Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Contacts

Impostare i file di importazione

Ultimo aggiornamento: febbraio 18, 2021

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

Formatta i tuoi dati di importazione correttamente sul tuo computer per evitare qualsiasi errore quando importi gli oggetti in HubSpot. Una volta che li hai impostati, impara come importare questi file

.

Requisiti per tutti i file di importazione

  • Il file di importazione deve essere un file .csv, .xlsx, o .xls.
  • Il file di importazione deve avere un solo foglio.
  • Il file di importazione deve contenere meno di 250.000 righe e 1.000 colonne.
  • Il file di importazione deve essere più piccolo di 150MB.
  • Includi una riga di intestazione nel tuo file.
    • Ogni intestazione di colonna dovrebbe corrispondere a una proprietà esistente per l'oggetto da importare.
    • Durante il processo di importazione, HubSpot farà corrispondere l'intestazione della colonna al nome della proprietà, dove possibile, per mappare i valori della proprietà da aggiornare. Altrimenti, puoi mappare manualmente le intestazioni di colonna ai valori delle proprietà.
  • I file di importazione per ogni oggetto richiedono le seguenti proprietà:

    • Contatti: Nome, o Cognome, o Email.
    • Aziende: Nome o Nome di dominio dell'azienda.
    • Offerte: Nome dell'affare, Pipeline e Fase dell'affare.
    • Biglietti: Nome del biglietto, Pipeline e stato del biglietto.
    • Prodotti: Nome e prezzo unitario.
    • Note: Data dell'attività e corpo della nota.
  • Per assegnare un proprietario ad un oggetto durante l'importazione, includi un'intestazione di proprietario [Oggetto] e aggiungi l'indirizzo e-mail dell'utente ad ogni riga di quella colonna.

Si prega di notare che: gli utenti a cui viene assegnato un record attraverso l'importazione non riceveranno una notifica che gli è stato assegnato un nuovo oggetto.

  • Per un file con più oggetti, assicurati che i dati nelle righe corrispondano all'intestazione corretta (ad esempio, le righe con i dati dei contatti dovrebbero avere i dati nelle colonne che corrispondono alle proprietà dei contatti, e le righe con i dati degli affari dovrebbero avere i dati nelle colonne che corrispondono alle proprietà degli affari).
  • Se stai importando i dati nelle proprietà delle caselle di controllo multiple o delle caselle di controllo singole, impara come formattare i valori nel tuo foglio di calcolo prima di importarli in HubSpot.

Requisiti per l'importazione di prodotti

  • Per importare prodotti con un valore di proprietà Term, formatta il valore per i prodotti nella colonna Term come:
    • PXM, dove X è il numero di mesi (ad esempio P6M, per un termine di 6 mesi); oppure
    • PXY, dove X è il numero di anni (per esempio P1Y, per un termine di 1 anno).
  • Per importare prodotti con un valore di proprietà Frequenza di fatturazione, usa mensile, annuale o trimestralese il prodotto ha un tipo di prezzo ricorrente. Lascia la cella vuota se il prodotto ha un tipo di prezzo fisso.

File di esempio per l'importazione

File di esempio di un oggetto

I file di importazione più semplici contengono un solo oggetto. Apri i seguenti file per vedere come sono formattati:

  • Foglio di calcolo di esempio dei contatti: CSV o XLSX
  • Foglio elettronico di esempio delle aziende: CSV o XLSX
  • Foglio di calcolo di esempio delle transazioni: CSV o XLSX
  • Esempio di foglio di calcolo dei biglietti: CSV o XLSX
  • Foglio elettronico di esempio dei prodotti: CSV o XLSX

Puoi anche testare questi file di importazione nel tuo account HubSpot importandoli, poi cancellando i contatti di prova appena creati.

Alcune delle proprietà incluse in questi file sono personalizzate (cioè, non esistono nel tuo account HubSpot) quindi potresti volerle escludere nella tua importazione di prova.

File di esempio di oggetti multipli

In alcuni casi, il tuo file di importazione può contenere più di un oggetto. Apri i seguenti file per vedere come sono formattati i file con più di un oggetto:

  • Foglio di calcolo di esempio dei contatti e delle aziende: CSV o XLSX
    • Quando i dati del contatto e dell'azienda sono nella stessa riga, i due record saranno associati all'importazione.
    • Le colonne "Company name" e "Annual revenue" devono essere mappate alle proprietà Name e Annual revenue dell'oggetto Company, e non alle proprietà dell'oggetto Contact.
    • Entrambe le colonne "Vendor type" e "Favorite Ice Cream Flavor" sono proprietà personalizzate. Se provi a importare questo file, puoi scegliere di non importare queste colonne o di creare una proprietà personalizzata.
  • Foglio elettronico di esempio di aziende e affari: CSV o XLSX
    • Quando i dati dell'azienda e dell'affare sono nella stessa riga, i due record saranno associati all'importazione.
    • La colonna "Tipo di venditore" è personalizzata. Se provate ad importare questo file, potete scegliere di non importare questa colonna o creare una proprietà personalizzata.

File di esempio di un oggetto per l'associazione

Visualizzate i file utilizzati nell'esempio qui sotto. Entrambi i file devono essere importati insieme come parte del processo di importazione:

  • Foglio di calcolo di esempio dei contatti per l'associazione: CSV o XLSX
  • Foglio di calcolo d'esempio degli affari per l'associazione: CSV o XLSX

Requisiti per l'associazione di oggetti nei file di importazione

Quando si importano due file

per l'associazione:
  • È necessario avere un file per oggetto. Attualmente non è possibile importare associazioni di prodotti.
  • In ogni file, includi una colonna con la stessa intestazione.
  • Per associare un oggetto del primo file a un oggetto del secondo file, digita la stessa stringa sotto la colonna dei due oggetti. La stringa può essere qualsiasi cosa, basta che corrispondano.
  • Puoi usare gli identificatori unici per i record esistenti come questa stringa per comodità. Questo include:

Attenzione:

la stringa utilizzata per l'associazione deve essere inferiore a 100 caratteri.

Durante l'importazione, HubSpot farà riferimento a questa intestazione di colonna e abbinerà gli oggetti in ogni file in base ai dati di questa colonna. Gli oggetti corrispondenti saranno associati.

Per esempio, puoi importare nuovi contatti e affari e associarli durante l'importazione.

  • Preparare due fogli di calcolo, uno per i contatti e uno per le offerte. In ogni foglio di calcolo, creare una colonna Campo comune. Questa colonna può avere qualsiasi nome, basta che corrisponda in entrambi i file.
  • Nel vostro file di importazione dei contatti, inserite una stringa unica sotto i 100 caratteri per ogni contatto nella colonna Campo comune.

  • Nel vostro file di importazione delle transazioni, per ogni transazione, nella colonna Campo comune, inserite la stringa unica che corrisponde al contatto a cui volete associare la transazione.

  • Salvate questi fogli di calcolo sul vostro computer.
  • Continuate a importare i vostri file in HubSpot. Il campo comune corrisponderà ai contatti e agli affari per l'associazione. Per esempio, "Daphne" sarà associato all'affare "Scaldabagno".

Un'altra opzione è quella di utilizzare un identificatore unico già

presente nei file, come gli indirizzi e-mail. Poiché la colonna dell'email è unica per ogni record di contatto nel file, aggiungere la stessa colonna nel file che contiene i record delle transazioni può aiutare ad associare il record della transazione al contatto appropriato.

Altre considerazioni importanti

Oggetti HubSpot esistenti nel file di importazione

Se importi un file con informazioni per oggetti esistenti ,qualsiasi informazione esistente sarà sovrascritta dai nuovi valori che hai importato. HubSpot verifica la presenza di un oggetto esistente usando:

Per saperne di più su come HubSpot rileva se un'importazione contiene oggetti esistenti

.

Se non vuoi sovrascrivere un valore esistente per una proprietà, puoi includere il valore corrente nella colonna corrispondente o lasciare la cella vuota. HubSpot non sovrascriverà il valore di una proprietà a meno che non ci sia un nuovo valore

presente nel file.

Se vuoi cancellare il valore di una proprietà in un oggetto esistente, puoi farlo solo usando un flusso di lavoro ( solo per utentiProfessional ed Enterprise ). I valori vuoti saranno ignorati.

Oggetti duplicati nello stesso file

Se il file di importazione ha oggetti duplicati, HubSpot importerà le informazioni in una qualsiasi delle righe duplicate nel record. Per assicurare che le informazioni accurate siano aggiunte ai tuoi record, assicurati che non ci siano righe con indirizzi email duplicati o valori di proprietà del nome di dominio dell'azienda

nel tuo file di importazione.

Associazione automatica tra contatti e aziende

Se l'impostazione Crea e associa automaticamente le aziende con i contatti è abilitata, i contatti saranno automaticamente associati ai record aziendali facendo corrispondere il dominio dell'indirizzo email del contatto alla proprietà Nome dominio azienda nel

record aziendale.

Colonne non abbinate nel file di importazione

Se il tuo foglio di calcolo ha un'intestazione di colonna che non corrisponde ad una proprietà esistente in HubSpot, puoi selezionare una proprietà esistente o creare una nuova proprietà personalizzata per essa.
import-columns-without-matches

Caratteri speciali nel file di importazione

Excel non sempre salva correttamente i caratteri speciali quando salva in formato .csv. Puoi importare il tuo elenco in Google Sheets per risolvere questo problema.

How to Import Your Contacts into HubSpot CRM