Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
BETA

Programmare pagamenti ricorrenti da avviare in futuro

Ultimo aggiornamento: febbraio 2, 2023

Si applica a:

Marketing Hub Starter, Professional, Enterprise
Sales Hub Starter, Professional, Enterprise
Service Hub Starter, Professional, Enterprise
Operations Hub Starter, Professional, Enterprise
CMS Hub Starter, Professional, Enterprise

Quando si crea un link di pagamento o un preventivo, è possibile impostare la data di inizio della fatturazione di una voce ricorrente al futuro. In questo modo, gli acquirenti possono acquistare una voce una tantum al momento del pagamento, accettando di avviare automaticamente l'abbonamento in futuro.

Ad esempio, è possibile utilizzare questa funzione per raccogliere il pagamento iniziale per la costruzione di un sito web e programmare la fatturazione mensile per i servizi SEO a partire da 6 mesi dopo.

Di seguito, scoprirete come impostare una voce ricorrente per avviare la fatturazione in una data futura. Quindi, imparate a gestire i pagamenti ricorrenti dopo il check-out dell'acquirente.

Limiti

Quando si imposta la data di inizio della fatturazione di una voce ricorrente nel futuro, occorre tenere presente quanto segue:

  • Per i link di pagamento, quando si imposta una data di inizio fatturazione futura su una voce ricorrente, è necessario raccogliere anche il pagamento su una voce unica durante il checkout come primo pagamento.

    no-one-time-item-error
  • Quando un link di pagamento include una data di inizio fatturazione futura, non sarà possibile incorporare il link di pagamento utilizzando il codice di incorporamento.
    no-embed-option
  • Per i link di pagamento e i preventivi che utilizzano i pagamenti HubSpot, tutte le voci ricorrenti devono essere configurate per iniziare la fatturazione alla stessa data futura.

    different-billing-start-dates-error
  • Glisconti per ordini una tantum si applicano solo agli articoli in scadenza al momento del checkout. Questo tipo di sconto non può essere applicato alle voci ricorrenti con data futura. Per offrire uno sconto su una voce ricorrente a data futura, si può invece includere uno sconto unitario nella voce.

Impostare la data di inizio della fatturazione di una voce ricorrente

Per programmare l'inizio della fatturazione di una voce ricorrente in una data futura:

  • Durante l'impostazione delle voci per il link di pagamento o il preventivo, è possibile modificare la data di inizio della fatturazione nell'editor delle voci o nella colonna Data di inizio della fatturazione .
    • Per impostare una data di inizio fatturazione futura dall'editor delle voci, fare clic sul nome della voce. Quindi, nella barra laterale destra, fare clic sul menu a discesa Data inizio fatturazione e selezionare Personalizzato. Nel selezionatore di date, selezionare la data di inizio, quindi fare clic su Salva.

      billing-start-date-sidebar
    • Per impostare una data di inizio fatturazione futura dalla tabella delle voci, scorrere fino alla colonna Data inizio fatturazione. Quindi, fare clic sul menu a discesa Data inizio fatturazione e selezionare Personalizzato. Nel selezionatore di date, selezionare la data di inizio, quindi fare clic su Salva.

      payment-link-billing-start-date-column

Con la data di inizio futura selezionata, gli acquirenti che visualizzano il link di pagamento prima di tale data vedranno una sezione Addebiti futuri con i dettagli dell'abbonamento ricorrente. Queste informazioni saranno incluse anche nella ricevuta e nella copia dell'esercente. Il totale alla cassa includerà solo il pagamento iniziale, non gli addebiti futuri.

payment-future-charges

Dopo il checkout, verrà creato un record di pagamento per la voce una tantum e un record di abbonamento per le voci ricorrenti con lo stato di Programmato.

deal-record-sidebar-payment-and-subscription
Se un acquirente apre il link di pagamento o il preventivo dopo che la data di inizio della fatturazione futura è passata, i pagamenti per tutte le voci saranno dovuti al checkout. Eventuali sconti una tantum saranno applicati alla prima rata dell'abbonamento, anziché solo alla voce una tantum.

buyer-checkout-future-charges

Dopo che l'acquirente ha effettuato il checkout, è possibile gestire l'abbonamento, tra cui l'annullamento dell'abbonamento, l'impostazione di promemoria di pagamento e l'utilizzo degli abbonamenti per alimentare altri strumenti di HubSpot.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.