave sono:

  • Prima interazione: la prima interazione del contatto registrata in HubSpot. Di solito si tratta della prima visita al vostro sito web.
  • Ultima interazione: l 'ultima interazione del contatto prima della sua conversione in contatto in HubSpot.

Per i rapporti di creazione delle transazioni e di attribuzione dei ricavi, i punti di conversione chiave sono:

  • Prima interazione: la prima interazione del cliente registrata in HubSpot. Di solito si tratta della prima visita al vostro sito web.
  • Creazione di lead: l'ultima interazione del cliente prima della sua conversione in contatto in HubSpot.
  • Creazione dell'offerta: l'ultima interazione del cliente prima che gli venisse associata un'offerta.
  • Closed-won: l'ultima interazione del cliente prima che l'affare a lui associato passi a una fase di closed-won.

Le interazioni che si verificano tra questi punti chiave di conversione sono chiamate interazioni intermedie o altre interazioni. Tenete presente cheogni interazione dello stesso contatto viene conteggiata separatamente nel report di attribuzione. Ad esempio, se un contatto fa clic su un'e-mail di marketing più volte, ogni clic è considerato un'interazione e sarà considerato nell'attribuzione dei ricavi.

Fonti di interazione

Le interazioni sono suddivise per la fonte di traffico della sessione (ad esempio, la visualizzazione di una pagina durante una sessione iniziata tramite un annuncio AdWords sarà un'interazione classificata come Ricerca a pagamento).

Se l'interazione non avviene durante una sessione, saranno classificati in base al tipo di interazione:

  • Le interazioni relative a riunioni, chiamate, risposte a e-mail di vendita e conversazioni sono classificate come vendite. Per i rapporti di creazione di un accordo e di attribuzione dei ricavi, le attività di vendita devono essere associate al record di contatto e ai relativi record di accordo associati. Ad esempio:
    • Un record di contatto è associato a un record di accordo.
    • Quando un utente di HubSpot chiama il contatto per l'affare e lo registra nel record del contatto, l'attività della chiamata viene automaticamente associata al record dell'affare se si tratta di uno dei cinque affari aperti più recenti del record del contatto. In caso contrario, l'utente dovrà associare manualmente la chiamata al record dell'affare.
    • Poiché la chiamata è associata sia all'accordo che al contatto, il report presume che si riferisca all'accordo e può tenerne conto per l'attribuzione della creazione dell'accordo.
    • Se la chiamata non è associata all'accordo, non verrà presa in considerazione per il report di creazione dell'accordo, poiché potrebbe non essere rilevante per l'accordo ma per altri scopi.
  • Le interazionicon i clic delle e-mail di marketing sono classificate come e-mail marketing.
  • Le interazioni con ipost cliccati sui social sono classificate come social organici.
  • Se l'interazione è stata la creazione del contatto ed è avvenuta offline, sono classificate come fonti offline. Per saperne di più cosa possono significare le fonti offline.

Tipi di interazione

I tipi di interazione inclusi nel reporting di attribuzione dipendono dai tipi di interazione abilitati nelle impostazioni dell'account. La maggior parte dei tipi di interazione sono attivati per impostazione predefinita, ma alcuni tipi, come le azioni in sequenza, devono essere attivati manualmente.

Per saperne di più personalizzazione dei tipi di interazione per i report di attribuzione.

Tipi di attività

Attenzione: se avete aggiunta di codice alle pagine esterne per impostare un tipo di contenuto specificoHubSpot non aggiornerà retroattivamente le interazioni della pagina precedente al nuovo tipo di contenuto. Tali interazioni saranno ancora attribuite alle Pagine senza tipo di contenuto.

Impacchettate i crediti dalle vostre pagine ospitate esternamente a un tipo di asset specifico

Se il vostro sito web non è ospitato da HubSpot, ma è gestito esternamente, potete comunque creare report di attribuzione per le vostre pagine. Tuttavia, per impostazione predefinita, tutti i crediti attribuiti a una pagina ospitata esternamente saranno raggruppati sotto il tipo di risorsa Pagine senza tipo di risorsa.

Per assegnare un tipo di contenuto specifico a una pagina, potete chiedere al vostro team di sviluppatori di aggiungere il seguente codice alle pagine:

var _hsq = window._hsq = window._hsq || [];
_hsq.push(['setContentType', 'CONTENT_TYPE']);

Sostituire il testo TIPO_COMPONENTE nel codice con l'espressione del tipo di contenuto a cui si desidera attribuire i crediti.

  • Per attribuire i crediti al tipo di contenuto della pagina del sito web, utilizzare le espressioni standard-page o site-page.
  • Per attribuire i crediti al tipo di contenuto Landing page, utilizzare l'espressione landing-page.
  • Per attribuire i crediti al tipo di contenuto Blog post, utilizzare l'espressione blog-post.
  • Per attribuire i crediti al tipo di contenuto Articolo di conoscenza, utilizzare l'espressione articolo-di-conoscenza.

Scoprite come funziona questo codice nella documentazione per sviluppatori di HubSpot.

Nota bene: quando si aggiunge il codice di cui sopra alle pagine, solo le nuove interazioni della pagina saranno attribuite al tipo di contenuto specifico. HubSpot non aggiornerà retroattivamente le interazioni precedenti al nuovo tipo di contenuto e tali interazioni saranno ancora attribuite alle Pagine senza tipo di contenuto.

Modelli di attribuzione

I modelli di attribuzione distribuiscono il credito alle interazioni lungo il percorso del cliente. Di seguito, scoprirete i modelli di attribuzione disponibili in HubSpot e come scegliere quello da utilizzare.

Prima interazione

Questo modello attribuisce il 100% dei crediti di contatto alla prima interazione del contatto nel percorso di conversione.

Scegliete questo modello se:

  • Se volete capire come le persone scoprono per la prima volta il vostro marchio, questo report vi aiuterà a capire come i vostri clienti attuali hanno interagito con i vostri contenuti. Ad esempio, se avete bisogno di generare nuovi business, questo report vi aiuterà a capire come i vostri clienti attuali hanno interagito per la prima volta con i vostri contenuti.
  • si vuole generare lead e consapevolezza generale del marchio.
  • chiudete un volume elevato di transazioni e la vostra pipeline di vendita è ampia sia in alto che in basso.

Ultima interazione

Questo modello attribuisce il 100% dei crediti del contatto all'ultima interazione del contatto nel percorso di conversione.

Scegliete questo modello se:

  • si vuole identificare il valore delle azioni intraprese nella parte inferiore dell'imbuto di vendita.
  • avete molti contatti, ma chiudete un basso volume di transazioni. In questo caso, il modello vi mostrerà quali interazioni funzionano per chiudere le trattative.
  • si vuole ottimizzare al meglio il processo di conversione dei lead qualificati in clienti.

Questo modello non è l'ideale per identificare quali risorse di marketing e quali impegni di vendita stiano portando con successo i lead attraverso l'intera pipeline.

Lineare

Questo modello attribuisce i crediti di contatto in egual misura a ogni interazione nel percorso di conversione.

Scegliete questo modello se:

  • volete una visione olistica delle prestazioni di tutti i vostri canali di marketing.
  • si vuole assegnare il credito a tutte le attività con cui i contatti interagiscono prima che diventino un contatto, che abbiano un affare associato o che abbiano chiuso un affare.

Questo modello non è ideale per identificare quali campagne o attività sono più efficaci, perché tutte le interazioni ricevono lo stesso credito. Ad esempio, le fiere o le campagne e-mail altamente segmentate riceveranno lo stesso credito di quando un potenziale cliente visita 20 pagine web.

A forma di U

Questo modello attribuisce il 40% dei crediti di contatto alla prima interazione e alle interazioni di conversione del lead. Il restante 20% viene poi attribuito uniformemente a tutte le altre interazioni.

Scegliete questo modello se:

  • è necessario generare potenziali clienti qualificati all'inizio dell'imbuto.
  • si vuole costruire un pubblico di contatti da coltivare e qualificare in seguito.

Questo modello non è ideale per i marketer dell'imbuto medio o inferiore, poiché ignora le interazioni che un contatto ha avuto dopo essere stato creato.

A forma di W

Questo modello attribuisce il 30% dei crediti di contatto alla prima interazione, il 30% all'interazione che ha creato il contatto e il 30% all'ultima interazione che ha creato l'accordo. Il restante 10% viene poi attribuito uniformemente a tutte le interazioni tra la prima e l'ultima.

Scegliete questo modello se:

  • la vostra pipeline passa rapidamente dalla creazione di un lead o di un accordo a quella di un cliente.
  • avete solo pochi modi per convertire i lead qualificati in clienti, ma avete più canali per generare e coltivare i lead in lead qualificati.

Questo modello non è ideale per misurare le vendite o le interazioni nella parte inferiore del funnel, perché non ricevono alcun credito.

Decadimento del tempo

Questo modello attribuisce i crediti di contatto in misura maggiore alle interazioni più recenti. I crediti sono distribuiti utilizzando un tempo di dimezzamento di 7 giorni. Ciò significa che un'interazione avvenuta 8 giorni prima di una conversione riceve la metà dei crediti di un'interazione pubblicitaria avvenuta 1 giorno prima della stessa conversione.

Percorso completo

Questo modello è disponibile solo nei report di attribuzione dei ricavi. Questo modello attribuisce il 22,5% dei crediti di ricavo dell'affare alla prima interazione, alla creazione del lead, alla creazione dell'affare e all'ultima interazione. Attribuisce poi il restante 10% dei crediti di fatturato a tutte le altre interazioni in egual misura (cioè alle interazioni intermedie).

Scegliete questo modello se:

  • si occupa in egual misura di tutte le parti dell'imbuto e del percorso del cliente.
  • l'allineamento tra marketing e vendite è la chiave per ottenere ricavi.
  • avete una grande organizzazione di marketing e di vendita, oppure avete più canali di marketing e di vendita per favorire la conversione.

A forma di J

Questo modello attribuisce il 20% del merito alla prima interazione, il 60% alla conversione. Il restante 20% è distribuito tra le altre interazioni nel percorso di conversione.

Scegliete questo modello se volete dare credito sia alla prima interazione che alla conversione, ma con un peso maggiore sulla conversione.

j-shaped-attribution-model0

Forma a J inversa

Attribuisce il 60% del merito alla prima interazione e il 20% all'interazione che ha portato alla conversione. Il restante 20% è ripartito tra le altre interazioni del percorso di conversione.

Scegliete questo modello se volete dare credito sia alla prima interazione che a quella di conversione, ma con un peso maggiore sulla prima interazione.

inverse-j-shaped-attribution-model0

Dimensioni

  • Dimensioni delle risorse: assegnano i crediti delle entrate delle transazioni alle risorse con cui ha interagito il contatto associato alla transazione, come le pagine di destinazione. È possibile selezionare le seguenti dimensioni di asset:
    • Titolo della risorsa: i titoli delle risorse. Se una risorsa non ha un titolo, verrà visualizzato l'URL della risorsa.
    • Tipo di risorsa: il campo Tipi di risorse.
  • Dimensioni dell'operazione: assegnano i crediti delle entrate dell'operazione in base agli attributi delle operazioni chiuse. È possibile selezionare le seguenti dimensioni dell'affare:
    • Data di creazione dell'operazione: la data di creazione dell'operazione associata.
    • Data di chiusura dell'affare: la data di chiusura di un affare associato.
    • Deal: il nome del deal.
    • Proprietario dell'operazione: il proprietario dell'operazione.
    • Pipeline dell'affare: la pipeline associata all'affare.
    • Tipo di operazione: il tipo di operazione.
  • Dimensioni dell'interazione: assegnano i crediti di fatturato in base alle interazioni avvenute lungo il percorso del cliente. È possibile scegliere tra le seguenti dimensioni di interazione:
    • Posizione dell'interazione: la posizione dell'interazione lungo il percorso del cliente.
    • Fonte dell'interazione: la fonte dell'interazione. Per saperne di più fonti dell'interazione.
    • Data dell'interazione: data e ora in cui si è verificata l'interazione.
    • Tipo di interazione: il tipo di interazione. Per saperne di più su tipi di interazione e come si può personalizzateli per il vostro report.
    • URL dell'interazione: l'URL dell'interazione.
  • Dimensioni UTM : assegnano i crediti di vendita in base ai parametri UTM presenti nell'URL in cui si è verificata l'interazione. È possibile selezionare le seguenti dimensioni UTM:
    • Campagna UTM: la campagna UTM associata all'interazione.
    • Fonte UTM: la fonte UTM associata all'interazione.
    • UTM Medium: il medium UTM associato all'interazione.
    • UTM Content: il contenuto UTM associato all'interazione.
    • UTM Term: il termine UTM associato all'interazione.
  • Altre dimensioni: assegnare i crediti delle entrate dei deal in base alle seguenti dimensioni:
    • Parola chiave dell'annuncio: la parola chiave utilizzata che ha dato luogo a un'interazione con l'annuncio.
    • Campagna: la campagna associata al vostro contenuto di marketing.
    • Azienda: l'azienda a cui è associato il contatto.
    • CTA: l'ID della CTA a cui è associata un'interazione.
    • Modulo: il modulo a cui è associata un'interazione.
    • Fonte del lead: la fonte del contatto.
    • Post sociale: il post sociale di HubSpot associato al quale è avvenuta l'interazione.

Calcolo dell'attribuzione dei ricavi

Se non si vedono i dati previsti nel report, è necessario capire quali dati utilizza il report. Il report non terrà conto di:

Solo le operazioni che soddisfano tutte le condizioni seguenti saranno incluse nel report:

Se una transazione soddisfa tutte le condizioni di cui sopra, i dati principali che verranno utilizzati per il report includono:

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.