Salta al contenuto
Nota bene: la traduzione in olandese di questo articolo è fornita solo per comodità. La traduzione viene creata automaticamente tramite un software di traduzione e potrebbe non essere stata revisionata. Pertanto, la versione inglese di questo articolo deve essere considerata come la versione di governo contenente le informazioni più recenti. È possibile accedervi qui.
Contacts

Deduplicare i record in HubSpot

Ultimo aggiornamento: giugno 16, 2022

Si applica a:

Tutti i prodotti e i piani

HubSpot deduplica automaticamente i contatti utilizzando gli indirizzi e-mail e le aziende utilizzando i nomi di dominio.

GliID record possono essere utilizzati anche per deduplicare contatti, aziende, offerte, biglietti, prodotti e oggetti personalizzati. È possibile includere gli ID record nel file di importazione per deduplicare i record tramite un'importazione.

Gli utenti con un account Professional o Enterprise possono anche gestire manualmente eventuali duplicati utilizzando lo strumento di gestione dei duplicati.

Deduplicazione automatica in HubSpot

HubSpot deduplica gli oggetti creati nel CRM (ad esempio, importazioni, invio di moduli) nei seguenti modi:

Deduplica i contatti per usertoken

Quando un nuovo contatto viene aggiunto a HubSpot tramite l'invio di un modulo, HubSpot controlla il token utente del contatto (ovvero il cookie hubspotutk) per verificare se corrisponde a un contatto esistente. Se nell'account è stata attivata la funzionalità GDPR, l'utente deve accettare il banner dell'informativa sulla privacy affinché questo cookie sia associato al suo record di contatto.

Se due invii di moduli provengono dallo stesso browser e dallo stesso computer, gli invii verranno uniti in un unico record perché HubSpot rileverà lo stesso token utente per entrambi gli invii. In questo caso, si verificherà quanto segue:

  • Le informazioni del secondo modulo inviato sovrascriveranno le informazioni del primo invio, poiché il loro browser ha memorizzato lo stesso cookie.
  • Se l'indirizzo e-mail del secondo invio non è già presente come contatto in HubSpot, l'indirizzo e-mail verrà sovrascriverà l'indirizzo e-mail esistente per il contatto.
  • Se il contatto invia il modulo utilizzando una delle sue email secondarie in HubSpot, l'email secondaria sostituirà l'email primaria dopo l'invio.

Se si desidera che ogni invio di modulo dallo stesso browser crei un nuovo contatto, è possibile attivare l'impostazioneCrea sempre un nuovo contatto per le nuove e-mailnelle opzioni del modulo.

Si prega di notare:

  • Se un modulo viene inviato tramite unlink alle riunioni, un indirizzo e-mail unico creerà sempre un nuovo contatto, indipendentemente dal fatto che un contatto esistente abbia un token utente corrispondente. In questo caso, l'indirizzo e-mail del contatto esistente non verrà sovrascritto dal nuovo indirizzo e-mail.
  • Se un modulo viene inviato tramite un modulo non HubSpot, non è possibile effettuare la de-duplicazione tramite usertoken o e-mail. Tutti gli invii di moduli non HubSpot dallo stesso browser e dispositivo saranno associati a un unico contatto.

Deduplica dei contatti per indirizzo e-mail

Quando viene aggiunto un nuovo contatto, HubSpot cerca un valore corrispondente nella proprietà Email.

  • Se si tenta di creare manualmente un contatto con lo stesso indirizzo e-mail di un contatto esistente, HubSpot avviserà che esiste già un contatto e non sarà possibile aggiungere un altro contatto.
  • Quando vengono aggiunti tramite l'invio di moduli o API, se nel vostro account esiste già un contatto con lo stesso indirizzo e-mail, le informazioni del nuovo contatto verranno aggiunte al record del contatto esistente. Se il contatto invia un modulo con il proprio indirizzo e-mail secondario, l'indirizzo e-mail verrà sovrascrive l'indirizzo e-mail esistente per il contatto. Se si desidera che ogni invio di modulo dallo stesso browser crei un nuovo contatto, è possibile attivare l'impostazioneCrea sempre un nuovo contatto per le nuove e-mailnelle opzioni del modulo.
  • Quando viene aggiunto tramite importazione:
    • Se nel vostro account esiste già un contatto con lo stesso indirizzo e-mail, le informazioni del nuovo contatto verranno aggiunte al record di contatto esistente. Ad esempio, se si importa un elenco di contatti che include "admin@hubspot.com" e un contatto esistente nell'account HubSpot ha l'e-mail "admin@hubspot.com", le informazioni importate verranno aggiunte al record del contatto esistente.
    • Se si utilizza l'e-mail secondaria di un contatto in HubSpot come identificatore univoco in un'importazione, se si includono sia l'e-mail secondaria che l'ID record come colonne nel file,l 'e-mail secondaria sostituirà l'e-mail primaria al momento dell'importazione. Se non si vuole che l'email secondaria sovrascriva la primaria,nonincludere anche la colonna ID recordnel file.
    • Se non si include la proprietà Email nell'importazione, ogni riga del file di importazione verrà importata come un nuovo record di contatto.
    • Se esistono già più record con lo stesso indirizzo e-mail del contatto che si sta importando, si riceverà un errore di importazione e il contatto non verrà importato.

Deduplica delle aziende per dominio aziendale

Quando viene aggiunta una nuova azienda, HubSpot esamina il valore della proprietà Company domain name per deduplicare le aziende.
  • Se si tenta di creare manualmente un'azienda con lo stesso nome di dominio di un'azienda esistente, HubSpot segnala che esiste già un'azienda.
  • Quando si aggiunge un'azienda tramite un'importazione, se nel vostro account esiste già un'azienda con lo stesso nome di dominio, le informazioni della nuova azienda verranno aggiunte al record dell'azienda esistente.
  • Se non si include la proprietà Nome di dominio dell'azienda nell'importazione, ogni riga del file di importazione verrà importata come un nuovo record aziendale.
  • Se esistono già più record con lo stesso nome di dominio di un'azienda che si sta importando, si riceverà un errore di importazione e l'azienda non verrà importata.

Nota bene: le aziende create tramite API non saranno deduplicate dalla proprietà Nome di dominio dell'azienda.

Deduplica i record per ID record

Quando si desidera importare record di contatti, aziende, accordi, ticket, prodotti o oggetti personalizzati, è possibile utilizzare un ID record univoco per abbinare questi record a quelli esistenti in HubSpot. Questo ID record può essere utilizzato per dedurre i record durante il processo di importazione o per cercare un record specifico in HubSpot.

record-id-selected

Per saperne di più su come impostare i file di importazione.

Nota bene: se si usa solo Record ID per deduplicareSi consiglia di verificare la presenza di record esistenti in HubSpot prima di importare un file esterno. A tal fine, è possibile:

  • Esportare i record con il loro Record ID e almeno una proprietà inclusa nel file esterno.
  • Usare la funzione VLOOKUP per incrociare le informazioni del nuovo file con quelle del file esportato. Per saperne di più sull'uso di VLOOKUP in Excel o Google Sheets.
  • Assegnare i valori corretti Registrazione ID a tutti i duplicati identificati.
  • Separare i dati in due file di importazione: un file con i record esistenti e i relativi ID. Record IDe un altro file contenente tutti i nuovi record.
  • Importare i file. Il file con il simbolo Record ID aggiornerà i record esistenti, mentre l'altro file creerà nuovi record.

Deduplica manualmente i contatti e le aziende( soloProfessional ed Enterprise )

Gli utenti con accessoModifica a Tutto per i contatti e le aziende possono deduplicare i contatti e le aziende nel loro account utilizzando lo strumento di gestione dei duplicati. Lo strumento di gestione dei duplicati identifica i duplicati confrontando i nomi di due record, gli indirizzi e-mail, i paesi IP, i numeri di telefono, i codici postali e i nomi delle aziende.

Se il vostro account ha un abbonamento a Operations Hub Professional o Enterprise, potete deduplicare i record in blocco (BETA).

HubSpot visualizza fino a 2.000 dei duplicati più probabili. Ogni poche settimane, HubSpot ricalcola automaticamente questi risultati. È possibile vedere quando avverrà il prossimo calcolo sotto il titolo Gestione dei [record] duplicati.

  • Nel vostro account HubSpot, andate su contatti o aziende:
    • Contatti: Nel tuo account HubSpot, naviga su Contatti > Contatti.
    • Aziende: Nel tuo account HubSpot, naviga su Contatti > Aziende.
  • In alto a destra, fare clic sul menu a discesa Azioni e selezionare Gestisci duplicati.manage-duplicate-contacts
  • Visualizzare un elenco di coppie di contatti o di aziende duplicate da esaminare. È inoltre possibile visualizzare la data del prossimo calcolo.

Nota bene: se HubSpot visualizza un'azienda madre come un duplicato di un'azienda figlia, non sarà possibile rivedere o eliminare questa coppia come duplicato. È necessario rimuovere la relazione genitore-figlio prima di poterle unire.


manage-duplicates-dashboard
  • Per modificare le proprietà visualizzate quando si confrontano i record, sopra la tabella, fare clic su Seleziona proprietà da esaminare.
    • Per rimuovere una proprietà visualizzata, fare clic sulla X accanto ad essa nella sezione Proprietà selezionate .
    • Per visualizzare una proprietà, fare clic sulla casella di controllo accanto alla proprietà.
    • Una volta selezionate le proprietà, fare clic su Applica.

select-display-properties-duplicates

  • Per confrontare una singola coppia di possibili duplicati, fare clic su Rivedi accanto a una coppia di contatti o aziende.

    review-reject-duplicate
    • Nella finestra di dialogo è possibile confrontare le proprietà del record e analizzare il record da conservare. Selezionare il contatto o l'azienda che si desidera mantenere, quindi fare clic su Unisci. Per saperne di più sull'unione di contatti o aziende in HubSpot.
    • Se i due record non sono duplicati, nella finestra di dialogo fare clic su Annulla. Nella tabella, fare clic su Rifiuta per rimuovere questa coppia identificata dalla dashboard Gestione duplicati.
  • Per unire i record duplicati o rifiutare i suggerimenti in blocco( soloOperations Hub Professional ed Enterprise ), selezionare le caselle di controllo accanto ai record.

Nota bene: le funzioni di deduplicazione di massa sono attualmente in fase BETA. Per richiedere l'accesso, contattate il vostro Customer Success Manager.

  • Per rifiutare la coppia suggerita, fare clic su Rifiuta nella parte superiore della tabella. I record verranno rimossi dal dashboard.
  • Per confrontare i record, fare clic su Revisione nella parte superiore della tabella.
    • Nella finestra di dialogo, fare clic sul menu a discesa Criteri di unione e selezionare il criterio che decide come unire i record:
      • Impegno più recente: tutti i record selezionati saranno uniti nel record con il valore più recente per la proprietàData ultimo impegno. Gli impegni che hanno un impatto su questa proprietà includono le interazioni con le pagine del sito web, i moduli, i documenti, i link alle riunioni o le e-mail individuali tracciate.
      • Impegno più vecchio:tutti i record selezionati saranno uniti nel record con il valore più vecchio per la proprietàData ultimo impegno.
      • Creato per primo:tutti i record selezionati saranno uniti nel record più vecchio in base alla proprietà Data di creazione.
      • Creato per ultimo: tutti i record selezionati saranno uniti nel record più recente in base alla proprietà Data di creazione.
      • Ultimo aggiornamento: tutti i record selezionati saranno uniti nel record con l'ultimo aggiornamento del valore della proprietà. Vengono valutate tutte le proprietà, comprese quelle interne nascoste di HubSpot.
  • bulk-merge-dialog-box
    • Fare clic su Unisci tutto.

Per saperne di più su cosa succede quando si uniscono contatti o aziende.

Was this article helpful?
This form is used for documentation feedback only. Learn how to get help with HubSpot.