Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Workflows

Utilizzare i rami nei flussi di lavoro

Ultimo aggiornamento: aprile 1, 2022

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprise
Sales Hub Professional, Enterprise
Service Hub Professional, Enterprise

Utilizzare i rami nei flussi di lavoro per inviare oggetti iscritti lungo percorsi multipli basati su condizioni specifiche.

Nei flussi di lavoro, ci sono due tipi di diramazioni:

  • Ramo if/then: configura manualmente più rami basati su proprietà, attività e altro a seconda del tipo di flusso di lavoro. Puoi configurare questo tipo di ramo usando i criteriAND eOR per filtrare ulteriormente i record iscritti. Esempi di utilizzo includono:
    • Diramazione dei contatti iscritti che hanno compilato un modulo.
    • Diramazione delle aziende iscritte che hanno sede a BostonE che hanno più di tre affari aperti.
  • Ramo valore uguale: configura automaticamente più rami in base alle proprietà e ai risultati delle azioni precedenti. Questo tipo di ramo non può essere configurato con criteriAND eOR. Ogni azione di ramo può creare fino a 250 rami unici per una singola proprietà. Esempi di utilizzo includono:
    • Costruire un flusso di lavoro che crea dei compiti, quindi ritarda i contatti fino a quando il compito non è completato. La filiale può poi segmentare i contatti in base al fatto che il compito sia stato completato o meno.
    • Creare automaticamente un ramo per ogni proprietario in un flusso di lavoro di rotazione dei lead.

Prima di iniziare

Prima di impostare i tuoi rami del flusso di lavoro, prendi nota di quanto segue:

  • Se i tuoi criteri di diramazione si basano su analisi come le visualizzazioni di pagina, si raccomanda di aggiungere un ritardo di 80 minuti prima della diramazione. Questo fornisce un tempo sufficiente per l'aggiornamento dell'analitica, per saperne di più sulla frequenza degli aggiornamenti dell'analitica di HubSpot.
  • se il tuo criterio di diramazione si basa su un contatto o un contatto associato che si impegna con il contenuto in un'azione precedente nel flusso di lavoro (ad esempio, i contatti che aprono un'e-mail di marketing inviata in un'azione precedente), aggiungi un ritardo prima della diramazione per garantire che abbiano il tempo di impegnarsi con il tuo contenuto.
  • Se stai usando un ramo Value equals con i criteri basati su una proprietà di tipo multi-checkbox, e il tuo record ha più di un valore, il record procederà lungo il ramo None met poiché non è una corrispondenza esatta. Invece, puoi usare un ramo if/then e selezionare il criterio is any of .

Aggiungere una diramazione al flusso di lavoro

Per aggiungere un'azione di diramazione a un flusso di lavoro:

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Automazione > Flussi di lavoro.
  • Per modificare un flusso di lavoro esistente, passa il mouse sul flusso di lavoro e clicca su Modifica. Oppure, scopri come creare un nuovo flusso di lavoro.
  • Fare clic sull'icona + più per aggiungere una nuova azione. add-an-action
  • Nel pannello di destra, seleziona ilramo Se/allora o il ramo Valore uguale.

Dopo aver selezionato il tipo di ramo, configurerai il ramo.

Configurare un ramo if/then

Dopo aver selezionato l'azioneramo If/then:

  • Nel pannello di destra, nel campoNome del ra mo, inserire un nome per il ramo.
  • Selezionare il tipo di filtro, quindi selezionare i criteri per il ramo if/then. Le opzioni dei criteri del ramo if/then sono identiche alle opzioni dei criteri di attivazione dell'iscrizione.
  • Dopo aver selezionato i criteri, clicca suApplica filtro.

Aggiungere rami multipli

Puoi aggiungere fino a 20 rami a un'azione di ramo if/then per consolidare il tuo flusso di lavoro. Irecordiscrittisaranno valutati per ogni ramo nell'ordine in cui i rami sono impostati. Per esempio, se un contatto soddisfa i criteri del primo ramo, procederà in quel ramo SI senza essere valutato rispetto ad altri rami. Scopri come riordinare i tuoi rami if/then.

Nella schermata di esempio qui sotto, i contatti vengono valutati rispetto a 3 rami in base alla loro proprietà Lifecycle stage:

workflow-multiple-branches-example

Per aggiungere più rami a un'azione di ramo if/then:

  • Dopo aver aggiunto la prima condizione del ramo if/then, fare clic su Add another branch.

    workflow-add-another-branch
  • Seleziona i criteri per il nuovo ramo, poi clicca su Applica filtro.
  • Per clonare un ramo, passare il mouse sulramo, quindi fare clic sull'icona del cloneduplicato.

    workflow-branch-clone
  • Quando hai finito, clicca su Save.

In qualsiasi momento, è possibile riordinare i rami all'interno di un ramo if/then:

  • Fare clic sull'azione delramo if/then.
  • Nel pannello di destra, passa il mouse sul ramo, poi clicca e trascina la barra blu di trascinamento nella posizione desiderata. Oppure, clicca sul menu a discesaMore e selezionaMove up oMove down.
  • Clicca suSalva.

    workflow-if-then-branch-reorder

Configurare un valore uguale al ramo

Dopo aver selezionato l'azione Valore uguale al ramo:

  • Nel pannello di destra, seleziona il tuo criterio di diramazione facendo clic sul menu a discesa Proprietà o valore da diramare:
    • Per ramificare sui valori delle proprietà dei record iscritti, clicca per espandere [Record] in questo flusso di lavoro, poi seleziona una proprietà.
    • Per diramare sui risultati delle azioni precedenti, clicca per espandere il nome dell'azione precedente, poi seleziona un risultato dell'azione.
value-equals-branch
  • Per creare un ramo separato per ogni valore nella proprietà o risultato, seleziona la casella di controllo Create a separate branch for each value in this property. Questa opzione appare solo per le proprietà di tipo checkbox e select.

    workflows-simple-branch-create-separate-branches
  • Fare clic su Avanti.
  • Impostare i rami che si desidera creare:
    • Per aggiungere un ramo, clicca su + Aggiungi un ramo, poi inserisci il valore del ramo nel campo del valore.
    • Per rimuovere un ramo, clicca sull'icona di cancellazione accanto al valore.
  • Per creare i tuoi rami, clicca suSave.

Aggiungere azioni dopo il ramo

Dopo aver aggiunto i tuoi rami, aggiungi azioni sotto ogni ramo.

  • Clicca l'icona + più per aggiungere un'azione sotto il ramo YES o sotto il ramo NO. Nell'esempio qui sotto, se un contatto ha compilato il modulo Contact Us, andrà nel percorso YES . Se non ha compilato il moduloContact Us, andrà nel percorso NO .workflow-branch-form-submission
  • Clicca sull'icona+ piùper aggiungere altreazioni, se necessario. I record iscritti completeranno il flusso di lavoro dopo l'ultima azione nel ramo.

Testare il ramo

Puoi testare i tuoi rami if/then individualmente o testando tutte le azioni del flusso di lavoro per vedere come un oggetto passerebbe attraverso tutti i rami.

Nota: un ramo if/then con più rami non può essere testato individualmente. Invece, usa la funzione Test per testare tutte le azioni del flusso di lavoro.

I rami con valore uguale possono essere testati testando tutte le azioni del flusso di lavoro.

Was this article helpful? *
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.