Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Contacts

Aggiornare e filtrare i contatti utilizzando le proprietà dell'origine

Ultimo aggiornamento: settembre 28, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

In base alle azioni intraprese dal contatto, HubSpot aggiorna automaticamente i valori della fonte originale e di quella più recente. È anche possibile modificare questi valori manualmente. Una volta conosciuta la fonte originale o più recente di un contatto, è possibile utilizzare le proprietà di drill-downdella fonte e della sorgente per segmentare i contatti negli strumenti di HubSpot, come le liste e i flussi di lavoro.

Se avete notato che il valore della fonte originale di un contatto è cambiato e volete capire perché, potete controllare la cronologia della fonte originale per vedere la fonte della modifica.

Capire gli aggiornamenti automatici di HubSpot ai valori di origine

Quando un visitatore arriva sul vostro sito, HubSpot tiene traccia della sua attività e lo identifica come visitatore unico impostando dei cookie di tracciamento nel suo browser. Questi cookie di tracciamento consentono a HubSpot di aggiornare automaticamente i valori delle proprietà di origine dei contatti.

Fonte originale

HubSpot può tracciare l'attività di un visitatore sul vostro sito anche prima che venga aggiunto come contatto al CRM. Una volta che il visitatore è stato aggiunto come contatto, HubSpot cercherà di associare il nuovo record di contatto con qualsiasi attività precedentemente tracciata. Se HubSpot è in grado di associare un nuovo contatto a un'attività di visitatore precedentemente anonima, la proprietà Original source si aggiorna per riflettere la fonte della prima visita del contatto al vostro sito.

Il seguente scenario è un esempio di come potrebbe cambiare il valore della fonte originale di un contatto:

  1. A marzo, un visitatore arriva per la prima volta sul vostro sito facendo clic su un risultato di ricerca di Google. HubSpot imposta i cookie di tracciamento nel suo browser.
  2. Il visitatore sfoglia alcune pagine del vostro sito, ma non invia un modulo. HubSpot tiene traccia della loro attività sul sito tramite i cookie e può identificarli come lo stesso visitatore se rivisitano il vostro sito. Tuttavia, il visitatore non è ancora un contatto nel CRM di HubSpot.
  3. A luglio, viene importato come contatto da un file CSV. Questo imposta la loro fonte originale come fonte offline.
  4. A settembre, il contatto o:
    • invia un modulo sul vostro sito o
    • riceve un'e-mail dal vostro account HubSpot e fa clic su un link nell'e-mail che rimanda al vostro sito.
  5. HubSpot associa il contatto alla sua precedente attività sul sito:
    • i cookie di tracciamento del contatto vengono passati attraverso l'invio del modulo, oppure
    • tracciamento dell'identità dai link presenti nelle e-mail di HubSpot, insieme ai cookie di tracciamento già impostati nel loro browser.
  6. la fonte originaria del contatto passa dalle fonti offline alla ricerca organica. Questo perché la prima interazione con il vostro sito è avvenuta tramite la ricerca su Google a marzo, quindi prima dell'importazione tramite file CSV a luglio.

Ultima fonte

A differenza della fonte originale, la fonte più recente di un contatto può essere aggiornata più volte man mano che continua a interagire con i vostri contenuti. Dopo l'impostazione del valore originale dell'ultima fonte, il valore verrà aggiornato automaticamente solo se è stata creata una nuova sessione per il contatto. Questo include i seguenti scenari:

Ad esempio, se un contatto visita il vostro sito web da un link sui vostri social media, la sua Ultima fonte verrà aggiornata automaticamente a Organic social. Se un utente importa un file che include lo stesso contatto, l'ultima fonte del contatto non verrà aggiornata perché l'importazione non crea una nuova sessione.

Aggiornare manualmente la fonte Originale o fonte più recente valore

Non è possibile modificare leopzioni delle proprietà della fonte Originale o Ultima, ma è possibile cambiare manualmente il valore della fonte di un contatto con una qualsiasi delle fonti di traffico esistenti. Se si modifica la fonte Originale o Ultima di un contatto, le proprietà di drill-down della fonte vengono cancellate.

Se si dispone dell'accesso a Modifica per i contatti, è possibile:

Segmentare i contatti utilizzando le proprietà di origine

È possibile utilizzare Originale e Ultimi valori della proprietà di origine e i valori delle proprietà di origine e il drill-downper segmentare i contatti negli strumenti di HubSpot, come ad esempio viste salvate, elenchi, flussi di lavoro, e rapporti personalizzati.

Quando la fonte Originale o Ultima di un contatto è Fonti offline, la proprietà di drill-down Fonte 2 visualizzerà l'etichetta o il nome interno del valore. Se il valore ha un nome interno, a sinistra del valore viene visualizzata un' icona informativa che può essere visualizzata passando il mouse sull'icona. Quando si segmentano i contatti in base a questo valore, potrebbe essere necessario usare il nome interno invece dell'etichetta quando si crea un'opzione di tipo viste salvate, elenco, flusso di lavoro o rapporto personalizzato.

Nota: se non c'è l'icona delle informazioni o se il valore qui corrisponde a quello che si vede nel dashboard, non c'è un valore interno. È possibile utilizzare il valore così com'è per i filtri.

Per trovare il valore di un contatto per le proprietà di origine :

  • Nell'account HubSpot, navigare in Contatti > Contatti.
  • Fare clic sul nome di un contatto.
  • In fondo alla sezione Informazioni , fare clic su Visualizza tutte le proprietà.
  • Nella barra di ricerca, inserire Origine originale o Ultima origine per trovare le proprietà di origine e di drill-down dell'origine .
  • Se si utilizza la proprietà drill-down 2, passare il mouse sull'icona delle informazioni accanto al valore della proprietà per visualizzare il valore interno.

original-source-drill-down-2

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.