Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.

Utilizzare gli assistenti AI nella casella di posta delle conversazioni

Ultimo aggiornamento: aprile 11, 2024

Disponibile con uno qualsiasi dei seguenti abbonamenti, tranne dove indicato:

Tutti i prodotti e i piani

In HubSpot, è possibile utilizzare gli assistenti AI per aiutarvi a generare risposte alle richieste dei clienti. Grazie all'intelligenza artificiale, è possibile modificare il testo esistente o generare testo scegliendo di riscrivere, accorciare, espandere o cambiare il tono del testo nel compositore della casella di posta delle conversazioni.

Gli assistenti AI forniscono indicazioni sul testo in base alla lingua configurata nelle impostazioni dell'account. Per saperne di più sulle offerte linguistiche di HubSpot, consultate questo articolo.

Nota bene: evitate di condividere informazioni sensibili nei vostri messaggi. Per migliorare il prodotto, HubSpot registra e memorizza le richieste, la lingua generata e le metriche di utilizzo quando si utilizzano gli assistenti AI. HubSpot condivide le richieste dell'utente con OpenAI per consentire l'utilizzo di questo strumento e OpenAI memorizzerà le richieste dell'utente ai fini della moderazione dei contenuti. I vostri suggerimenti saranno attribuibili all'utente. Utilizzando questo strumento in versione beta, l'utente accetta di rispettare i Termini Beta di HubSpot e le Politiche di utilizzo, la Politica sui contenuti e la Politica di condivisione e pubblicazione di OpenAI.

Comprendere le best practice per i contenuti generati dall'IA

  • Correggere e modificare i contenuti generati dall'intelligenza artificiale prima di pubblicarli.
  • Modificare i contenuti generati dall'IA per mantenere la voce e lo stile del vostro marchio.
  • Bilanciare l'uso di contenuti generati dall'intelligenza artificiale con contenuti scritti da un essere umano.
  • Sebbene HubSpot disponga di misure di sicurezza, l'assistente AI può occasionalmente generare informazioni errate, parziali, offensive o fuorvianti. Verificate l'accuratezza dei contenuti generati, in particolare delle statistiche o dei fatti.
  • L'ampio modello linguistico che alimenta gli assistenti AI tende a produrre risultati incoerenti in lingue diverse dall'inglese. HubSpot sta lavorando per supportare meglio queste lingue nei prossimi mesi. Per il momento, fate molta attenzione a verificare l'accuratezza e la chiarezza dei contenuti non inglesi.

Attivare gli assistenti AI nella casella di posta delle conversazioni

Le funzioni di assistente AI negli strumenti che coinvolgono i dati dei clienti, come la casella di posta delle conversazioni, sono disattivate per impostazione predefinita.

Per attivare gli assistenti AI nella casella delle conversazioni:

  • Nel vostro account HubSpot, fate clic sull'icona delle impostazioni nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale di sinistra, spostarsi su Assistenti AI.
  • Leggere le condizioni di utilizzo degli assistenti AI, quindi selezionare la casella di controllo. Non è possibile utilizzare gli assistenti AI se questa casella è deselezionata.
  • Per attivare gli assistenti AI per l'analisi dei dati dei clienti, fare clic per attivare la casella di controllo Analisi clienti .

Generare risposte in base al testo esistente

Una volta compreso come lavorare con i contenuti generati dall'IA, si può iniziare a usare l'IA per affinare le risposte alle richieste dei clienti:

  • Nel tuo account HubSpot, passa a CRM > Casella di posta in arrivo.
  • Nel pannello di sinistra, fare clic su una conversazione per aprirla.
  • Nell'editor delle risposte, iniziare a comporre la propria risposta. Evidenziare il testo inserito, quindi fare clic sull'icona dell'assistente AI dynamicFilterAI e selezionare un comando di evidenziazione.
    • Riscrivi: genera una diversa formulazione del testo evidenziato.
    • Espandi: approfondisce il contenuto del testo evidenziato.
    • Accorcia: accorcia il testo evidenziato.
    • Cambia tono: riscrive il testo evidenziato con un tono particolare selezionato dall'utente: Amichevole, Accorato o Professionale.
  • Fare clic su Bozza messaggio per generare una nuova versione del messaggio o su Inserisci per aggiungere il contenuto generato.

Attenzione: è possibile generare contenuti solo 30 volte al minuto e 1.000 volte al giorno.

L'articolo è stato utile?
Questo modulo viene utilizzato solo per il feedback della documentazione. Scopri come ottenere assistenza con HubSpot.