Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Inbox

Imposta le tue regole di routing delle conversazioni

Ultimo aggiornamento: febbraio 8, 2021

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Per impostazione predefinita, le conversazioni in arrivo vengono lasciate non assegnate nella tua casella di posta per il triage del tuo team. Se sei assegnato a un posto a pagamento Sales Hub o Servizio Hub , puoi impostare delle regole di routing in modo che Le conversazioni in arrivo vengono automaticamente indirizzate a specifici utenti e team nel tuo account.

Triage delle conversazioni non assegnate

È possibile manualmente assegnare manualmente le conversazioni a te stesso dalla vista Non assegnate nella posta in arrivo.

  • Nel tuo account HubSpot, naviga su Conversazioni > Casella di posta in arrivo.
  • Nel menu della barra laterale sinistra, seleziona la vista Non assegnato, poi clicca su una conversazione non assegnata per aprirla.
  • In alto a sinistra, clicca sul menu a tendina Assegnatario e seleziona il tuo nome. Oppure, inserisci la tua risposta nell'editor delle risposte, poi clicca su Invia per assegnare automaticamente la conversazione a te stesso.
  • Se vuoi riassegnare una conversazione ad un altro utente, apri una conversazione che è assegnata a te. In alto a sinistra, clicca sul menu a tendina Assegnatario e seleziona un altro utente. conversations-inbox-reassign-a-conversation

Assegnare automaticamente le conversazioni

Nota: solo gli utenti con posti assegnati a pagamento Sales Hub o Service Hub possono impostare regole di instradamento automatico. Inoltre, imessaggi in arrivo possono essere instradati solo agli utenti con posti assegnati Sales Hub o Servizio Hub posti a pagamento. Se l'utente non ha accesso a un posto a pagamento, non puoi includerlo nelle tue regole di instradamento.

Puoi impostare delle regole di instradamento per i messaggi in arrivo inviati al tuo canale e-mail del team collegato, ai tuoi flussi di chat o al tuo modulo collegato .
  • Per instradare la conversazione a specifici utenti e membri del team, vai alle tue impostazioni di routing per il canale specifico.
  • Clicca per attivare l'opzione Assegna automaticamente le conversazioni l'interruttore on.
  • Clicca sul menu a discesa Assegna a e seleziona un'opzione di routing:
    • Utenti e team specifici: instrada le conversazioni in arrivo agli utenti o ai team selezionati. Seleziona gli utenti o i nomi dei team dal menu a discesa Utenti e team specifici .

Nota: le conversazioni in arrivo saranno instradate solo ai membri primari del team.

      • Per i messaggi inviati al canale di posta elettronica del tuo team o le iscrizioni al tuo modulo collegato, se è selezionato più di un utente, le e-mail saranno assegnate in modo casuale agli agenti specificati.
      • Per i messaggi inviati a una chat dal vivo o a un bot,se viene selezionato più di un utente, le nuove conversazioni saranno indirizzate all ' utente disponibile meno occupato .Se gli utenti e i team specificati non sono disponibili, la conversazione in arrivo sarà lasciata nella vista Non assegnata per il triage del tuo team.
    • Proprietario del contatto: instrada le conversazioni in arrivo al proprietario di un contatto. Il contatto deve avere un proprietario assegnato al suo record ed essere tracciato con un cookie. Se il proprietario è offline, il messaggio verrà inviato via email al proprietario del visitatore. Quando imposti le regole di instradamento per i flussi di chat con la chat dal vivo, puoiinstradare i messaggi dai contatti non posseduti a un utente predefinito .Clicca sul menu a discesaNuovo visitatore fallback e seleziona un utente.

automatically-assign-general

  • Clicca su Salva.

Nota: l'utente meno occupato disponibile è l'utente con il minor numero di chat assegnate. Se due o più utenti sono in parità per il meno occupato, la chat sarà assegnata all'utente che ha usato la casella di posta negli ultimi due minuti. Se il pareggio esiste ancora, la chat sarà assegnata all'utente a cui è stata assegnata una chat meno recentemente.

Per impostare le regole di routing per i flussi di chat con i bot, scopri come utilizzare l'azioneSend to team member bot.