Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in italiano di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.

Utilizzate l'editor delle voci per le offerte, i collegamenti ai pagamenti e i preventivi.

Ultimo aggiornamento: gennaio 29, 2024

Disponibile con uno qualsiasi dei seguenti abbonamenti, tranne dove indicato:

Tutti i prodotti e i piani

Durante la creazione o l'aggiornamento di transazioni, link di pagamento e preventivi, è possibile utilizzare l'editor delle voci di riga per configurare i dettagli delle voci di riga basate sui prodotti e delle voci di riga personalizzate, come il prezzo, lo sconto e i termini di fatturazione. Dopo che un acquirente ha effettuato un acquisto tramite un'offerta, un link di pagamento o un preventivo, è possibile creare report su queste voci utilizzando il costruttore di report e utilizzare i trigger di iscrizione al flusso di lavorodelle voci per automatizzare i flussi di lavoro basati su offerte, pagamenti e preventivi.

Qui di seguito sono illustrati i diversi modi in cui è possibile configurare le voci di riga su transazioni, link di pagamento e preventivi.

Nota bene: qualsiasi utente può visualizzare e modificare le voci di un'offerta, di un link di pagamento o di un preventivo, maper creare nuove voci personalizzateè necessario disporre delle autorizzazioni per la creazione di vocipersonalizzate. Per saperne di più sull'uso della libreria dei prodotti.

Offerte

Quando si crea un affare, è possibile aggiungere voci di riga basate su prodotti esistenti nella libreria di prodotti. È anche possibile associare articoli alle transazioni in blocco tramite un'importazione o richiedere agli utenti di aggiungere articoli associati quando si creano nuove transazioni.

Nota bene: quando si importano articoli di linea, l'importo del deal associato non viene aggiornato. Se si desidera aggiornare l'importo dell'offerta in base a un articolo, è necessario associare manualmente l'articolo all'offerta seguendo le istruzioni descritte di seguito.

Una volta creato un affare, è possibile aggiungere o modificare le voci associate all'affare utilizzando l'editor delle voci.

  • Nel tuo account HubSpot, vai a Vendite > Trattative.
  • Fare clic sul nome del record dell'affare.
  • Nel pannello di destra, nella sezione Voci , fare clic su Aggiungi per aggiungere voci a un'operazione senza voci, oppure su Modifica per modificare le voci esistenti. Verrà quindi visualizzato l'editor delle voci di riga.

add-line-items-to-deal-record

Nota bene: la scheda Voci di linea visualizzerà solo fino a 99 voci associate, anche se al record dell'affare sono associate più voci.

deal-line-item-editor-values

  • Per applicare gli stessi termini di fatturazione a tutte le voci, fare clic in alto a destra su Modifica termini globali. Quindi configurare i termini globali nel pannello di destra:
    • Data di inizio della fatturazione: fare clic sul menu a discesa e selezionare l'inizio del termine al momento del pagamento o in una data personalizzata.
    • Termine (mesi): inserire la durata del termine in mesi.
    • Sconto %: inserire una percentuale di sconto.
    • Frequenza di fatturazione: scegliere la frequenza di fatturazione delle voci.
    • Per applicare i termini globali alle voci, fare clic per attivare l'interruttore accanto al nome del termine.
    • Per salvare le modifiche, fare clic su Aggiorna termini globali.

update-global-terms

  • Per aggiungere una voce all'accordo, fare clic su Aggiungi voce in alto a destra, quindi selezionare una delle seguenti opzioni:
    • Seleziona dalla libreria prodotti: aggiunge un articolo basato su un prodotto della libreria prodotti. Dopo aver selezionato questa opzione, selezionare le caselle di controllo nel pannello di destra accanto ai prodotti su cui si desidera basare l'articolo. Quindi, fare clic su Aggiungi.

      add-from-library-to-payment-link
    • Crea voce personalizzata: sesi dispone delle autorizzazioni per la creazione di voci personalizzate , questa opzione creerà una nuova voce personalizzata, unica per il singolo affare. Le voci create dall'editor delle voci non verranno aggiunte alla libreria dei prodotti. Dopo aver selezionato questa opzione, utilizzare il pannello di destra per inserire i dettagli della voce. Quindi, fare clic su Salva o su Salva e aggiungi.

Per impostazione predefinita, le seguenti colonne possono essere modificate direttamente dalla tabella degli articoli:

  • Data inizio fatturazione: la data di inizio della fatturazione per l'acquirente.
  • Durata (mesi): la durata del periodo di fatturazione in mesi.
  • Frequenza di fatturazione: la frequenza di fatturazione delle voci per l'acquirente.
  • Quantità: il numero di articoli che l'acquirente acquisterà.
  • Prezzo unitario: il prezzo che l'acquirente pagherà per ogni articolo.
    • Questo prezzo non può essere un valore negativo.
    • HubSpot supporta fino a sei cifre decimali quando si imposta il prezzo unitario di un articolo in qualsiasi valuta, ma gli sconti vengono arrotondati in base alla precisione della valuta al momento del checkout. Ad esempio, se un articolo ha un prezzo di 11,90 dollari USA e viene applicato uno sconto del 15%, l'importo scontato di 1,785 dollari sarà arrotondato a 1,79 dollari e il totale pagato dall'acquirente sarà di 10,12 dollari.
  • Costo unitario: inserire il costo totale della produzione del prodotto o del servizio.
  • Sconto unitario: lo sconto applicato alla voce, se applicabile. È possibile inserire un valore di sconto come importo fisso o percentuale.

Per modificare le colonne che appaiono nell'editor delle voci di riga:

  • In alto a destra, fare clic su Modifica colonne.
  • Nella finestra di dialogo, cercare o sfogliare le proprietà a sinistra.
  • Selezionare la casella di controllo accanto a una proprietà per aggiungerla alle colonne selezionate.
  • Per rimuovere le colonne, fare clic sulla X a destra della proprietà nella sezione Colonne selezionate.
  • Per riordinare le colonne, trascinare e rilasciare le proprietà nella sezione Colonne selezionate .
  • Per ripristinare le colonne allo stato predefinito, fare clic su Ripristina colonne predefinite.
  • Dopo aver apportato le modifiche, fare clic su Salva selected-columns-to-display-on-line-item
  • In base alle modifiche apportate nell'editor delle voci, la sezione Riepilogo si aggiornerà per riflettere i totali parziali una tantum e ricorrenti, il totale addebitato al momento del pagamento ed eventuali addebiti futuri.

    deal-line-item-summary
  • Una volta terminate le modifiche alle voci, fare clic su Salva. Nella finestra di dialogo è possibile scegliere se aggiornare l'importo dell'offerta per riflettere le nuove voci o se salvare l'offerta senza aggiornare l'importo.

    deal-line-item-editor-save-update-deal

    Nota bene: nei report, la valuta del prezzo unitario dell'articolo corrisponde a quella dell'importo dell'affare. Se si utilizzano più valute nel proprio account, si consiglia di approfondire l'uso di più valute per le voci.

Link ai pagamenti

Quando si crea o si modifica un link di pagamento, è possibile utilizzare l'editor delle voci per configurare le voci del link di pagamento.

payment-link-line-items-page


Per impostazione predefinita, sono disponibili per la modifica le seguenti colonne:

  • Quantità: quantità di questa voce che l'acquirente acquisterà. Il valore della quantità deve essere un numero intero maggiore di zero.
  • Prezzo unitario: il prezzo che si applica all'articolo. È il prezzo per articolo e viene moltiplicato per la quantità quando se ne vendono più di uno.
  • Sconto unitario: lo sconto applicato all'articolo, se applicabile. È possibile inserire un valore di sconto come importo fisso o percentuale.
  • Frequenza di fatturazione: la frequenza di addebito all'acquirente per questa voce di spesa. Quando si imposta una frequenza ricorrente, è possibile configurare le altre colonne seguenti:
    • Termini di fatturazione: per impostazione predefinita, i pagamenti di abbonamenti ricorrenti si rinnovano automaticamente fino all'annullamento. È invece possibile impostare un numero fisso di pagamenti.
    • Numero di pagamenti: il numero di pagamenti che l'acquirente effettuerà.
    • Data di inizio della fatturazione: la data di inizio della fatturazione. In alternativa, è possibile impostare la fatturazione futura utilizzando le colonne Inizio fatturazione posticipata di giorni e Inizio fatturazione posticipata di mesi.
    • Inizio fatturazione posticipata di giorni: di quanti giorni ritardare la data di inizio della fatturazione. Il campo Data inizio fatturazione si aggiorna per riflettere il valore aggiunto a questo campo.
    • Inizio ritardato della fatturazione per mesi: per quanti mesi ritardare la data di inizio della fatturazione. Il campo Data inizio fatturazione si aggiornerà per riflettere il valore aggiunto a questo campo.
  • Opzionale: se il prodotto è opzionale. Se impostato su , l'acquirente può scegliere se acquistare il prodotto al momento del checkout.

Per modificare le colonne che appaiono nell'editor delle voci di riga:

  • In alto a destra, fare clic su Modifica colonne.

    payment-link-edit-columns
  • Nella finestra di dialogo, cercare o sfogliare le proprietà a sinistra.
  • Selezionare la casella di controllo accanto a una proprietà per aggiungerla alle colonne selezionate.
  • Per rimuovere le colonne, fare clic sulla X a destra della proprietà nella sezione Colonne selezionate.
  • Per riordinare le colonne, trascinare e rilasciare le proprietà nella sezione Colonne selezionate .
  • Per ripristinare le colonne allo stato predefinito, fare clic su Ripristina colonne predefinite.
  • Dopo aver apportato le modifiche, fare clic su Salva.
    selected-columns-to-display-on-line-item
Per aggiungere uno sconto una tantum al totale dell'ordine:
  • Nella sezione Totali, fare clic su Aggiungi sconto una tantum.
  • Inserire un nome per lo sconto, quindi utilizzare il menu a discesa per selezionare USD o % e inserire l'importo dello sconto.
  • Visualizzare l'importo totale con lo sconto applicato. Questo è l'importo totale che l'acquirente paga al momento del pagamento.

    payment-link-add-discount

In base alle modifiche apportate nell'editor delle voci, la sezione Totali si aggiornerà per riflettere i subtotali una tantum e ricorrenti del link di pagamento, gli eventuali sconti inclusi e l'importo che verrà addebitato alla cassa.

payment-link-totals

Citazioni

Quando si crea o si modifica una bozza di preventivo, è possibile utilizzare l'editor delle voci per configurare gli elementi inclusi nel preventivo.

  • Per applicare gli stessi termini di fatturazione a tutte le voci, cliccare in alto a destra su Modifica termini globali. Quindi configurare i termini globali nel pannello di destra:
    • Data di inizio della fatturazione: fare clic sul menu a discesa e selezionare l'inizio del periodo al momento del pagamento o in una data personalizzata.
    • Termine (mesi): inserire la durata del termine in mesi.
    • Sconto %: inserire una percentuale di sconto.
    • Frequenza di fatturazione: scegliere la frequenza di fatturazione delle voci.
    • Per applicare i termini globali alle voci, fare clic per attivare l'interruttore accanto al nome del termine.
    • Per salvare le modifiche, fare clic su Aggiorna termini globali.

update-global-terms

Per impostazione predefinita, le seguenti colonne possono essere modificate direttamente dalla tabella delle voci di riga:
  • Data inizio fatturazione: la data di inizio della fatturazione per l'acquirente.
  • Durata (mesi): la durata del periodo di fatturazione in mesi.
  • Frequenza di fatturazione: la frequenza di fatturazione delle voci per l'acquirente.
  • Quantità: il numero di articoli che l'acquirente acquisterà.
  • Prezzo unitario: il prezzo che l'acquirente pagherà per ogni articolo.
    • Questo prezzo non può essere un valore negativo.
    • HubSpot supporta fino a sei cifre decimali quando si imposta il prezzo unitario di un articolo in qualsiasi valuta, ma gli sconti vengono arrotondati in base alla precisione della valuta al momento del checkout. Ad esempio, se un articolo ha un prezzo di 11,90 dollari USA e viene applicato uno sconto del 15%, l'importo scontato di 1,785 dollari sarà arrotondato a 1,79 dollari e il totale pagato dall'acquirente sarà di 10,12 dollari.
  • Sconto unitario: lo sconto applicato alla voce, se applicabile. È possibile inserire un valore di sconto come importo fisso o percentuale.

Per modificare le colonne che appaiono nell'editor dell'articolo:

  • In alto a destra, fare clic su Modifica colonne. L'aggiornamento delle colonne della tabella non modifica le informazioni incluse nel preventivo stesso.
  • Nella finestra di dialogo, cercare o sfogliare le proprietà a sinistra.
  • Selezionare la casella dicontrollo accanto a una proprietà per aggiungerla alle colonne selezionate.
  • Per rimuovere le colonne, fare clic sulla X a destra della proprietà nella sezione Colonne selezionate.
  • Per riordinare le colonne, trascinare e rilasciare le proprietà nella sezione Colonne selezionate.
  • Fare clic su Salva.

selected-columns-to-display-on-line-item

  • Per aggiungere una voce alla transazione, fare clic su Aggiungi voce in alto a destra, quindi selezionare una delle seguenti opzioni:
    • Seleziona dalla libreria prodotti: aggiunge un articolo basato su un prodotto della libreria prodotti. Dopo aver selezionato questa opzione, selezionare le caselle di controllo nel pannello di destra accanto ai prodotti su cui si desidera basare l'articolo. Quindi, fare clic su Aggiungi.

      add-from-library-to-payment-link
    • Crea voce personalizzata: sesi dispone delle autorizzazioni per la creazione di voci personalizzate , questa opzione creerà una nuova voce personalizzata, unica per il singolo affare. Le voci create dall'editor delle voci non verranno aggiunte alla libreria dei prodotti. Dopo aver selezionato questa opzione, utilizzare il pannello di destra per inserire i dettagli della voce. Quindi, fare clic su Salva o su Salva e aggiungi.
  • In base alle modifiche apportate nell'editor delle voci, la sezione Riepilogo si aggiornerà per riflettere i totali parziali una tantum e ricorrenti, il totale addebitato al momento del pagamento ed eventuali addebiti futuri. In questa sezione è possibile aggiungere sconti, commissioni e tasse.

    quote-line-item-summary
  • Sotto la sezione Riepilogo , è possibile fare clic per attivare l'interruttore Schema di pagamento per impostare uno schema di pagamento.
L'articolo è stato utile?
Questo modulo viene utilizzato solo per il feedback della documentazione. Scopri come ottenere assistenza con HubSpot.