Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Analytics Tools

Comprendere le proprietà delle fonti originali e più recenti

Ultimo aggiornamento: novembre 26, 2021

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Le proprietà di origine ti dicono da dove provengono i tuoi contatti, incluso come sono arrivati a visitare il tuo sito web, o come sono stati creati o aggiornati tramite fonti offline.

La proprietà Fonte originale ti dice la prima fonte conosciuta attraverso la quale un contatto ha interagito con la tua azienda. La proprietà Ultima fonte mostra la fonte conosciuta più recente. Queste proprietà sono impostate automaticamente da HubSpot, ma puoi aggiornare il valore su un record di contatto manualmente.

Il valore della fonte originale o dell'ultima fonte di un contatto sarà uno dei seguenti:

  • Ricerca organica
  • Ricerca a pagamento
  • Email marketing
  • Sociale organico
  • Referral
  • Altre campagne
  • Traffico diretto
  • Fonti offline
  • Sociale a pagamento

Scopri di più su come sono definite le categorie di fonti.

Nota: i valori delle ultime fonti dei tuoi contatti sono aggiornati al 15 novembre 2021. Qualsiasi dato storico per la proprietà Ultima fonte è in fase di backfill, il che potrebbe avere un impatto temporaneo sugli strumenti HubSpot che utilizzano il filtro della proprietà Ultima fonte , come i report. La proprietà di origine più recente non verrà aggiornata per i contatti con più di 30.000 attività associate.

Capire le proprietà drill-down di origine

Ci sono due proprietà di drill-down di origine originale e più recente che ti dicono informazioni aggiuntive sulla fonte attraverso la quale un contatto ha interagito con la tua azienda.

  • Fonte drill-down1: I valori della proprietà Source drill-down 1 forniscono il contesto relativo alla fonte di un contatto. I valori possibili includono il nome del sito di social media su cui il contatto ha interagito (ad esempio, Twitter, Facebook), Import se il contatto è stato creato attraverso un file importato, o il nome di una campagna di marketing.
  • Fonte drill-down 2: Il valore della proprietà Source drill-down 2 fornisce il contesto più specifico relativo alla fonte di un contatto. Questo valore è tipicamente il nome esatto o l'ID dello specifico pezzo di contenuto da cui il contatto ha avuto origine, come l'URL di un sito web, il nome di un file di importazione, o il nome di una e-mail di marketing.

Mentre le proprietà Sorgente originale e Sorgente più recente forniscono un'ampia categoria per la sorgente, ogni rispettiva proprietà di drill-down fornisce informazioni più specifiche a seconda del valore della sorgente originale o più recente . Per esempio:

  • Se crei un contatto tramite un'importazione, i valori delle proprietà di origine saranno:
    • Origine originale: Fonti offline
    • Fonte originale drill-down 1: Importazione
    • Fonte originale drill-down2: il nome o il numero ID del file di importazione.

original-source

  • Se la visita più recente di un contatto al tuo sito web proviene da un'inserzione su Facebook, i valori delle proprietà di origine saranno:
    • Ultima fonte: Sociale a pagamento
    • Ultima fonte drill-down 1: Facebook
    • Ultima fonte drill-down2: il nome della campagna pubblicitaria di Facebook.

Le proprietà di drill-down sono impostate automaticamente da HubSpot e non possono essere aggiornate manualmente. Se cambi la fonte originale di un contatto, le proprietà di drill-down saranno cancellate.

Nota bene: gli account HubSpot più vecchi possono avere invece le proprietà Dati fonte originale 1 e Dati fonte originale 2, che contengono le stesse informazioni.

La seguente tabella mostra i valori Origine originale o Ultima fonte e i possibili valori di drill-down della fonte inclusi in ogni categoria:

Fonte originale o ultima fonte Origine originale o più recente drill-down 1 Originale o Ultima fonte drill-down 2
Ricerca organica Termine di ricerca (se disponibile) Sito del motore di ricerca
Referrals Dominio del sito web di riferimento URL del sito di riferimento
Sociale organico Sito di social media Nome della campagna
Email marketing Nome della campagna Nome dell'email di HubSpot
Ricerca a pagamento Nome della campagna Termine di ricerca (se disponibile)
Sociale a pagamento Sito di social media Nome della campagna
Traffico diretto URL d'ingresso N/A
Altre campagne Nome della campagna Fonte / Mezzo
Fonti offline* Canale/strumento/piattaforma offline. Esempi:
IMPORT, SALES,
API, BATCH_UPDATE, CONTATTI_WEB, MOBILE_IOS, SALESFORCE, BOT, MEETING, EXTENSION, PRESENTAZIONI

Supporto offline specifico
(ad esempio, BCC_TO_CRM, business-card-scanner, CRM_UI, salesforce-createdby, addMessageUser, addViewer)

Attenzione: se un contatto utilizza un ad-blocker, potrebbe bloccare i cookie di monitoraggio di HubSpot. Di conseguenza, il valore dellafonte Originale o Ultimodi un contatto possono essere fonti Offline, anche se hanno avuto origine da una fonte web. Ad esempio, un contatto la cui prima interazione è stata una chat sul tuo sito web potrebbe avere un valore Offline sources

se i cookie di tracciamento sono stati bloccati.

Il valore Origine originale o Ultima fonte Offline consiste in diverse possibili interazioni offline, che le proprietà drill-down aiutano a spiegare. Se il valore di Origine originale o ultimo di un contatto è Fonti offline, di seguito sono riportati i valori comuni delle proprietà drill-down e il loro significato. I seguenti sono valori comuni di drill-down 1

offline:
  • Analytics: il contatto è stato creato o aggiornato quando un modulo di terze parti è usato su una pagina esterna. Questo di solito si verifica quando un evento personalizzato viene attivato utilizzando lo strumento eventi( soloEnterprise ), o quando il visitatore compila un modulo di terze parti su una pagina Wordpress con il codice di monitoraggio HubSpot o il plugin HubSpot Wordpress installato.
  • API > contacts-upsert: il contatto è stato creato o aggiornato direttamente utilizzando l' API Contattidi HubSpot.
  • Contatti: il contatto è stato aggiunto manualmente al database dei contatti da un utente.
  • Modulo > [ID modulo]: il contatto è stato creato o aggiornato tramite l'invio di un modulo da un indirizzo IP filtro.
  • Estensione: il contatto è stato creato o aggiornato manualmente nella barra laterale dell' estensione HubSpot Sales.
  • Importazione: il contatto è stato importato in HubSpot.
  • Integrazione: il contatto è stato creato o aggiornato tramite un software di terze parti che hai integrato con HubSpot. Tieni presente che alcune integrazioni appariranno sotto chiave API a seconda delle informazioni che vengono passate in HubSpot.
  • Presentazioni: il contatto è stato creato o aggiornato tramite lo strumento documenti.
  • Vendite: il contatto è stato creato o aggiornato tramite un'email registrata inviata tramite l' estensione HubSpot Sales.
  • Salesforce: il contatto è stato importato da Salesforce o creato in Salesforce e poi creato automaticamente in HubSpot.

I seguenti sono valori comuni del drill-down 2

offline: Se la proprietà Originale o Ultima sorgente di drill-down 2 ha un valore interno, indicato da un'icona informativa, dovresti usare il valore interno quando filtri i contatti per le loro proprietà di drill-down sorgente.