Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Email

Risoluzione dei problemi di connessione al dominio

Ultimo aggiornamento: maggio 18, 2022

Si applica a:

Marketing Hub Starter, Professional, Enterprise
Service Hub Professional, Enterprise
CMS Hub Starter, Professional, Enterprise
Legacy Marketing Hub Basic

Dopo aver collegato il dominio o dominio di invio e-mail, possono essere necessarie fino a 24 ore perché le modifiche DNS si propaghino e si riflettano in HubSpot. Se il vostro dominio non si connette come previsto dopo 24 ore, seguite i passaggi seguenti per risolvere i problemi del vostro dominio.

Controllare lo stato dei record

Verificate che i record DNS siano stati aggiornati in HubSpot e nell'host del dominio.

  • Nel tuo account HubSpot, clicca sull'icona delle impostazioni settings nella barra di navigazione principale.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, andate su Sito web > Domini e URL.
    • Se il dominio si è disconnesso, fare clic su Riconnetti.
    • Se la connessione al dominio è incompleta, fare clic su Continua.
  • Nella fase di verifica degli URL della configurazione, controllare eventuali errori nei record DNS.
  • Se HubSpot non riesce a connettere il dominio, appare un banner sopra la tabella dei record DNS. Esistono tre tipi di errore:
    • Errore di battitura: il record aggiunto all'host del dominio è diverso da quello presente in HubSpot.
    • Record mancante: HubSpot non è in grado di identificare il record nell'host di dominio.
    • Record in conflitto: c'è un record DNS in conflitto nell'host di dominio.
Per risolvere questi errori, assicuratevi che i record del vostro host di dominio corrispondano a quelli di HubSpot.

Dovreste anche controllare lo stato dei vostri record DNS nel vostro host di dominio.

  • Accedere all'host DNS.
  • Confermate che i record CNAME corrispondono al dominio Host(nome) e Valori forniti da HubSpot durante il processo di connessione.
  • Se si conferma che i record DNS sono stati aggiornati correttamente, è possibile fare clic su Aggiorna o ricontrollare nella configurazione del dominio all'interno di HubSpot per confermare che i record sono stati aggiornati e che il dominio può essere connesso.

Se non funziona, potete provare a copiare e incollare di nuovo i valori forniti, oppure consultare i seguenti problemi comuni dei record DNS.

Problemi DNS comuni

Se non riuscite a collegare i vostri domini, ecco alcuni problemi DNS comuni che potete verificare nel vostro host DNS.

Dominio principale duplicato

Alcuni host di dominio aggiungono un dominio principale ai record CNAME per impostazione predefinita. Ad esempio, quando si inserisce hs1-123456._domainkey.example.comviene aggiunto un dominio supplementare. I record si propagheranno quindi come hs1-123456._domainkey.example.com.example.com.

È possibile utilizzare strumenti esterni per verificare la presenza di un dominio radice duplicato. Ad esempio, è possibile utilizzare Dig per controllare i domini di invio delle e-mail o Whatsmydns per i domini dei siti.

Se il nome di dominio è stato duplicato nel record CNAME:

  • Tenere aperto lo strumento di gestione dei domini nel browser.
  • In una nuova scheda o finestra, accedete al vostro provider DNS e navigate fino al vostro file di zona DNS (a volte appare come File di dominio, Gestione DNS).
  • Inserite i valori di host(nome) senza il dominio. L'aspetto sarà diverso per i domini e per i domini di invio e-mail. Ad esempio:
    • Dominio: è possibile inserire info. piuttosto che info.esempio.com.
    • Dominio di invio delle e-mail: è possibile inserire hs1-123456._domainkey anziché hs1-123456._domainkey.example.com.

Record invalidati dall'host del dominio

Se il nome di dominio non è stato duplicato nel record CNAME, ma nel gestore di dominio viene visualizzato un errore di record non valido, è possibile che i record aggiornati siano stati invalidati dall'host del dominio.

Il provider DNS potrebbe aver invalidato il record CNAME a causa di alcuni caratteri, come un trattino basso ("_") o un trattino ("--"). Per ulteriore assistenza, contattare il team di supporto del provider.

I record CNAME che compaiono nella configurazione del dominio di invio e-mail di HubSpot rispettano rigorosamente il protocollo DKIM e sono supportati dalla maggior parte dei principali provider DNS.

Usare Whatsmydns per risolvere i problemi dei domini del sito

Whatsmydns è uno strumento utilizzato per controllare i record DNS e la propagazione DNS per i domini del sito. È possibile utilizzare Whatsmydns per verificare che i record DNS siano stati aggiornati correttamente e che la propagazione avvenga con successo.

  • Andate su Whatsmydns.net
  • In alto a sinistra, inserite il dominio che si sta cercando di collegare a HubSpot.
  • Fare clic sul menu a discesa e selezionare CNAME.
  • Fare clic su Cerca.
  • Se l'aggiornamento del DNS è andato a buon fine, i risultati dovrebbero corrispondere ai valori forniti in HubSpot. I record CNAME saranno formattati come: [hubID].group{xx}.sites.hubspot.net.

Se i risultati di Whatsmydns non corrispondono al valore fornito in HubSpot, significa che il record DNS potrebbe essere stato aggiornato in modo errato o non si sta propagando correttamente. È possibile provare ad aggiornare nuovamente il record DNS o contattare il provider del dominio per risolvere ulteriormente il problema.

Usare Dig per risolvere i problemi dei domini che inviano e-mail

Dig è uno strumento utilizzato per la risoluzione dei problemi di rete e per fornire informazioni sui record DNS dei domini di invio e-mail. È possibile utilizzare Dig per verificare se i record DNS sono stati aggiornati correttamente e se la propagazione avviene con successo.

  • Accedere a interfaccia web dig.
  • Nella sezione Nomi host o indirizzi IP inserire i valori valori di host(nome) forniti da HubSpot. Il record Tipo dovrebbe essere già impostato su CNAME.

  • Fare clic su Scavare.
  • Se l'aggiornamento del DNS è avvenuto con successo, i risultati dovrebbero corrispondere ai valori forniti in HubSpot. I record CNAME nei risultati saranno formattati come:
    • tuodominio-com.hs{xx}a.dkim.hubspotemail.net.
    • tuodominio-com.hs{xx}b.dkim.hubspotemail.net.

Se i record CNAME nei risultati di Dig non corrispondono ai valori forniti in HubSpot, significa che i record DNS potrebbero essere stati aggiornati in modo errato o non si stanno propagando correttamente. Potete provare ad aggiornare nuovamente i record DNS o contattare il vostro provider di domini per risolvere il problema.

Se si riscontrano ancora problemi dopo aver completato le fasi di risoluzione dei problemi sopra descritte, è possibile contattare l'assistenza HubSpot.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.