Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Email

Test A/B delle e-mail di marketing

Ultimo aggiornamento: agosto 24, 2022

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprise

Un test A/B misura il coinvolgimento di diverse versioni della stessa e-mail con un campione di destinatari. Dopo aver creato la vostra e-mail di marketing, creerete una versione B per verificare l'impatto di una singola variazione sulle aperture o sui clic dell'e-mail.

In base all'andamento di ciascuna versione dell'e-mail per un certo periodo di tempo, lo strumento può scegliere la versione vincente da inviare al resto della vostra lista di destinatari.

Le istruzioni riportate di seguito riguardano la creazione di un test A/B con una normale e-mail di marketing. Se volete automatizzare i vostri test A/B con lo strumento dei flussi di lavoro, consultate questo articolo.

Creare le e-mail di test A/B

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Marketing > E-mail.

  • Fare clic su Crea email. Questa sarà la versione A del test A/B.

  • In alto a sinistra dell'editor, fare clic su Crea test A/B.
  • Nella finestra di dialogo, inserire un nome per l'email della variante B, quindi fare clic su OK.
  • Dopo aver creato entrambe le versioni del test A/B, è possibile passare da una all'altra in qualsiasi momento. Nell'editor di contenuti, in alto a sinistra, fare clic sulla scheda Variante A o Variante B.
  • Durante la modifica delle varianti, si può pensare di variare:

    • Offerte: sperimentare il mezzo dell'offerta. Potreste testare un eBook rispetto a un whitepaper o a un video.
    • Copia: sperimentate la formattazione e lo stile del contenuto. Potreste testare paragrafi semplici rispetto a punti elenco o un blocco di testo più lungo rispetto a un blocco di testo più corto.
    • Mittente dell'e-mail: provate a inviare l'e-mail dall'indirizzo e-mail di un dipendente invece che da un indirizzo generico del dipartimento.
    • Immagine: provate diverse immagini per vedere come viene influenzato il tasso di conversione.
    • Oggetto: provate a modificare la lunghezza dell'oggetto.la lunghezza dell'oggetto o aggiungere una personalizzazione.
    • L'intera e-mail: il modo più veloce per ottenere risultati drastici e produrre una landing page che generi molte conversioni è testare l'intera e-mail. Effettuate delle iterazioni sull'intera e-mail che riguardano il posizionamento delle immagini, l'oggetto e il testo. Una volta ottenuto un risultato statisticamente significativo che indichi la variante più performante, si può continuare a ottimizzare con piccole modifiche.
  • Una volta terminata la modifica delle varianti A e B dell'email, fare clic sulla scheda Impostazioni. Nella sezione Test A/B è possibile configurare le opzioni di test:
    • A/B distribuzione: utilizzate il cursore per decidere quale percentuale di contatti riceverà la variante A e la variante B. Potete anche impostare il cursore per inviare la variante A al 50% e la variante B al 50%. In questo modo si invierà una variante di e-mail alla metà dei contatti dell'elenco e l'altra all'altra metà dei contatti. In questo modo è possibile analizzare le statistiche delle due email dopo l'invio per vedere quale variante ha avuto più successo.
    • Metrica vincente: se avete scelto di inviare le varianti A e B a un gruppo più ristretto e poi di inviare la versione vincente ai destinatari rimanenti, fate clic sul menu a discesa Metrica vincente per selezionare la metrica che determina la scelta della variante vincente:Tasso di apertura, Tasso di clic o Tasso di attraversamento dei clic.
    • Durata del test : utilizzare il cursore per impostare un periodo di tempo per raccogliere i dati prima di scegliere un vincitore e inviare la variante vincente. Se i risultati del test non sono conclusivi dopo la durata del test, HubSpot tornerà automaticamente all'invio della variante A ai destinatari rimanenti.

Nota bene: è possibile eseguire un test A/B full-split (50/50) utilizzando qualsiasi dimensione del campione. Tutte le altre suddivisioni del campione richiedono un elenco di almeno 1.000 destinatari, esclusi i contatti che hanno precedentemente effettuato un hard bounce o una disiscrizione.

Annullare un test A/B

Per annullare un test A/B prima che sia completato:

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Marketing > E-mail.
  • Fare clic sul nome dell'email A/B che si desidera annullare.
  • In alto a destra, fare clic sul menu a discesa Azioni .
    • Se HubSpot sta ancora elaborando l'e-mail, o se il test è iniziato ma il vincitore non è ancora stato determinato, è possibile fare clic su Termina il test A/B per annullarlo. HubSpot non sceglierà una variante vincente e le e-mail di entrambe le varianti non saranno inviate ad altri destinatari.
    • Se l'email è stata programmata per una data futura, è possibile fare clic su Annulla email e modifica per annullare il test A/B e apportare ulteriori modifiche all'email. Per annullare un test A/B pianificato senza apportare ulteriori modifiche, si può invece fare clic su Annulla email pianificata.

Inviare l'e-mail del test A/B e raccogliere i risultati

Dopo l'invio dell'e-mail, attendere il tempo necessario per raccogliere i risultati. È possibile analizzare le prestazioni delle variazioni dell'email nei dettagli dell'email:

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Marketing > E-mail.
  • Fare clic sul nome dell'email A/B. I risultati del test A/B saranno riassunti nella pagina Performance. La versione e la metrica dell'email vincente saranno evidenziate in verde.

  • Quando si analizzano i risultati complessivi o le prestazioni di una delle due varianti, si può anche fare clic su Vedi dettagli nella parte superiore della pagina per rivedere la configurazione del test A/B originale.

email-details-a-b-test-configuration-1

Nota bene: la percentuale di distribuzione del test nel pannello Dettagli e-mail si riferisce alla suddivisione del campione combinato di entrambe le versioni. Ad esempio, se il test è stato configurato per inviare la variante A al 10% e la variante B al 10%, la percentuale di distribuzione del test sarà del 20%.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.