Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Email

Collegare un indirizzo IP dedicato per l'invio di e-mail

Ultimo aggiornamento: settembre 22, 2022

In Beta

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprise
CMS Hub Professional, Enterprise
Legacy Marketing Hub Basic

Se inviate un volume elevato di e-mail e desiderate un maggiore controllo sulla vostra reputazione di invio di e-mail, potete collegare un indirizzo IP dedicato per inviare le vostre e-mail.

Dopo aver acquistato il componente aggiuntivo per l'indirizzo IP dedicato o il componente aggiuntivo per le e-mail transazionali, è possibile seguire i passaggi indicati di seguito per collegare il nuovo indirizzo.

Una volta completato il processo di configurazione del DNS, per gli utenti con il componente aggiuntivo dell'indirizzo IP dedicato è necessario un processo di riscaldamento automatico. Questo processo di riscaldamento non è applicabile se si è acquistato il componente aggiuntivo per l'e-mail transazionale; il nuovo indirizzo IP sarà pronto all'uso dopo aver impostato i record DNS.

Collegare l'indirizzo IP dedicato

Per collegare l'indirizzo IP dedicato nelle impostazioni del dominio:

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, andate su Sito web > Domini e URL.
  • Fare clic su Connetti un dominio.
  • Nella finestra di dialogo, selezionare IP dedicato, quindi fare clic su Connetti.
  • In Indirizzo e-mail, inserire un indirizzo e-mail utilizzato per l'invio di e-mail di marketing, quindi fare clic su Avanti.
  • Esaminate i due domini che andrete a configurare:
    • Dominio di invio e-mail: questo dominio verrà visualizzato nel campo Indirizzo di provenienza delle e-mail. È il dominio che i destinatari delle e-mail vedranno nella loro casella di posta.
    • Dominio di invio IP dedicato: questo sottodominio sarà utilizzato come dominio mailed-by o return-path nell'intestazione delle e-mail per gli invii di marketing e transazionali. Il sottodominio è necessario per la consegna delle e-mail, ma di solito non è visibile ai destinatari.
  • Quindi, modificate i vostri record DNS:
    • In una scheda separata, accedete al vostro provider DNS.
    • In HubSpot, selezionate la casella di controllo Sono connesso.
    • Nel provider DNS, accedere alle impostazioni DNS per aggiungere i nuovi record per il nuovo indirizzo IP. Per saperne di più sulla modifica delle impostazioni DNS, oppure collaborate con il vostro team IT per apportare le modifiche.
    • In HubSpot, selezionate la casella di controllo Sono lì.
    • Nella sezione Aggiorna i tuoi record DNS, fate clic su Copia accanto al valore della colonna Host (Nome) e incollatelo nel campo corrispondente del vostro account del provider DNS. Quindi fare clic su Copia accanto al valore nella colonna Valore e incollarlo nel campo corrispondente:
      • Record A: associa l'indirizzo IP dedicato al vostro dominio.
      • Record MX: elabora i rimbalzi, le segnalazioni di spam e le disiscrizioni per garantire che le analisi associate vengano visualizzate nell'account HubSpot dopo l'invio di un'e-mail. La priorità del record MX deve essere impostata su 0 nel vostro provider di hosting DNS. Alcuni provider DNS hanno un campo numerico separato per la priorità e potrebbe essere necessario inserire il valore del record e i campi numerici separatamente.
      • Record TXT: imposta l'autenticazione SPF. Il Sender Policy Framework (SPF) viene utilizzato dai server di posta elettronica dei destinatari per verificare l'identità del mittente.
      • Record CNAME: consentono a HubSpot di inviare e-mail per conto dell'utente collegando un dominio di invio e-mail per l'autenticazione DKIM (Domain Keys Identified Mail).

Attenzione: alcuni provider, come Network Solutions o GoDaddy, aggiungono automaticamente il dominio del marchio e il dominio di primo livello alla fine di questi record DNS. Ad esempio, se si inserisce {hsdomainkey}.yourdomain.com, un provider potrebbe modificare il valore in {hsdomainkey}.yourdomain.yourdomain.com, con conseguente errore DNS. Copiate il valore, ma rimuovete l'ulteriore .yourdomain.com quando lo incollate nel campo corrispondente dell'account del vostro provider DNS.



updated-dedicated-ip-setup

  • In HubSpot, selezionate la casella di controllo Fatto.

dedicated-ip-setup-done-checkbox

  • Una volta terminata l'impostazione dei record DNS, potrebbe essere necessario attendere la verifica del dominio di invio delle e-mail:
    • Se i record DNS sono stati impostati correttamente, verrà visualizzato un messaggio di verifica. Questo messaggio può richiedere fino a 24 ore per diventare effettivo in tutto il mondo. Una volta visualizzato il messaggio di verifica, fare clic su Fatto.
    • Se i record DNS devono ancora essere impostati o sono in fase di elaborazione, verrà visualizzato un errore Record invalid a destra di uno o tutti i record. Fare clic su Controlla di nuovo per verificare se le modifiche si sono propagate.

Se avete acquistato il componente aggiuntivo dell'indirizzo IP dedicato, al termine dell'impostazione del DNS inizierà un processo di riscaldamento automatico. Questo processo aiuterà a costruire una reputazione sull'indirizzo IP spostando lentamente il traffico dagli IP HubSpot condivisi all'IP dedicato.

HubSpot monitorerà la connettività del vostro indirizzo IP dedicato e se uno dei vostri record DNS viene eliminato o aggiornato a un valore non valido, sarete contattati via e-mail con i dettagli su come correggere la vostra configurazione DNS.

Nota bene: se si utilizza un provider DNS che non supporta i record di cui sopra o non si ha accesso alle impostazioni DNS del proprio dominio, è possibile configurare il proprio IP su un sottodominio hubspotemail.net. Potrete comunque utilizzare il vostro dominio di invio e-mail nell'indirizzo di provenienza delle vostre e-mail. Per saperne di più, contattate il supporto HubSpot.

Procedura di riscaldamento per il componente aggiuntivo dell'indirizzo IP dedicato

Se avete acquistato il componente aggiuntivo IP dedicato, HubSpot avvierà un processo di riscaldamento automatico dopo aver terminato la configurazione dei record DNS e aver inviato la prima e-mail di marketing. L'obiettivo di questo processo di riscaldamento è costruire la reputazione del mittente con i provider di caselle di posta elettronica ed evitare i rimbalzi per il vostro nuovo indirizzo IP dedicato.

Durante questo processo, HubSpot sposta gradualmente il traffico dagli indirizzi IP condivisi al nuovo IP dedicato. Il processo richiederà 40 giorni per essere completato. Ogni 10 giorni, HubSpot sposterà un ulteriore 25% del traffico di e-mail di marketing da un indirizzo condiviso all'indirizzo IP dedicato. Entro il 40° giorno, tutte le e-mail di marketing saranno inviate dall'indirizzo dedicato.

Nota bene:

  • Se si interrompe l'invio di e-mail per un periodo superiore a 7 giorni, il processo di riscaldamento verrà messo in pausa fino a quando non si riprenderà l'invio. Il processo di riscaldamento riprenderà non appena si ricomincerà a inviare.
  • Se avete acquistato il componente aggiuntivo per le e-mail transazionali, non è necessario riscaldare il vostro indirizzo IP. Una volta completato il processo di configurazione del DNS, l'indirizzo IP transazionale è pronto per essere utilizzato.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.