Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Lists

Determinare i criteri della lista

Ultimo aggiornamento: novembre 14, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Utilizzate gli elenchi per organizzare i contatti e le aziende in base alle loro caratteristiche comuni. Una volta comprese le opzioni di filtraggio, è possibile impostare i criteri per creare elenchi che aiutino a raggiungere gli obiettivi aziendali. È possibile aggiungere fino a 250 filtri a un elenco.

A seconda del tipo di lista e dell'abbonamento a HubSpot, è possibile scegliere tra i seguenti tipi di filtro:

Elenchi basati sui contatti Elenchi basati sulle aziende

Attenzione: a causa delle caratteristiche di privacy annunciate di recente da Apple coniOS 15, gli elenchi di contatti filtrati in base alle proprietà di coinvolgimento (ad esempio, Email di marketing aperte, Data di apertura delle email di vendita recenti, Data dell'ultimo coinvolgimento) o alle email di marketing possono includere o escludere contatti inaspettati. Per saperne di più su come gestire questi cambiamenti in HubSpot.

Scegliere e combinare i criteri dell'elenco

Prima di selezionare i criteri, imparare a scegliere le opzioni di filtro e a utilizzare più serie di criteri per segmentare i record. L'uso corretto di questi filtri aiuterà a raccogliere i record corretti per il vostro obiettivo.

Selezionare le opzioni e i criteri del filtro

Una volta selezionata una categoria di filtro (ad esempio, proprietà dei contatti, invii di moduli), è possibile segmentare in base al valore di una proprietà (ad esempio, proprietà dellafase del ciclo di vita ) o di un'attività (ad esempio, invii di un modulo specifico). È quindi possibile scegliere le opzioni di filtro per specificare la relazione tra questo valore o attività e i record dell'elenco. Scoprite come selezionare le opzioni e i criteri in base al tipo di campo.

Utilizzare la logica AND e OR

I criteri dell'elenco possono anche essere combinati per filtrare i record in modo più specifico.

  • Per identificare gli oggetti che soddisfano tutti i criteri di un insieme di filtri di elenco, utilizzare la logica AND. Tutti i filtri inclusi nello stesso gruppo di filtri seguono automaticamente la logica AND.

  • Per identificare gli oggetti che soddisfano almeno un criterio all'interno di un insieme di filtri di elenco, utilizzare la logica OR. La logica OR viene seguita automaticamente tra gruppi di filtri separati.

Ad esempio, potreste voler inviare un'e-mail di marketing ai nuovi contatti o a quelli che hanno compilato un modulo sul vostro sito web. Per raccogliere questi contatti, si può creare un elenco con due gruppi di filtri:

  • Un gruppo per filtrare i contatti che sono diventati un lead in un certo periodo di tempo e che hanno un indirizzo e-mail noto.
  • Un altro gruppo per filtrare i contatti convertiti attraverso l'invio di un modulo.

L'elenco includerà sia i contatti che sono diventati lead in quel periodo e che hanno un indirizzo e-mail noto, sia i contatti che si sono convertiti attraverso l'invio di un modulo.

example-and-or-logic

Scoprite altri modi per utilizzare la logicaAND e OR in HubSpot.

Elenco delle categorie e dei criteri di filtraggio

Informazioni sugli oggetti e attività CRM associate

Èpossibile impostare criteri per gli elenchi in base alle proprietà di contatti, aziende, transazioni, ticket, attività o voci. Gli elenchi di contatti possono essere segmentati anche in base alle proprietà dei prodotti, delle sequenze di iscrizione, dei pagamenti, dell'invio di feedback e degli oggetti personalizzati. Gli elenchi di aziende possono essere segmentati anche in base alleproprietà dei preventivi associati. Gli elenchi di contatti e aziende possono anche essere segmentati in base ai termini tracciati.

Esempi di possibili criteri sono:

  • contatti con il valore Subscriber nella proprietà dei contatti della fase del ciclo di vita .
  • aziende con una transazione associata in cui l'importo della proprietà della transazione è superiore a 5.000 dollari.
  • contatti che hanno almeno una chiamata registrata nel loro record di contatto.

Per impostare i criteri, selezionare una proprietà, quindi, a seconda del tipo di campo della proprietà, scegliere un'opzione per impostare i criteri in base a tale proprietà:

Nota: le opzioni visualizzate dipendono dal tipo di campo della proprietà. Ad esempio, le proprietà con selezione della data avranno l'opzione è prima, mentre le proprietà con selezione a discesa non l'avranno. I diversi tipi di campo della proprietà richiederanno anche azioni diverse per il filtraggio. Ad esempio, la proprietà Fase del ciclo di vita è una proprietà con selezione a discesa; per filtrare in base alla fase del ciclo di vita, utilizzare i menu a discesa per selezionare i criteri.

  • contiene tutti: selezionare più valori. La proprietà di un record deve contenere tutti di questi valori per essere incluso nell'elenco.
  • contiene uno dei seguenti elementi: per leproprietà Testo , inserire il testo. La proprietà di un record deve contenere l'intera parte del testo immesso per essere inclusa nell'elenco. Ad esempio, se si filtra per Titolo del lavoro e si seleziona contiene qualsiasi di CTO, l'elenco includerà i record con i valori CTO e Direttore, perché "cto" fa parte di entrambi i valori. Se si desidera filtrare per valori specifici, utilizzare invece il criterio È uguale a qualsiasi di .
  • non contiene tutti i valoridi: selezionare più valori. La proprietà di un record deve avere nessuno di questi valori per essere inclusa nell'elenco.
  • non contiene nessuno dei seguenti elementi: per le proprietàTesto, inserire il testo. La proprietà di un record non deve contenere qualsiasi del testo inserito per essere incluso nell'elenco. Selezionare la casella di controllo per includere i record con valori vuoti.
  • termina con una delle seguenti opzioni: per le proprietàTesto, inserire il testo. La proprietà di un record deve corrispondere al testo inserito al punto fine del valore della proprietà per essere incluso nell'elenco.
  • ha (mai) contenuto esattamente: per le proprietà Testo, inserire il testo. Per essere inclusa nell'elenco, la proprietà di un record deve contenere storicamente (mai) il testo esatto inserito. Se si sceglie di filtrare i record che non hanno mai contenuto esattamente, selezionare la casella di controllo per includere i record con valori vuoti.
  • è (n)mai stata una qualsiasi di: selezionare più valori. La proprietà di un record deve (non) aver mai avuto uno di questi valori per essere inclusa nell'elenco. qualsiasi parte di questi valori per essere inclusa nell'elenco.
  • has (n)ever been equal to: selezionare un valore. La proprietà di un record deve (non) avere avuto storicamente il valore esatto valore per essere inclusa nell'elenco.
  • è (n)mai stato uguale a uno qualsiasi dei seguenti: per le proprietà del testo, inserire il testo. La proprietà di un record deve (non) essere mai stata uguale al testo inserito per essere inclusa nell'elenco. esatto testo inserito per essere incluso nell'elenco. Se si sceglie di filtrare i record che non sono mai stati uguali a nessuno dei, selezionare la casella di controllo per includere i record con valori vuoti.
  • è dopo: per le proprietà del selezionatore di date, selezionare una data sul calendario. La proprietà di un record deve avere un valore di data che sia dopo la data selezionata per essere inclusa nell'elenco.
  • è dopo la proprietà: per le proprietà delselezionatore di date, selezionare un'altraproprietàdel selezionatore di date . La proprietà di un record deve avere un valore di data che è dopo il valore della data nella seconda proprietà per essere incluso nell'elenco.
  • è uno qualsiasi di: selezionare più valori. La proprietà di un record deve avere almeno uno di questi valori per essere inclusa nell'elenco.
  • è prima: per le proprietà delselezionatore di date, selezionare una data sul calendario. La proprietà di un record deve avere un valore di data che sia prima la data selezionata per essere inclusa nell'elenco.
  • è prima della proprietà: per le proprietà delselezionatore di date, selezionare un'altraproprietàdel selezionatore di date . La proprietà di un record deve avere un valore di data che corrisponde al prima il valore della data nella seconda proprietà da includere nell'elenco.
  • è tra: per le proprietàdel selezionatore di date, selezionare due date sul calendario. Laproprietà di un record deve avere un valore di data uguale o successivo alla prima data selezionata e alla seconda data selezionata per essere inclusa nell'elenco. uguale o precedente la seconda data selezionata per essere inclusa nell'elenco.
  • è (non) uguale a: inserire o selezionare un valore. La proprietà di un record deve (non) essere uguale a questo valore per essere inclusa nell'elenco. Per le proprietà numeriche , un valore immesso pari a 0 è uguale a un valore della proprietà pari a 0 , così come a un valore di proprietà vuoto.
  • è (non) uguale a tutti: inserire o selezionare più valori. I valori delle proprietà di un record devono (non) essere uguali a tutti di questi valori per essere inclusi nell'elenco.
  • è (non) uguale a qualsiasi: per le proprietàTesto, inserire il testo. La proprietà di un record deve (non) essere uguale a qualsiasi del testo immesso per essere inclusa nell'elenco. Se si sceglie di filtrare i record che non sono uguali a nessuno dei, selezionare la casella di controllo per includere i record con valori vuoti.
  • è maggiore di: per le proprietà numeriche, inserire un numero. La proprietà di un record deve avere un valore che è maggiore di il valore numerico inserito per essere inclusa nell'elenco.
  • è maggiore o uguale a: per le proprietà numeriche, inserire un numero. La proprietà di un record deve avere un valore che è maggiore o uguale a il valore numerico inserito per essere inclusa nell'elenco.
  • è noto: tutti i record con un valore per la proprietà saranno inclusi nell'elenco. Per le proprietà numeriche, 0 è un valore noto, quindi i record con un valore di 0 volontà saranno inclusi nell'elenco quando questo filtro è selezionato.
  • è minore di: per le proprietà numeriche, inserire un numero. La proprietà di un record deve avere un valore pari al minore di il valore numerico inserito per essere inclusa nell'elenco. Il valore di una proprietà vuota viene incluso come inferiore a 0.
  • è minore o uguale a: per le proprietà numeriche, inserire un numero. La proprietà di un record deve avere un valore che sia minore o uguale a il valore numerico inserito per essere inclusa nell'elenco. Un valore di proprietà vuoto viene incluso come minore o uguale a 0.
  • è più di: per le proprietà del selezionatore di data, inserire un numero, selezionare un'unità di tempo, quindi selezionare fa o da ora (ad esempio, 5 giorni fa, 10 settimane da ora). Per essere inclusa nell'elenco, la proprietà di un record deve avere un valore di data che corrisponde all'intervallo di tempo definito.
  • è nessuno dei seguenti: selezionare più valori. La proprietà di un record deve avere un valore che non corrisponde a nessuno dei valori selezionati per essere inclusa nell'elenco. Se si desidera includere i record che non hanno alcun valore per quella proprietà, è possibile selezionare la casella di controllo per includere nell'elenco i record con valori vuoti.
  • non è tra: per le proprietà delselezionatore di date, selezionare due date sul calendario. La proprietà di un record deve avere un valore prima la prima data selezionata o dopo la seconda data selezionata per essere inclusa nell'elenco.
  • è sconosciuto: tutti i record che non hanno un valore per la proprietà saranno inclusi nell'elenco. Per le proprietà numeriche, 0 è un valore noto, quindi i record con valore 0 saranno inclusi nell'elenco con questo filtro selezionato. non saranno inclusi nell'elenco con questo filtro selezionato.
  • inizia con uno dei seguenti: per le proprietàTesto, inserire il testo. La proprietà di un record deve corrispondere al testo immesso al punto inizio del valore della proprietà per essere incluso nell'elenco.
  • (non) aggiornato nell'ultimo: inserire un numero di giorni. La proprietà di un record deve (non) essere stata aggiornata entro l'ultimo numero di giorni inserito. Se si sceglie di filtrare i record che non sono stati aggiornati in quel periodo, è possibile selezionare la casella di controllo per includere i record con valori vuoti come non aggiornati.
  • è stato aggiornato dopo la proprietà: selezionare un'altra proprietà. La proprietà di un record deve essere stata aggiornata dopo l'ultimo aggiornamento della seconda proprietà per essere inclusa nell'elenco.
  • è stato aggiornato prima della proprietà: selezionare un'altra proprietà. La proprietà di un record deve essere stata aggiornata prima l'ultimo aggiornamento della seconda proprietà per essere inclusa nell'elenco.

Elenco iscritti

È possibile filtrare i record in base all'appartenenza all'elenco. Questo filtro può aiutare a combinare diversi elenchi.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un elenco, quindi sscegliere un'opzione:
    • è membro di un elenco: ogni record incluso nell'elenco selezionato sarà aggiunto al nuovo elenco.
    • non è membro dell'elenco: ogni record non incluso nell'elenco selezionato verrà aggiunto al nuovo elenco.

Invio del modulo

È possibile filtrare i contatti in base all'invio di un modulo HubSpot.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare il modulo.
  • Nel menu a discesa, selezionare per filtrare se il contatto ha compilato il modulo o se il contatto non ha compilato il modulo. È possibile selezionare una pagina HubSpot specifica in cui si trova il modulo. In questo modo verranno filtrati tutti i contatti che hanno o non hanno inviato il modulo in quella pagina specifica. Altrimenti, selezionare Qualsiasi pagina se non c'è una pagina specifica.
  • Per affinare ulteriormente gli invii, fare clic su Affina questo filtro per filtrare in base alla data, alla posizione della pagina o al numero di invii.

Nota bene: se si è selezionato un modulo non HubSpot, non è possibile affinare ulteriormente i risultati in base a una pagina specifica e si deve selezionare Qualsiasi pagina. I menu a tendina includono solo le pagine di HubSpot e non includono le pagine esterne che contengono il vostro modulo non HubSpot.

Importazione dell'iscrizione

È possibile filtrare i record in base all'importazione di cui facevano parte. Questo filtro includerà solo le 10.000 importazioni più recenti.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un'importazione, quindi sscegliere un'opzione:
    • è in importazione: tutti i record inclusi nell'importazione saranno inclusi nell'elenco.
    • non è in importazione: tutti i record non inclusi nell'importazione saranno inclusi nell'elenco.

Interazioni con gli annunci

Se si utilizza lo strumento annunci di HubSpot e si è collegato uno dei propri account pubblicitari, è possibile filtrare i contatti in base alle proprietà corrispondenti di Google Ad, Facebook Ad e LinkedIn Ad. Per saperne di più su come segmentare i contatti in base alle interazioni con gli annunci.

Email di marketing

È possibile filtrare i contatti in base alla loro attività di marketing via e-mail, e raffinarli in base alla data.

Per impostare i criteri:

  • Selezionate un'e-mail di marketing.
  • Selezionarel'attività per cui filtrare i contatti.
  • Per affinare ulteriormente, fare clic su Espandi per data, quindi selezionare un'opzione.

Iscrizioni via e-mail

È possibile filtrare i contatti in base allo stato delle loro sottoscrizioni e-mail. È possibile visualizzare le sottoscrizioni e-mail nel pannello sinistro di un record di contatto.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un'opzione:
    • Ilcontatto ha aderito a tutte le sottoscrizioni: i contatti che hanno aderito a tutte le sottoscrizioni selezionate saranno inclusi nell'elenco.
    • Ilcontatto ha rinunciato a tutte le sottoscrizioni: i contatti che hanno rinunciato a tutte le sottoscrizioni selezionate saranno inclusi nell'elenco.
    • Ilcontatto non ha optato per tutte le sottoscrizioni: i contatti che non hanno optato né per le sottoscrizioni selezionate saranno inclusi nell'elenco.
  • Fare clic sul menu a discesa, quindi selezionare le caselle di controllo degli abbonamenti da filtrare.
  • Per affinare ulteriormente, fare clic su Espandi per data, quindi selezionare un'opzione.

Interazioni con i media

È possibile filtrare i contatti in base alle loro interazioni con i contenuti multimediali, come immagini, video di HubSpot o app Media Bridge collegate .

Per impostare i criteri in base a un'interazione con un media specifico:

  • Selezionare per filtrare per media.
  • Per impostare i criteri, selezionare un'opzione:
    • è uguale a uno qualsiasi di: selezionare il media dal menu a discesa. I contatti che hanno interagito con uno dei media selezionati saranno inclusi nell'elenco.
    • non è uguale a nessuno dei seguenti: selezionare il media dal menu a discesa. I contatti che non hanno interagito con nessuno dei media selezionati saranno inclusi nell'elenco.
    • è noto: i contatti che hanno interagito con qualsiasi media saranno inclusi nell'elenco.
    • è sconosciuto: i contatti che non hanno interagito con alcun media saranno inclusi nell'elenco.

Per filtrare in base alla data di interazione con i media:

  • Selezionare per filtrare in base a Si è verificato in.
  • Selezionare un' opzione.
  • A seconda dei criteri, fare clic sul selezionatore di date e selezionare una data o un intervallo di date.

Visualizzazioni di pagina( soloMarketing Hub o CMS Hub Professional e Enterprise )

È possibile filtrare i contatti in base alle pagine che hanno visitato sul vostro sito web e raffinarli in base alla data o al numero di visite.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un'opzione:
    • Ilcontatto ha (non) visitato l'URL esatto: contatti che hanno una pagina visualizzata nella cronologia del loro record di contatto che corrisponde/non corrisponde all'URL esatto specificato. Un carattere jolly (*) non funziona.
    • Ilcontatto ha visitato (non) un URL contenente: contatti che hanno una pagina visualizzata nella cronologia del record di contatto che contiene una parte specifica di un URL. Ad esempio, inserendo /marketing verranno visualizzati i contatti che hanno visitato una pagina del vostro sito web contenente /marketing nell'URL della pagina, come http://www.domain.com/marketing/trade-shows o http://www.domain.com/contact/marketing-company. Il carattere jolly (*) non funziona.
    • Ilcontatto ha (non) visitato un URL che corrisponde a un'espressione regolare: si tratta di una funzionalità avanzata, nota anche come regex, che l'assistenza HubSpot non supporta. Per saperne di più su come costruire e testare le espressioni regolari, visitate RegExr. Se HubSpot impiega più di un secondo per verificare un contatto rispetto a una condizione utilizzando un filtro regex, restituirà automaticamente il valore false e il contatto non supererà la valutazione per quel filtro. Un carattere jolly (*) funziona.
Si prega di notare:
  • Le visite agli URL dei file manager non vengono tracciate. Se si inserisce un URL di file nel filtro di visualizzazione della pagina, nessun contatto risponderà ai criteri dell'elenco.
  • HubSpot elimina i parametri UTM dagli URL visitati nei record dei contatti, quindi i parametri non saranno presi in considerazione dal filtro. Per saperne di più su come vengono gestiti i parametri delle stringhe di query negli elenchi e nei flussi di lavoro.
  • HubSpot elimina i link di ancoraggio dagli URL visitati nei record dei contatti. Se nel filtro di visualizzazione della pagina si inserisce un testo con un link di ancoraggio o il carattere #, il # e il testo successivo non vengono presi in considerazione. In questo caso, l'elenco filtrerà i contatti come se fosse stato inserito l'URL di base (ad esempio, hubspot.com/blog#marketing risulterà in un elenco di contatti che hanno visitato hubspot.com/blog).
  • HubSpot elimina lo slash finale dagli URL visitati nei record dei contatti. È necessario rimuovere lo slash finale quando si inserisce l'URL nei criteri (ad esempio, invece di www.domain.com/directory/, inserire www.domain.com/directory, perché l'ultimo slash verrà eliminato da HubSpot).
  • Nel campo, inserire un URL.
  • Per affinare ulteriormente il filtro, fare clic su Affina questo filtro per filtrare in base alla data o al numero di visualizzazioni.

Chiamate all'azione (soloMarketing Hub o CMS Hub Professional e Enterprise )

È possibile filtrare i contatti in base allo stato di una call-to-action (CTA)e raffinarli in base alla data o al numero di volte. Ad esempio, è possibile creare un elenco di contatti che hanno visto una qualsiasi CTA più di due volte.

Per impostare i criteri:

  • Selezionate una call-to-action.
  • Selezionare un'opzione:
    • Ilcontatto ha visto questa versione della call-to-action: i contatti che hanno (non) visto la call-to-action saranno inclusi in questo elenco.
    • Ilcontatto ha cliccato su questa versione della call-to-action: i contatti che hanno cliccato sulla call-to-action.
  • Nel menu a discesa, selezionare Qualsiasi versione di questa CTA (include regole intelligenti) o Versione predefinita.
  • Per affinare ulteriormente il filtro, fare clic su Affina questo filtro per filtrare in base alla data o al numero di interazioni.

Flussi di lavoro( soloProfessional ed Enterprise )

È possibile filtrare i contatti in base allo stato del flusso di lavoro. Ad esempio, è possibile creare un elenco di contatti che sono attualmente attivi in un flusso di lavoro specifico.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un flusso di lavoro.
  • Selezionare un'opzione:
    • Ilcontatto è (non) attualmente attivo: i contatti che sono (non) attualmente iscritti al flusso di lavoro saranno inclusi nell'elenco.
    • Ilcontatto ha (mai) completato: i contatti che storicamente (mai) hanno completato il flusso di lavoro saranno inclusi nell'elenco.
    • Ilcontatto è (mai) stato iscritto: i contatti che storicamente (mai) sono stati iscritti al flusso di lavoro saranno inclusi nell'elenco.
    • Ilcontatto ha (non) raggiunto l'obiettivo: i contatti che hanno (non) raggiunto l'obiettivo del flusso di lavoro saranno inclusi nell'elenco.

Nota bene: quando si utilizza il filtro Il contatto ha raggiunto l'obiettivo , nell'elenco saranno presenti solo i contatti che hanno soddisfatto i criteri dell'obiettivo e a cui è stata inviata un'e-mail di marketing dal flusso di lavoro.

Eventi comportamentali( soloMarketing Hub Enterprise )

È possibile filtrare i contatti in base agli eventi comportamentali che hanno completato e raffinarli in base alla data o al numero di volte. Ad esempio, è possibile creare un elenco di contatti che hanno completato un evento specifico più di due volte.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare un evento.
  • Selezionare Contatto completato per filtrare i contatti che hanno completato l'evento o Contatto non completato per filtrare i contatti che non l'hanno completato.
  • Per affinare ulteriormente, fare clic per espandere Affina per data o Affina per numero di volte, quindi selezionare un' opzione.

Campagne di marketing( soloMarketing Hub Professional e Enterprise )

È possibile filtrare i contatti in base all'influenza della campagna. Ad esempio, è possibile creare un elenco di contatti che sono stati influenzati da una campagna specifica.

Per impostare i criteri:

  • Selezionare per filtrare in base alle campagne di marketing.
  • Fare clic su Influenza della campagna di marketing. Quindi, fare clic su Campagna di marketing.
  • Selezionare un'opzione:
    • È uguale a uno qualsiasi di: i contatti che si sono impegnati con una o più attività associate alla campagna selezionata saranno inclusi nell'elenco.
    • Non è uguale a nessuno: i contatti che non si sono impegnati con nessuna attività associata alla campagna selezionata saranno inclusi nell'elenco.
    • È noto: i contatti che si sono impegnati con una o più risorse associate a qualsiasi campagna saranno inclusi nell'elenco.
    • È sconosciuto: i contatti che non si sono impegnati con nessuna attività associata a una campagna saranno inclusi nell'elenco.

Elenco dei criteri disponibili con le integrazioni

Stato del webinar GoToWebinar

Se avete integrato GoToWebinar con HubSpot, potete filtrare i contatti in base al loro stato di partecipazione ai webinar GoToWebinar. Ad esempio, è possibile creare un elenco di contatti che si sono registrati per qualsiasi webinar o che non hanno partecipato a un webinar specifico.

Risposta a SurveyMonkey

Se aveteintegrato SurveyMonkey con HubSpot, potete filtrare i contatti in base alla loro risposta all'indagine SurveyMonkey. Ad esempio, potete creare un elenco di contatti che hanno risposto a un'indagine specifica o che hanno dato risposte specifiche alle domande dell'indagine.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.