Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.

Inviare e-mail a contatti che in precedenza erano stati respinti.

Ultimo aggiornamento: giugno 28, 2023

Disponibile con uno qualsiasi dei seguenti abbonamenti, tranne dove indicato:

Marketing Hub Professional, Enterprise
CMS Hub Professional, Enterprise
Legacy Marketing Hub Basic

Non tutti i bounce sono permanenti. A seconda della natura del bounce, è possibile provare a inviare di nuovo un'e-mail a un indirizzo di posta elettronica respinto, verificare gli indirizzi di posta elettronica respinti o annullare il bounce di un indirizzo di posta elettronica.

Come HubSpot gestisce i contatti respinti

HubSpot non invia automaticamente ai contatti che sono stati rimbalzati in precedenza per un motivo permanente (ad esempio, destinatario non valido, destinatario non trovato, ecc.) nell'invio successivo per proteggere la reputazione del mittente.

Questi contatti appariranno nella scheda Non inviati nella schermata successiva all'invio dell'e-mail. Non è necessario filtrare o eliminare questi contatti per evitare di inviarli. Tuttavia, si può decidere che questi contatti siano indirizzi obsoleti e/o non validi e che non siano più rilevanti da mantenere nel database per futuri invii di e-mail.

Poiché i rimbalzi sono associati agli indirizzi e-mail e non al record del contatto, è possibile aggiornare l'indirizzo e-mail del contatto. I rimbalzi associati al vecchio indirizzo e-mail non saranno trasferiti al nuovo indirizzo e-mail. Allo stesso modo, se si aggiorna l'indirizzo e-mail di un contatto con un indirizzo che ha già subito un rimbalzo, il contatto diventerà ineleggibile per l'invio di e-mail.

Verifica degli indirizzi e-mail rimbalzati da un'e-mail di marketing

Per vedere i contatti che sono stati respinti da un'e-mail e i relativi motivi:

  • Nel tuo account HubSpot, vai a Marketing > E-mail.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, fare clic su Inviate.
  • Fare clic sul nome di un'e-mail.
  • Nella pagina di post-invio dell'email, fare clic sulla scheda Destinatari .
  • Nel menu della barra laterale sinistra, fare clic su Rimbalzata.
  • Fare clic su > per espandere un particolare contatto e visualizzare il motivo del rimbalzo.
  • Per visualizzare i motivi di rimbalzo in blocco, fare clic sul menu a discesa Azioni elenco e selezionare Esporta elenco destinatari.

Visualizzare tutti i contatti i cui messaggi di posta elettronica sono stati respinti con difficoltà

È possibile filtrare i contatti nella home dei contatti in base al fatto che la proprietà Motivo di rimbalzo dell'e-mail sia nota. Altrimenti, è possibile creare un elenco.

Rimuovere un rimbalzo difficile

Se si sa che un indirizzo e-mail è valido, un utente con l'autorizzazione all'invio di e-mail può rimuovere il contatto per ripristinare l'idoneità all'invio di e-mail di marketing.

Attenzione:

  • Dovete annullare il rimbalzo di un contatto solo se avete la conferma che l'indirizzo e-mail del contatto è valido. L'invio a indirizzi e-mail non validi avrà un impatto negativo sulla vostra reputazione di mittente e potrà impedirvi di inviare con successo le e-mail ai vostri contatti impegnati.
  • HubSpot impone un limite mensile al numero totale di unbounce che è possibile eseguire ogni mese. È possibile effettuare unbounce fino al 2% dei contatti totali del proprio account HubSpot, con un minimo di 10 e un massimo di 1.000 unbounce al mese. Un singolo contatto può essere unbounced solo una volta.

Per annullare un contatto:

  • Assicurarsi di avere un dominio di invio e-mail collegato a HubSpot.
  • Confermare che l'indirizzo e-mail del contatto sia valido (ad esempio, il contatto vi ha inviato un'e-mail per comunicarvi che desidera ricevere le vostre e-mail di marketing).
  • Se siete a conoscenza di un problema di allowlist, di rete o di contenuto indicato nel motivo del rimbalzo, verificate che il problema sia stato risolto. Scoprite come i vostri contatti possono garantire la deliverability delle vostre e-mail di marketing.
  • Dopo aver verificato che l'indirizzo e-mail del contatto sia valido e aver preso provvedimenti per evitare futuri rimbalzi, passare al record del contatto.
  • Nel pannello di sinistra, fare clic su Unbounce.

Unbounce-contact

  • Nella finestra di dialogo, esaminare le informazioni sul rimbalzo del contatto. Selezionare la casella di controllo Posso confermare che questo indirizzo e-mail è corretto, quindi fare clic su Annullamento di questo contatto.

Nota bene:

  • Quando l'indirizzo e-mail di un contatto viene respinto a livello globale, non è possibile annullare l'invio nell'account HubSpot. Se l'indirizzo e-mail è legittimo, contattate l'assistenza HubSpot per annullare il bounce. Tuttavia, alcuni tipi di rimbalzo, come gli indirizzi sconosciuti e le caselle di posta elettronica piene, non possono essere annullati perché è probabile che queste caselle di posta siano abbandonate.
  • HubSpot rifiuterà le richieste di verifica e/o rimozione dei bounce provenienti da elenchi di terze parti, in quanto gli elenchi acquistati sono vietati dalla politica di utilizzo accettabile. Scopri quali sono i tipi di liste di contatti che possono essere inviati via e-mail con HubSpot.
  • HubSpot non fornisce servizi di pulizia delle liste come mittente permission-based. Si consiglia di rimuovere gli iscritti inattivi, di prendere in considerazione una campagna di reengagement o di rivolgersi a un servizio di scansione di terze parti per pulire la lista.
L'articolo è stato utile?
Questo modulo viene utilizzato solo per il feedback della documentazione. Scopri come ottenere assistenza con HubSpot.