Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Analytics Tools

Analisi del traffico | Domande frequenti

Ultimo aggiornamento: ottobre 13, 2021

Si applica a:

Marketing Hub Professional, Enterprisee
CMS Hub Professional, Enterprisee

Trova risposte e informazioni generali sugli strumenti di analisi del traffico in HubSpot.

Generale

Con quale frequenza HubSpot aggiorna i dati di analisi?

In generale, HubSpot aggiorna i suoi dati analitici ogni 40 minuti. Per saperne di più sulla frequenza di aggiornamento delle analisi di HubSpot.

Perché i miei dati di traffico passati sembrano cambiare nel tempo?

In generale, ci si aspetta che i tuoi rapporti di analisi del traffico si aggiornino nel tempo, poiché HubSpot rielabora i dati di analisi se è in grado di raccogliere dati più accurati. I motivi per cui HubSpot ricalcola i dati analitici includono:

  • Sessioni unite: quando HubSpot è in grado di identificare i visitatori precedentemente anonimi con le loro visite al sito web, HubSpot tenterà di unire tutte le visite precedenti all'interno della stessa sessione. Per esempio, se un visitatore anonimo naviga sul tuo sito web sul suo computer, poi apre il tuo sito web sul suo dispositivo mobile entro 30 minuti, HubSpot inizialmente calcolerà queste come due sessioni distinte. Quando quel visitatore compila i moduli e diventa un contatto, HubSpot cercherà di utilizzare i dati del cookie del visitatore per identificare qualsiasi attività precedente. Queste sessioni precedenti potrebbero quindi essere unite, poiché HubSpot può identificarle come appartenenti allo stesso visitatore.
  • Aggiornamento della fonte originale: quando la fonte originale di un contatto viene aggiornata, manualmente o automaticamente, HubSpot ricategorizzerà il suo traffico precedente per farlo corrispondere alla nuova fonte. Per impostazione predefinita, il rapporto sulle fonti dell'analisi del traffico esclude le fonti offline, quindi quando un contatto viene ricategorizzato, HubSpot porterà i suoi dati nel tuo rapporto sulle fonti.

Perché c'è stato un picco nel traffico diretto nella schedaFonti?

Ci sono diverse possibili cause di un improvviso aumento del traffico diretto nella tua scheda Fonti:

  • Gliindirizzi IP filtratisono stati rimossi o cambiati, e un indirizzo IP interno non è ora bloccato, portando ad un aumento delle visite dirette.
  • Il traffico dalle email di HubSpot è stato categorizzato in traffico diretto perché ilsource tracking è stato disabilitato per le email di HubSpot. Attiva questa impostazione per categorizzare il traffico.
  • Le e-mail sono state inviate da un servizio e-mail non HubSpot che non include il monitoraggio dei link cliccati nell'e-mail. Senza alcun parametro di monitoraggio della fonte, le visite provenienti da queste e-mail sono classificate cometraffico diretto.

Scopri di più sul perché potresti vedere unaumento del traffico diretto.

SchedaFonti

Il tuo costruttore di URL di monitoraggio di HubSpot può aiutarti a generare URL di monitoraggio con parametri specifici per garantire che le visite siano raggruppate nella fonte corretta. Per saperne di più sullacreazione di un URL di monitoraggio.

Che cosa significa "Parole chiave sconosciute (SSL)"?

Nel settembre 2013, Google ha fatto un cambiamento che cripta i risultati di ricerca per i suoi utenti. Diconseguenza, ipacchetti di analisi web, comeHubSpot, non possono identificare le parole chiave che generano traffico di ricercaorganico dai siti web.

Le visite provenienti dalla maggior parte delle ricerche su Google sono ora raggruppate sotto leparole chiave sconosciute (SSL)nella scheda Fonti.

Per la categoriaPaid Search (PPC), se la visita proviene dall'indirizzo HTTPS di Google (ad esempio, da utenti connessi al loro browser Chrome o ad altre applicazioni Google), vedrai leparole chiave sconosciute (SSL) elencate nella categoria PPC.

  • Auto-taggingPPC:HubSpot è in grado di rilevare che la visita proviene dalla ricerca a pagamento, ma non è stato fornito un parametro per il nome della campagna.
  • Rete di contenuti (Adsense o altro): la visita proviene da una rete di contenuti o a HubSpot non è stato fornito il parametro del termine di ricerca dell'annuncio pagato per la visita.
    • Nella maggior parte dei casi, Adsense e altri tipi di rete a contenuto condiviso non passano il termine di ricerca nell'URL dell'annuncio.
    • Se hai creato unURL di tracciamentoin HubSpot per raggruppare le visite sottoPaid Search, il termine di ricerca potrebbe anche non essere incluso nell'URL dell'annuncio.

Come posso bloccare il conteggio delle visite al mio sito web da parte di HubSpot?

Per evitare che le sue visite vengano conteggiate nelle analisi del suo sito web, le consigliamo di escludere il traffico dal suo indirizzo IP.

Per quali domini posso filtrare la schedaFonti?

Nella schedaFonti, è possibile filtrare i dati solo per idomini primarielencati nel tuo gestore di domini.Un dominio può essere impostato come primario per blog post, email, landing page,owpagine del sitoa seconda del tuoabbonamento al prodotto.

Come si fa a visualizzare gli invii di moduli da indirizzi IP filtrati nella schedaFonti?

Per visualizzare gli invii di moduli da indirizzi IP filtrati nella schedaFonti, seleziona la casella di controlloIncludi fonti offline. Poiché gli indirizzi IP sono filtrati, non vengono registrate le sessioni e le interazioni del contatto saranno raggruppate sotto Fonti offline.

Perché un cliente non appare nella schedaFontiper il mese in cui si è convertito?

I clienti sono segnalati in base al mese in cui sono diventati uncontattoin HubSpot,nonal mese in cui sono stati convertiti da lead a clienti. Per esempio, se un contatto viene aggiunto a marzo come lead e chiuso come cliente a luglio, apparirà nella scheda Fonti e nel dashboard per marzo sotto la categoriaCliente.

Questa analisi è da una prospettiva di marketing a ciclo chiuso, dove si possono analizzare le fonti di traffico che sono state più efficaci nel creare clienti in un determinato periodo di tempo.

Perché un contatto ha una fonte originale diEmail Marketingquando non gli è mai stata inviata un'email di marketing?

Le possibili ragioni per cui un contatto che non ha mai ricevuto un'email di marketing da HubSpot può avere una fonte originale diEmail Marketingincludono:

  • Il contatto ha ricevuto l'e-mail di marketing e ha avuto accesso a un link nell'e-mail per visitare prima il tuo sito.
  • Il contatto ha ricevuto l'email come membro di una lista di distribuzione e ha cliccato un link nell'email per visitare prima il tuo sito. Per esempio:
    • Hai inviato un'email di marketing ad un'email di distribuzioneemployees@company.com.
    • Qualcuno con l'indirizzo e-mail example@company.comfa parte di quella e-mail di distribuzione.
    • Fa clic su un link nell'e-mail e visita il tuo sito.
    • Quando si convertono, la loro proprietàOriginal Source TypesarebbeEmail, anche se l'email non è stata inviata direttamente aexample@company.com.
  • Il contatto ha ricevuto l'email nella sua casella di posta, ma ha inviato un modulo utilizzando un secondo indirizzo email, e i suoi cookie non sono stati tracciati. Questo creerà un nuovo contatto con la fonte originaleEmail Marketing.
  • Il contatto ha cliccato un link da un'email non HubSpot che conteneva parametri di tracciamento delle email per visitare per la prima volta il tuo sito.

La cancellazione dei contatti li rimuove dalla scheda Fonti?

Sì. Se elimini un contatto, questo verrà rimosso dal conteggio dei contatti o dei clienti generati da una fonte specifica nella scheda Fonti. Scopri di più su cosa succede quandoelimini i contatti in HubSpot.

Cosa succede quando cambio la fase del ciclo di vita di un contatto daCliente?

Per impostazione predefinita, la schedaSorgenticalcolerà i clienti in base alla fase del ciclo di vita dei contatti nel tuo database. Se i contatti che erano già contati come clienti passano a una fase del ciclo di vita diversa, i calcoli della scheda Fonti per i rapporti sui clienti e sul tasso di conversione dei clienti verranno aggiornati.

SchedaPagine

Perché un post o una pagina del blog non appare nella mia scheda Pagine?

Un post o una pagina del blog potrebbe non apparire nelrapporto delle paginea causa di uno dei seguenti motivi:

  • Se la pagina o il post è stato creato di recente, potrebbe non essere stato indicizzato dai motori di ricerca o non aver ancora ricevuto visite. La pagina o il post deve avere almenouna visualizzazionenell'arco di tempo selezionato.
  • Se la pagina o il post non è stato creato in HubSpot, ilcodice di monitoraggio di HubSpotdeve essere incorporato nella pagina per poter apparire.
  • Solo i blog ospitati da HubSpot e i blog WordPress con ilplugin HubSpotinstallato appariràquando si usa la funzionePagine del blogsul filtroPaginescheda.Tutti gli altri post di blog ospitati esternamente con il simbolocodice di monitoraggio HubSpotinstallato apparirà sottoTutti i tipi di pagina.
  • La pagina o il post non fa parte del tuodominio di destinazione o dei domini del sito, e non ha ricevuto alcuna visualizzazione.
  • Se hai cambiato l'URL di una pagina esistente, sarà considerata una pagina separata. Potresti vedere rappresentatisial'URL vecchio che quello aggiornato, a seconda dell'intervallo di date specificato.
  • Se c'è un URL canonico impostato per la pagina, le visualizzazioni della pagina saranno attribuite all'URL canonico. Se ci sono più URL canonici, le visualizzazioni saranno attribuite al primo URL canonico nel codice sorgente della pagina.

Nota:lepagine ospitate esternamente che vengono tracciate nelreport delle paginenon sonoautomaticamente canonicizzateda HubSpot.Se vedi la stessa pagina ospitata esternamente elencata più volte nel report delle pagine, lavora con il tuo sviluppatore web peraggiungere un tag canonico alla sezione head dell'HTML della tua pagina.

Posso rimuovere una pagina specifica dal grafico o dalla tabella?

Ènon è possibile rimuovere alcuna pagina dal rapporto. Tl rapporto delle paginemostra i dati storici per ogni URL che è stato scansionato o che ha ricevuto una visualizzazione. Anche se una pagina viene rimossa o reindirizzata, rimarrà nel rapportoper mantenere l'integrità dei dati analitici delle pagine del tuo sito web.

SchedaParametri UTM

Perché alcuni parametri non appaiono?

Se le sessioni con certi parametri non appaiono come previsto, controllate quanto segue:

  • Controlla l'intervallo di tempo che hai impostato per la scheda Parametri UTM. Le sessioni appariranno solo se l'URL di monitoraggio è stato visualizzato almeno una volta durante l'arco di tempo della visualizzazione corrente.
  • Controlla che il codice di monitoraggio di HubSpot sia incorporato nella pagina a cui l'URL di monitoraggio si collega.
  • Controlla che l'URL di monitoraggio sia stato creato con i parametri giustie con l'URL formattato correttamente.
  • Se stai visitando l'URL di monitoraggio come test, controlla che tu non stia visitando il tuo sito web da unindirizzo IP filtrato, in modo che la tua visita possa essere tracciata.

Nota: se un URL di monitoraggio mostra sessioni nella scheda Fonti, ma non sotto il secchio previsto, scopri dipiùsu come HubSpot categorizza le sessioni in base ai parametri di monitoraggio.

Se stai usando gli URL di monitoraggio di HubSpot negli annunci di Google AdWords, assicurati di fare quanto segue:

  • Usa l'URL di monitoraggiocompleto e non quello abbreviato. A causa deirecenti cambiamenti negli annunci AdWords, gli utenti dovranno ora utilizzare URL aggiornati.
  • Inserisci il tuo HubSpot full tracking URL nel campoDestinazione finalenegli annunci AdWords, non nel campoDestinazione.
  • Il campoDestinazione finaledovrà contenere lo stesso dominio dell'URL della pagina di destinazione. Per esempio, se la pagina di destinazione del tuo annuncio è http://offers.yoursite.com/demoil tuo campo didestinazione finaledovrà contenereyoursite.com.